Arte-Cultura

Storia del vecchio che fumava la pipa

0

Gianni Croci

Luisa staccava dal lavoro alle 18 pomeridiane. Era titolare di un ufficio per la curatela di pratiche reddituali,  un’attività creata dalla sua passione e dal suo talento alla quale aveva dedicato i migliori anni della propria giovinezza, ma non  trascurava mai una sera per uscire all’ora fissata, le sei pomeridiane, per recarsi dall’altra parte della città, andare a casa di sua madre che viveva col nonno, il padre, quasi centenario, ad aiutarlo a fumare la pipa.  Dall’istituto Belvedere dove il vecchio si trovava ricoverato, le due donne avevano deciso di portarselo a casa e permettergli di godersi quel vizio, fumare la pipa, che durante tutta la sua lunga vita aveva sempre perseguito con gioia e in santa pace con se stesso. Rinunciava a molte cose: la tavola, l’abbigliamento, i giornali, la televisione, perfino le cure che i medici gli prescrivevano metodicamente, quando andavano a trovarlo, a visitarlo, ma non rinunciava alla voluttà del fumo. Il suo migliore amico in quelle ore in cui tutto può accadere, il mondo tace o la guerra è alle porte; il vecchio Italo caricava la sua pipa e l’accendeva, era come scacciare i cattivi pensieri dal cuore o i ladri da casa. Stringeva il bocchino fra le labbra, tirava e guardava il fumo che si perdeva nella stanza e profumava l’aria del suo inconfondibile aroma, la stessa insostituibile gioia che Italo provava ogni volta che il suo tabacco e la sua pipa l’aiutavano nella vita, negli anni, nella vecchiaia. «Luisa, vai a vedere il nonno. Oggi ha dormito poco e si è lamentato. Forse perché non può fumare se tu non l’aiuti, fuma per lui e fagli sentire ancora il profumo del suo tabacco, la felicità della sua pipa».
Augusta, la mamma di Luisa, era sempre preoccupata per il vecchio papà che si nutriva di latte, un poco di pane, verdura e frutta cotta, poca carne debitamente tritata. I denti posticci da un po’ di tempo non facevano più il loro dovere, e quando Luisa glieli toglieva per la pulizia, si rendeva conto di quanto erano ingialliti e le labbra di Italo si chiudevano come un cencio caduto in terra e avvolto su se stesso. Soltanto un filo di saliva gli inumidiva il mento scarno e rugoso. Era un vecchio da accudire e Luisa faceva la sua parte da nipote amata, felice di rendere in una circostanza non facile il suo rapporto pratico e d’amore. Non era più la bambina dei giardinetti e oggi il tempo aveva capovolto le situazioni e ora toccava a Luisa interpretare il nuovo ruolo e venire in aiuto di nonno Italo.  Luisa era stata puntuale al dovere come un tempo il vecchio. 
La camera di Italo non era tanto piccola. Era una stanza per un uomo vecchio che aspetta, paziente, il nuovo giorno che nasce, ma anche l’improvvisa e inutile morte che lascia soltanto ricordi, la memoria di un momento abbagliante e il fosco incupire della sera.
Il piumone era spesso e il corpo di Italo così magro che Luisa non riusciva indovinare dove cominciava e dove finiva la sua sagoma. Luisa si era appollaiata in fondo al letto, Italo batteva con le mani sulle coperte indicandole di avvicinarsi, di  prendere la pipa e fumarla per lui. Luisa l’accese, tirò il fumo due, tre volte fin quando vide che nonno Italo aveva chiuso gli occhi. 
 Li aveva chiusi per sempre. Mise giù la pipa e chiamò la mamma.
Fuori faceva freddo non era ancora Natale e non nevicava. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)