20°

Arte-Cultura

"Realtà? Sì, ma con fantasia"

"Realtà? Sì, ma con fantasia"
0

Stefania Provinciali

A far da scenografia l’immagine in bianco e nero di Oliviero Toscani con Andy Warhol, insieme nella Factory. Sul palco il celebre fotografo intervistato da Luca Sommi, nel primo appuntamento di «Oltre il giardino», gli incontri alla Reggia di Colorno, gli incontri condotti ed a cura del giornalista parmigiano che si protrarranno fino al 25 luglio. Oliviero Toscani è stato ed è ancora protagonista, attraverso l’obiettivo della macchina fotografica e scelte ardite, di mezzo secolo di immagini pubblicitarie ma non solo. I suoi volti, la sua interpretazione della moda, le copertine dei più celebri magazine raccontano il mondo, quello patinato ma con un guizzo in più e quello che ci circonda, fatto di sguardi, di storie, di attualità. Una ragione fra tante che hanno portato l’intervistatore a domande ampie e «indiscrete», tanto da sollecitare un punto di vista. Una fotografia sull’Italia di oggi, per cominciare. «Non è diversa da quella di vent’anni fa - risponde col suo sorriso un po’ ironico e un po’ divertito Toscani -. Siamo stati rovinati dall’avvento della tv privata. Lì è cominciato il declino morale, etico ed estetico. Non si crede più alla vita reale ma questa deve essere confermata dalla televisione. Una deviazione culturale. La politica, non so se lo sapete, ma non si fa più in parlamento ma in televisione». Ma dov’è la nostra tanto declamata creatività? Un accenno va alle periferie, alle nuove costruzioni e, di conseguenza, alle nostre meraviglie passate, alla cupola del Brunelleschi, di Santa Maria del Fiore, a Firenze. «La cupola forse più pazza ed avanzata rispetto alla tecnologia del tempo» la definisce. «Proporzionalmente noi cosa dovremmo fare dopo cinquecento anni - dice - ci guardassero attraverso gli ultimi settant’anni di architettura nel nostro paese il giudizio non sarebbe mai stato così basso nella storia». Ma cosa è successo al Bel Paese? Toscani parla di mafia in senso lato, delle caratteristiche cioè di un paese che vive di favori. Si esprime così, senza mezzi termini, come è sua abitudine e il pubblico applaude. «Siamo geniali a fare cosa? Borse, scarpe, forse qualche foulard, ma la tecnologia la fanno gli altri e stiamo perdendo quote di mercato. Siamo il paese più bello grazie ai nostri nonni». Sommi lo sollecita: «La storia  insegna che dalle origini fino agli anni Cinquanta del Novecento si è costruito in Italia tanto quanto nell’ultimo cinquantennio: perché tanto cemento?». «L’arte - risponde Toscani- è la voglia umana di andare alla ricerca della perfezione forse ce l’abbiamo questa voglia ma facciamo delle cose oscene perché non si decide per la capacità ma in base al partito politico, ad un sistema». Note di cronaca che si intrecciano con immagini impresse nella memoria di tutti, pubblicità che hanno fatto storia; volti, occhi, gestualità perché ad Oliviero Toscani piace l’uomo, piacciono gli occhi sempre «sinceri», sempre forti di una personalità che rende ciascuno diverso dall’altro. E poi la campagna pubblicitaria per i jeans Jesus, realizzata negli Usa quando aveva poco più di vent’anni, quella per Benetton con un malato di Aids, due cavalli che si accoppiano e via, con immagini, forti ma reali, prese dalla vita, senza distinzioni sociali o culturali, sempre destinate a sconcertare. Sommi prosegue chiedendogli un giudizio sui personaggi politici. «No, parliamo di prosciutti e culatelli» risponde Toscani. «Fai qualche fotografia verbale» lo incalza il giornalista. E lui si lascia trascinare. Il pubblico si diverte. La realtà attraverso gli occhi arguti del fotografo è servita. I nomi sono quelli di Bersani, Berlusconi, Monti e gli altri, raccontati attraverso aneddoti personali, di incontri e di scontri, sempre sul filo del divertimento. Così fino alla sequenza di immagini fotografiche che raccontano una fetta di storia della nostra fotografia, senza dubbi o incertezze, come Oliviero Toscani ha pensato le sue immagini, «davanti ad un foglio bianco, mettendo in scena la fantasia, l’immaginazione, così da tradurre il pensiero in arte». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

E' morto Thomas Milian

Tomas Milian aveva 84 anni

Lutto

Addio a "Er monnezza": è morto Tomas Milian Gallery Video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Incidente in autostrada: 5 chilometri di coda fra il bivio A1/A15 e Campegine Tempo reale

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

4commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

2commenti

PONTETARO

I ladri svaligiano l'auto in pochi minuti con la chiave clonata

1commento

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

17commenti

TRAVERSETOLO

Sorpreso ad abbandonare rifiuti, rimedia ripulendo la discarica

Colto in flagranza dai vigili. Ha anche realizzato una staccionata a sue spese

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

Incidente

Paura in Autocisa: tir esce di strada e resta in bilico nel vuoto

E' successo ieri pomeriggio

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

1commento

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

1commento

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

23commenti

Sondaggio

"Il Parma andrà in B? Avete fiducia?": prevale il pessimismo, "no" al 63%

Intervista

"Nessuno può fermarmi": un romanzo ricorda la tragedia dell'Arandora Star Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Schiaffo a Trump: non ha i voti per abolire l'Obamacare

Milano

Il convivente spegne la tv in camera, lei tenta di ucciderlo

2commenti

WEEKEND

ELEONORA RUBALTELLI

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery