10°

22°

Arte-Cultura

Arte del '900, eros e innovazione

Arte del '900, eros e innovazione
0

Christian Stocchi

Dalla pittura alla fotografia. Dal cinema alla body art. Fino ai nuovi linguaggi di internet. Il quarto appuntamento della rassegna «Oltre il giardino», che si è tenuto giovedì nella Reggia di Colorno, è stato un viaggio tra le suggestioni dell’arte contemporanea (e non solo), attraverso il filo conduttore dell’erotismo.
Protagonista il critico Luca Beatrice, con il suo recente libro «Sex. Erotismi nell’arte da Courbet a YouPorn» (Rizzoli). Sollecitato da una domanda del moderatore Luca Sommi, che cita una teoria di Vittorio Sgarbi, Beatrice riflette subito sulla differenza tra arte di ieri e arte di oggi. «A differenza di quanto pensa Sgarbi, – spiega – non credo che l’arte antica sia di difficile esecuzione e di facile comprensione e, al contrario, quella contemporanea semplice da fare e difficile da capire. No, l’arte antica è complessa, ha mille sfumature, anche sulla base dei contesti regionali, mentre quella contemporanea parla un linguaggio globale. Ed è un po’ come un telefonino, di cui ogni giorno, usandolo, scopri un’applicazione nuova». Quindi, per accostarsi a essa in modo efficace, «occorre – nota il critico - conoscere le opere, frequentare mostre e musei. Senza pregiudizi».
Dopo la premessa, ecco l’immagine che porta il dibattito direttamente dentro il libro. Anzi, sulla copertina del volume. Si tratta dell’«Origine del mondo», celebre opera di Courbet realizzata nel 1866, che rappresenta un nudo di donna senza volto, con le parti intime in primo piano. «Un’opera – spiega Beatrice, delineandone le vicende e spiegando anche l’importanza del contesto nell’arte contemporanea – in grado di aprire, rispetto all’arte precedente, una nuova frontiera riguardo al sesso femminile. Ma è anche un’opera che impiega più di cento anni per approdare a una collezione pubblica francese: quella del Museo d’Orsay». Poi ecco il percorso nell’erotismo novecentesco, che passa attraverso arte, fotografia, cinema, fino agli ultimi film del grande schermo censurati in Italia: «Ultimo tango a Parigi», «Salò» e «Caligola». Senza dimenticare il Sessantotto, con gli artisti che, attraverso Body Art e performance, mettono al centro il corpo e si pongono provocatoriamente contro i benpensanti. «Gli anni Ottanta – nota poi Beatrice, che ricorda la vicenda, tra amore e arte, della pornostar Ilona Staller e del marito Jeff Koons – sono un po’ come una stella cometa, luccicante e di breve durata. In quel periodo è mutato il modo di fare tv, l’asticella del senso del pudore si è abbassata. Ma l’ultima grande rivoluzione è stata quella della rete. E così la stessa pornografia ha fatto un salto di qualità e oggi non è più giudicata sul piano morale: si cerca semplicemente di capirla».
Quanto all’Italia, Beatrice traccia un curioso parallelo tra l’artista Maurizio Cattelan e Silvio Berlusconi, per soffermarsi poi sulla Biennale di Venezia, di cui il critico ha curato Padiglione Italia nel 2009. «Un’esperienza divertente e interessante» confessa. Alla fine, Beatrice non tralascia la sua interpretazione riguardo alla tendenza, sempre più radicata, che abbiamo di guardare al passato. Anche nell’arte. «Viviamo – sottolinea il critico – in un periodo di crisi, in cui non è facile parlare del presente e il futuro spesso ci spaventa. Così ci rifacciamo al passato: e l’arte non è esente da questa tendenza. Anche nell’arte, infatti, il vissuto assomiglia a una coperta capace di tenerci caldo».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Consiglio

Il bilancio del Comune, Dall'Olio: "Multe per 13 milioni". Duro scontro Bosi-Nuzzo

Nel 2016 avanzo di 54 milioni. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

3commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

4commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

Politica

Addio a Giorgio Guazzaloca: strappò il Comune di Bologna alla sinistra nel 1999

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport