-1°

Arte-Cultura

Tutte le forme dell'arte

Tutte le forme dell'arte
0

Stefania Provinciali

E’ come un sortilegio. Gli spazi si aprono su dipinti, installazioni, sculture, video, fotografia e quant’altro le arti visive possono offrire. Si viene coinvolti, inevitabilmente, nelle suggestioni offerte, perdendosi nelle stanze alla ricerca di un artista, di un nome conosciuto, di un’opera che si offre all’improvviso ai nostri occhi. E’ «Quadrilegio», l’ appuntamento con l’arte contemporanea che si snoda fra Galleria Alphacentauri e Maura Ferrari Interior Designer a Palazzo Pallavicino, in borgo Giacomo Tommasini, Ide&oggetti di Simona Manfredi, in borgo Riccio da Parma, BLL di Giulio Belletti, in piazzale Borri. Negli spazi le opere si susseguono in un percorso dove le opportunità sono diverse, nel senso di raffronti, rapporti, impressioni, perché ciascuna proposta offre, nella misura in cui fa parte di un più vasto complesso, sensazioni differenti.Ad Alphacentauri, le opere di Marina Burani, riportano alla capacità dell’artista di ricreare col segno immagini di grande intensità che scavano nell’anatomia e nella mente dell’uomo fino a trasformarlo. Andrea Vettori si ripresenta con opere degli anni Ottanta che riportano ad una matrice fotografica e cromatica, mentre Marco Schifano, al quale è dedicata una sala monografica nello stesso palazzo, trova la sua poesia nelle fotografie in bianco e nero dei paesaggi. Federica Poletti ricompone in una wunderkammer il proprio «pozzo dei desideri» e Alessio Bogani sceglie la pittura ad olio per i suoi ritratti e le grandi campiture che riempiono il quadro. Elisabetta Casella e Lino Budano si ergono con le loro ben diverse impostazioni creative, tecniche miste e installazioni, la prima, video e installazione, il secondo, ad interpreti di una sofferenza aperta al nuovo e Nezzar Moussa si affida alla certezza della decorazione intesa come lettura della storia. Marilena Sassi e Andrea Saltini, nello studio di Maura Ferrari si aprono ad una interpretazione del corpo. Marilena Sassi ricompone opere di grande intensità materica e figurale, evidenziando alcuni precisi passaggi del proprio itinerario artistico dentro le esperienze dell’io, mentre Saltini scava nel ritratto e nella figura. Uno sguardo sull’Africa si assapora da Ide&oggetti con le grandi tecniche miste di Gerardo Lunatici ed i suoi animali che «bucano» il quadro e le opere di Francis Briz. Qui, Stefano Minzi, trasforma foto di repertorio con personaggi celebri in morbidi cuscini e Giores (Giorgio Restelli) «stravolge» il documento fotografico con graffianti inserimenti acrilici, sull’immagine in bianco e nero. Dalla «factory» di Sarzana arrivano nello spazio BLL Sandro Del Pistoia, Paolo Fiorellini, Cristina Balsotti, Stefano Lanzardo, con un mix di ingegni mentre Primo Baratta, «gioca» con le sue carte da gioco parmigiane. Gli altri, ugualmente interessanti sono Canteri, Feroci, Mainardi, Monti, Orlandi, Preti, Sclafani, Bormioli, Falasca, Fornaciari, Guida, Lufer, Melegari, Modugno, Tizzi, Manazza, Serri, Bandini, Giacomazzi, Ilaria Ferrari, Bertoldi, Franzoni,  Panini e Ward in una successione sempre in movimento. Fino al 31 luglio dalle 18 alle 20.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

4commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria