18°

Arte-Cultura

L'orchestra jazz e il cappello senza campanile

0

Gustavo Marchesi 
 Da ragazzi cercavamo dei posti anche soltanto per ridere. Una volta, dopo un notturno di lambrusco, siamo finiti in treno a Rimini allo spuntar del sole. Nello scompartimento uno di noi, sempre sbadato, urtò il petto di un anziano, che strepitò: «Dì, varda, io non allatto più»!
Allora per il resto del viaggio l’abbiamo chiamato «latteria».
Dopo ci è venuto dietro al mare e si è divertito un mondo sulla spiaggia libera e assolata.
Vita libera e al sole ne avevamo allora. Chi non ha avuto una giovinezza gustosa, è destinato all’acidità di stomaco. Ma in famiglia non potevano mantenerci e a Rimini ci toccò in seguito strombettare nelle orchestrine per quattro soldi, fino alle ore piccole.
Tornavamo in macchina, intontiti, e ricordo come a causa di un chilometro abbiamo superato il limite di velocità; la stessa notte che per una tromba d’aria un campanile aveva perduto il cappello.
Cessato il peggio, al pensiero che la tromba, nostra sorella bisbetica, attaccasse di nuovo, nelle vicinanze di casa lungo il viale di bagolari abbiamo preso la rincorsa, e la multa si poppò la paga.
Quando entrammo in zona mercato, il cappello era là in terra, neanche troppo malconcio. Certo l’abbandono, senza un perché, non gli giovava.
Nello spiazzo occupato in parte da antiquari e rivenduglioli, uno di loro considerava già di metterlo in commercio. Grande e grosso ma non ingombrante, anzi grazioso, a forma di zucchetto, sarebbe piaciuto alle signore e ai gay.
 Niente di più facile che il campanile al quale apparteneva, avvistata la trombona, si fosse d’istinto scappellato: «Per tutti i santi, chapeau!... ma non c’è solo Satchmo a questo mondo»!… E il vento, un vento che valeva per tre, buttò il cappello fin qui, al centro dell’attenzione. Comunque è stato bravo, anzi generoso, non l’ha appoggiato sulla testa di nessuno, gliene va dato atto.
A noi balenò l’ispirazione di vendicarci sia della multa ciucciasangue, sia della tromba che aveva scapitozzato la provincia.
Ambedue erano colpevoli di imperdonabili dispetti e dovevamo fargliela pagare.
L’occasione si presentò quasi subito. Al mercatino dell’antiquariato, che cominciava all’alba, abbiamo rivisto un turista di New Orleans, incontrato alla «Canna verde», il locale di Rimini dove suonavamo. Non sembrava sorpreso delle nostre capacità, ossia che di sera stavamo in orchestra e di giorno al mercato.
Venendo da New Orleans, di trombe se ne intendeva - ammirava il jazz emiliano, di conseguenza anche la nostra band. Non c’era un minuto da perdere. Prima che qualche commerciante lo abbordasse, abbiamo proposto all’americano l’acquisto del cappello, un affare unico.
Essendo per la prima volta in Italia e ancora digiuno di campanili italiani, gli abbiamo fornito ampie assicurazioni che il cappello andava bene dovunque, perché di modello universale. E improvvisammo una dimostrazione sul posto, con la vecchia torretta di San Giorgio.
Un guaio però: come il cappello venne sospeso alla gru della cooperativa muratori, la torretta prese un tale spavento che si sgretolò, in polvere. L’americano a lungo perplesso diceva okay in un modo che sembrava il contrario. Alla fine seccato, non ne volle più sapere di noi.
Lo benedica il cielo! togliere la fiducia ai poveri suonatori rapinati dal vigile «Matita», ben noto multomane, che ci aveva contestato l’eccesso di velocità.
L’americano denotava una cultura da turista modesto. Ciò che non rientrava nel suo divertimento, non gli interessava. Dico, se non abbiamo trovato subito come infilare il cappello, lasciaci il tempo di ripetere. Niente va su senza prove.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47 Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

polizia municipale

Tre minorenni sorpresi con alcolici: multa al locale che glieli ha venduti

1commento

gazzareporter

Barriera Repubblica, l'orologio non si è aggiornato con l'ora legale

1commento

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

2commenti

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

14commenti

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

L'INTERVISTA

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Il 31 marzo il comico sarà al Paganini

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

2commenti

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Stretta sui visti, controlli anche sui social Video

IRAQ

Gli Usa ammettono responsabilità nel raid su Mosul Video

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa