Arte-Cultura

Tutte le forme dell'arte

Tutte le forme dell'arte
Ricevi gratis le news
0

Stefania Provinciali

E’ come un sortilegio. Gli spazi si aprono su dipinti, installazioni, sculture, video, fotografia e quant’altro le arti visive possono offrire. Si viene coinvolti, inevitabilmente, nelle suggestioni offerte, perdendosi nelle stanze alla ricerca di un artista, di un nome conosciuto, di un’opera che si offre all’improvviso ai nostri occhi. E’ «Quadrilegio», l’ appuntamento con l’arte contemporanea che si snoda fra Galleria Alphacentauri e Maura Ferrari Interior Designer a Palazzo Pallavicino, in borgo Giacomo Tommasini, Ide&oggetti di Simona Manfredi, in borgo Riccio da Parma, BLL di Giulio Belletti, in piazzale Borri. Negli spazi le opere si susseguono in un percorso dove le opportunità sono diverse, nel senso di raffronti, rapporti, impressioni, perché ciascuna proposta offre, nella misura in cui fa parte di un più vasto complesso, sensazioni differenti.Ad Alphacentauri, le opere di Marina Burani, riportano alla capacità dell’artista di ricreare col segno immagini di grande intensità che scavano nell’anatomia e nella mente dell’uomo fino a trasformarlo. Andrea Vettori si ripresenta con opere degli anni Ottanta che riportano ad una matrice fotografica e cromatica, mentre Marco Schifano, al quale è dedicata una sala monografica nello stesso palazzo, trova la sua poesia nelle fotografie in bianco e nero dei paesaggi. Federica Poletti ricompone in una wunderkammer il proprio «pozzo dei desideri» e Alessio Bogani sceglie la pittura ad olio per i suoi ritratti e le grandi campiture che riempiono il quadro. Elisabetta Casella e Lino Budano si ergono con le loro ben diverse impostazioni creative, tecniche miste e installazioni, la prima, video e installazione, il secondo, ad interpreti di una sofferenza aperta al nuovo e Nezzar Moussa si affida alla certezza della decorazione intesa come lettura della storia. Marilena Sassi e Andrea Saltini, nello studio di Maura Ferrari si aprono ad una interpretazione del corpo. Marilena Sassi ricompone opere di grande intensità materica e figurale, evidenziando alcuni precisi passaggi del proprio itinerario artistico dentro le esperienze dell’io, mentre Saltini scava nel ritratto e nella figura. Uno sguardo sull’Africa si assapora da Ide&oggetti con le grandi tecniche miste di Gerardo Lunatici ed i suoi animali che «bucano» il quadro e le opere di Francis Briz. Qui, Stefano Minzi, trasforma foto di repertorio con personaggi celebri in morbidi cuscini e Giores (Giorgio Restelli) «stravolge» il documento fotografico con graffianti inserimenti acrilici, sull’immagine in bianco e nero. Dalla «factory» di Sarzana arrivano nello spazio BLL Sandro Del Pistoia, Paolo Fiorellini, Cristina Balsotti, Stefano Lanzardo, con un mix di ingegni mentre Primo Baratta, «gioca» con le sue carte da gioco parmigiane. Gli altri, ugualmente interessanti sono Canteri, Feroci, Mainardi, Monti, Orlandi, Preti, Sclafani, Bormioli, Falasca, Fornaciari, Guida, Lufer, Melegari, Modugno, Tizzi, Manazza, Serri, Bandini, Giacomazzi, Ilaria Ferrari, Bertoldi, Franzoni,  Panini e Ward in una successione sempre in movimento. Fino al 31 luglio dalle 18 alle 20.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti