-3°

Arte-Cultura

Linguaggio informale di Pelosi

Linguaggio informale di Pelosi
Ricevi gratis le news
0

Marco Pelosi espone, negli spazi di International Line, sulla via di Traversetolo, più di una ventina di opere, molti quadri e alcune sculture, queste ultime raggruppate al centro, mentre sulle pareti sfilano, di medie dimensioni, perfetti esempi, in tecnica mista, della facilità con cui lui, ormai, padroneggi il linguaggio informale, declinato secondo la propria cultura e la propria personalità, certo, ma soprattutto secondo uno specifico modo di vedere. In che senso parlare di «vedere» per un linguaggio che proviene dalla tradizione informale, quella materica, di Burri, ma non solo? Perché è riconoscibile, in dettaglio o nell’insieme, un «residuo» di mondo figurativo. Ma appare come il fondale d’un corso d’acqua prosciugato dalla siccità o magari dai forzosi prelievi d’acqua, a monte. Essiccato, fangoso.
 In «Di che colore erano i fiori?», il colore, per usare un’espressione di Argan, non è che non ci sia, «è andato via». C’era. Ovvero persiste oltre, nella memoria. Pelosi vede in nero, bianco, ogni tanto in grigio – che è la risultanza dei primi due – e con rari bagliori dorati. Vede cosi’ persino un «giardino all’italiana», riconoscendone l’impianto geometrico, l’estensione, la misura, ma non il colore.
I mari sono neri, oleosi. Nere le combustioni, le discariche. Colpa dell’inquinamento, dell’ubris, ancora una volta, dell’uomo nei confronti della natura. Irreversibile, ormai, il distacco da essa.
A volte la mostra, fatta di territori combusti o artificialmente alterati, piani regolatori d’un mondo inquinato e in via di disfacimento, si apre a visioni esotiche come quella del Kenia, terra che conosce altre storie, altre violenze. Se, come nella scultura, preleva pezzi dalla natura, cortecce, le fa chiodate, come i pezzi della Croce. Oppure preleva qualcosa che ancora è rimasto intatto...una pianta? Un fiore? No, una roccia fusa, una lava, con rammarico.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Incassi esplosivi per Star Wars

CINEMA

Incassi esplosivi per Star Wars

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

carabinieri sera

GUASTALLA

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 24enne

Il giovane aveva un tasso alcolico di oltre 4 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

5commenti

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

2commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

LIBANO

Diplomatica violentata e uccisa: arrestato un uomo

milano

Donna uccisa a coltellate in casa nel Milanese. Il convivente confessa l'omicidio

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento