-4°

Arte-Cultura

"Il sangue dei vinti": nuova edizione

0

Giuseppe Marchetti

Sperling & Kupfer inaugura una nuova collana di libri economici denominata Pickwick, con un saggio storico famoso: «Il sangue dei vinti» di Giampaolo Pansa, corredato di una nuova introduzione. Uscito dieci anni fa, «Il sangue dei vinti» è ancora oggi uno dei testi storici su quanto accadde in Italia dopo il 25 aprile del '45, più letti, contestati, accettati e rifiutati al tempo stesso. E' uno di quei libri, cioè, che cade immancabilmente sotto la definizione di «revisionismo», termine quanto mai ambiguo - come sanno bene gli storici - ma allo stesso modo carico di perplessità, di dubbi e di nuove ricerche che ovviamente favoriscono una più meditata riflessione sul periodo cui l'opera si riferisce. Giampaolo Pansa non si è lasciato sfuggire l'occasione di aprire questa nuova edizione con una introduzione che mette a fuoco la materia del libro e la sua struttura in uno stretto confronto con le opinioni, i rilievi, le accuse e le testimonianze che il saggio sollevò, dalle pacate discussioni alla «serataccia di Reggio Emilia» dell'ottobre 2006, quando Pansa e Aldo Cazzullo subirono un'incursione di violenti intenzionati a zittirli e a farli scappare. E' ormai trascorso tanto tempo - sembra osservare l'autore - «Chi era un ragazzo nel 2003 oggi è un adulto. E può essere interessato a conoscere un testo che allora non rientrava nel suo orizzonte di lettore». Sono cambiate molte cose, e anche in campo storico molte prospettive. I successivi volumi di Pansa hanno inoltre ricostruito, con sapiente e paziente uso delle fonti e delle testimonianze dirette i fatti di quegli anni, e perciò oggi leggere o rileggere «Il sangue dei vinti» suggerisce una più meditata riflessione e una serie di giudizi che lo scrittore di Casale Monferrato analizza brevemente confrontandoli con quelli che lo colpirono in faccia dieci anni fa.
Passano qui alcuni nomi dei «Gendarmi della memoria» come Giovanni De Luna e Sergio Luzzatto ai quali ora Pansa non risparmia i propri inevitabili sarcasmi, ma specialmente affiorano in questa introduzione le ragioni di quel «revisionismo» che Pansa aveva adottato come metodo d'avvicinamento e di conoscenza della storia, metodo che oggi anche i suoi detrattori d'allora hanno, sia pure parzialmente, assunto riconoscendone la validità e la storicità. E così la rilettura della «guerra civile italiana» continua e si rafforza ulteriormente per diventare davvero un grande capitolo della nostra vita nel secolo ventesimo.

Il sangue dei vinti
Sperling & Kupfer, pag. 380, 11,90

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta