19°

32°

Arte-Cultura

Cosa c'entravo io con la guerra?

0

Andrea Villani

«Sotto il “Ponte Rotto” di Contignaco, nel 1944, il giovane Riri, insieme al suo compagno Pantalon, partigiani della Brigata Garibaldi, trattennero il respiro». 
Il professor Marini si fermò e inforcò gli occhiali. 
Si mise sorseggiare il suo caffè. «Continui professore», lo esortò il giovane sindaco che aveva chiesto a Marini di raccontare quella storia. Il professore sorrise, si lisciò il pizzetto, e proseguì: «Il sudore grondava gelido sulla fronte di entrambi. Sopra le loro teste, alla distanza di un soffio, passava la camionetta dei soldati tedeschi. Riri e Pantalon strinsero forte denti e fucile. Si guardarono negli occhi senza fiatare, immobili l’uno innanzi all’altro.  Chissà a cosa pensarono in quei momenti. Forse a quell’altro pezzo di vita che li aspettava. A quanto sarebbe stato ingiusto e prematuro. Riri, in montagna c'era andato solo perché i fascisti spararono al suo oste, alle spalle, mentre abbassava la saracinesca dopo una notte passata insieme. Che lui di prendere in mano un'arma, e di fare la guerra, manco ci pensava. Che allora aveva cinque fidanzate solo a Genova. La camionetta si fermò e alcuni soldati scesero, un paio si diressero verso la collina attraversando una macchia di arbusti. Mentre un altro, con il fucile imbracciato e puntato verso chiunque, scese verso il ponte. Riri e Pantalon si alzarono. In pochi attimi furono sorpresi dal giovane tedesco. Tutti e tre, in silenzio, si puntarono le armi contro. Si guardarono negli occhi. Avranno avuto, sì e no, cinquant’anni in tre. Erano sporchi e provati. Lo sguardo assente. Rivolto a qualcosa di diverso e terribile, molto simile, nell’angoscia di un unico destino. In un’età in cui morire è inaccettabile. Fu allora che Riri abbassò piano il fucile, estrasse con gesti delicati un pacchetto di sigarette e le offrì al soldato tedesco. Con un sorriso disarmante, totale. Un sorriso che lo accompagnò tutta la vita, con gli uomini e donne, amici e nemici. Un sorriso luminoso, rassicurante. Così deciso
 da sorprendere sempre. In ogni occasione, in ogni funzione, in ogni maledizione. Fu allora che si verificò la sua prima magia. La prima magia di Riri». 
Marini  a quel punto raccolse la tazza di caffè e ne bevve un altro sorso. Il professore sapeva essere lento e irritante, quando voleva. «E che successe?», esortò per la seconda volta il sindaco in tono un po’ maldestro. 
Il professor Marini annuì di finta compiacenza, pulì gli occhiali, e continuò a raccontare: «Il soldato non prese neppure la sigaretta, ma se ne andò in silenzio. Attraverso quel lieve sogno di primavera. Se ne andò frastornato da un sorriso, accecato da quella luce così forte. La camionetta superò il ponte e si allontanò sparendo dietro una striscia di bosco.  Quei due ragazzi, l’anno successivo, avrebbero festeggiato il 12 aprile di Salsomaggiore, che in quel paese è la data reale della liberazione. In quell’ubriacatura d’amore che li avrebbe coinvolti lungo quella gioia, fin troppo grande per quell’età. Che li avrebbe accompagnati in modo diverso, per tutta la vita».
 Il professore aveva il dono di amare le storie e quel giovane sindaco, perlomeno, aveva quello di saperle ascoltarle.
Riri dalla fine quella lurida guerra non toccò mai più un’arma in vita sua, insegnò a non odiare i vinti, e smise persino di fumare. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Casaltone, un paese diviso in due

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

Poggio di Sant'Ilario

Da fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Asessuali

Vivere in astinenza: il documentario della parmigiana Soresini

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

2commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

LE ALTRE CITTA'

Piacenza, Patrizia Barbieri (centrodestra) sindaco

Dem sconfitti praticamente ovunque. Spezia, vittoria di Peracchini. Genova, vince Bucci

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna 

5commenti

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

4commenti

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande