-3°

Arte-Cultura

Mistero delle note tra pianoforte e filosofia della natura

Mistero delle note tra pianoforte e filosofia della natura
Ricevi gratis le news
0

 Giuseppe Martini

Fra tutti i significati di cui è stata investita la musica negli ultimi duemilacinquecento anni, quello di farne una trasposizione delle Cinque Leggi Biologiche della Natura è fra i più singolari e resisterebbe con difficoltà agli attacchi non solo della musicologia ufficiale – il che sarebbe il meno. Quindi con qualche sobbalzo leggiamo le analisi della pianista e ricercatrice parmigiana Giovanna Conti, allieva del pianista argentino Américo Pascual Caramuta, elaboratore di un metodo di studio degli aspetti psico-fisiologici degli atti musicali. Partendo da questa base, Giovanna Conti ha applicato con sistematicità lo studio dello sviluppo formale di un’opera musicale in quanto prodotto di sintesi biologiche in grado di riflettere l’evoluzione dell’autore e della specie. 
Già illustrato in uno studio del 2007, il pensiero della Conti si innesta sulla discussa Nuova Medicina Germanica (NMG) di Ryke Dirk Hamer, basata su un’immagine conflittuale dei processi psichici che produrebbe come risposta una malattia (da intendersi perciò solo come normale processo reattivo) – teoria che, detto per inciso, ha procurato più guai a Hamer e ai suoi pazienti che effettivi successi, e del resto è rifiutata dalla medicina ufficiale. Astraendola però dall’aspetto clinico e facendone una filosofia della natura, Giovanna Conti ne ha ricavato un metodo per l’analisi dell’essenza musicale, che ora in questo libro «Fenometologia della musica» (Azzali Editore, pag. 123, euro 21,25) si spinge addirittura più in là. Non paga infatti di un sorprendente parallelo fra il «Clair de lune» di Debussy e le reazioni biologiche attivate secondo la NMG e le sue Cinque Leggi in risposta a uno shock biologico, esempio di espressione dell’esperienza biologica dell’autore, la Conti prosegue con un’ancora più ardita ricerca sull’analogia fra attività biologiche e astrali, non altro che la conferma della fase bifasica della risposta biologica (la cosiddetta SBS) e della necessità di rileggere la natura attraverso categorie alternative rispetto a quelle consuete, di continuità fra macro e microcosmo. Tenendo presente tutto ciò – semplifichiamo brutalmente per necessità – nella seconda parte si accede al cuore del libro, cioè a uno studio della tecnica pianistica nel rapporto fra sollecitazioni muscolari e cerebrali, che permette di cogliere le ragioni dell’autore sostituendo le interpretazioni biologiche a quelle morali. Per esempio, l’utilizzo di certi rapporti mio-cerebrali nel pianismo di Liszt precedente la morte della madre indicherebbe la mancata risoluzione dei conflitti con la figura materna a seguito della sua improvvisa necessità a ritrovarsi capofamiglia a soli sedici anni. 
La conclusione della Conti è che è possibile in questo modo entrare in empatia con gli altri e riconoscere il proprio tracciato comportamentale seguendo una «Melodia arcaica» associata a ogni proprio programma SBS. In tutto questo colpiscono più le conseguenti analisi musicali che l’applicazione alla musica di una teoria biologica che ha alcuni lati suggestivi ma troppi dogmi. Se filtrata con cura, può tuttavia fornire qualche suggerimento interessante all’ermeneutica, per il resto appare non più che un caso particolare di neoplatonismo o una riappropriazione mascherata del pensiero junghiano. 
Fenometologia della musica - Azzali, pag. 123, 21,25

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Incassi esplosivi per Star Wars

CINEMA

Incassi esplosivi per Star Wars

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Arresti carabinieri

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

GUASTALLA

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 24enne

Il giovane aveva un tasso alcolico di oltre 4 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

5commenti

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

4commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

1commento

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

APPENNINO

Il divano prende fuoco: muore un'anziana a Villa Minozzo

LIBANO

Diplomatica violentata e uccisa: arrestato un uomo

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento