Arte-Cultura

Gesù nell'arte, l'amore e il dolore

Gesù nell'arte, l'amore e il dolore
Ricevi gratis le news
0

Christian Stocchi

Un viaggio attraverso la storia dell’arte da Giotto a oggi. Con Vittorio Sgarbi. Questa è stata, giovedì sera, la proposta della rassegna «Oltre il giardino», coordinata dal giornalista Luca Sommi. E così nel parco della Reggia di Colorno, un pubblico numeroso si è lasciato coinvolgere dal critico ferrarese. Al centro del dibattito, il suo nuovo libro «Nel nome del Figlio. Natività, fughe e passioni nell’arte», pubblicato da Bompiani. «In questo volume, – ha spiegato Sommi, nell’introdurre l’incontro – la figura di Gesù diventa il motivo attraverso cui vengono svelati i segreti dei grandi maestri, ma anche degli autori minori». E la Cappella degli Scrovegni di Giotto è stato l’argomento da cui è partito Sgarbi, riflettendo innanzitutto sul concetto di modernità. «Spesso – ha osservato – si confonde, equivocando, moderno e contemporaneo. In realtà, moderno ha un significato del tutto differente da contemporaneo: è ciò che introduce una novità nel linguaggio. E in questo senso la Cappella degli Scrovegni si può considerare il primo monumento della modernità, perché parla, nell’arte, il linguaggio del ''volgare'' al posto di quello del ''latino''. Su piani diversi, si può così tracciare un parallelo tra Giotto e Dante». Dopo questa «premessa di metodo», il critico ha notato come spesso accada che i primi anni di un secolo siano quelli in cui gli artisti dimostrano che stanno cambiando i tempi. E la stessa Cappella degli Scrovegni, realizzata agli inizi del Trecento, ne è una dimostrazione. Quanto al nucleo concettuale da cui prende le mosse il suo libro, «Dio Padre – ha sintetizzato Sgarbi, tracciando anche un discorso di ampio respiro su religione, arte e cultura cristiana – crea il mondo, il Figlio, salvandolo, lo cambia». Nel suo percorso, il critico ha spaziato dall’arte trecentesca fino alle espressioni dell’arte contemporanea, per soffermarsi, tra l’altro, sull’accostamento tra il Cristo morto del Mantegna e la fotografia di Che Guevara sul letto di morte. «Mantegna – ha spiegato Sgarbi, mentre proponeva al pubblico le immagini – mostra il senso della sofferenza attraverso un grido compresso. La fotografia di Che Guevara presenta, tra le sue diverse caratteristiche simili, la stessa forza di costrizione. Diversi secoli dopo, la fotografia dà prova, al di là naturalmente delle intenzioni di chi l’ha scattata, della forza di archetipo di questo dipinto, che in ogni epoca ci coinvolge profondamente». Quanto al valore fondamentale dell’arte, «la bellezza, si dice, può salvare il mondo: – ha argutamente osservato Sgarbi – in realtà, oggi, considerate le emergenze in cui versano diverse opere, dobbiamo fare in modo che prima il mondo salvi la bellezza».
Nel suo percorso tra pittura, scultura, lirica, cinema e letteratura, Sgarbi ha anche rilevato come dagli anni Cinquanta le canzoni diano l’impressione di avere preso il posto della poesia nella percezione popolare. Alla fine, una riflessione sulle grandi mostre del Parmigianino e del Correggio, che nell’ultimo decennio hanno portato Parma sotto i riflettori delle cronache nazionali:  «Solo coloro che conoscono bene il sapore del culatello, come le persone che vivono in queste terre, possono capire fino in fondo le forme che danno vita alla grande arte del Correggio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

Orietta Berti in una foto d'archivio

Par condicio

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Intervista

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era

PGN

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

INSERTO

In edicola lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

'NDRANGHETA

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

POSTALLUVIONE

Ponte della Navetta, appalto all'impresa Buia

Lutto

L'ultimo viaggio di Cavatorta

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Appello

Il sindaco di Collecchio: «Cerchiamo padroni per 15 cani»

NOCETO

Addio a Mario Reverberi, colonna del volontariato

Colorno

Rubata l'auto a servizio di un malato di Sla

Avis

Izzi: «Troppo pochi disposti a donare»

ODONTOIATRI

Falsi dentisti, c'è l'app per stanarli

san leonardo

Commerciante straniero permette di fermare il ladro d’auto italiano

2commenti

OSPEDALE

Day hospital oncologico al Cattani: lavori verso la conclusione. Ecco come sarà: foto

Intervento da 1,3 milioni di euro. Parcheggi riservati ai pazienti in cura

FATTO DEL GIORNO

Giovanni Reverberi, parmigiano prigioniero a Dachau: la sua storia in un libro toccante Video

La nipote di Reverberi, Natalia Conti, è fra coloro che tengono viva la memoria di quanto accadde in quegli anni

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

14commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

7commenti

TG PARMA

Le elezioni 2018 costeranno 584mila euro al Comune di Parma Video

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'indispensabile ruolo di Silvio l'ineleggibile

di Vittorio Testa

1commento

L'ESPERTO

Un immobile in successione? Si può vendere. Ecco come

ITALIA/MONDO

Salute

Le sigarette elettroniche pericolose per gli adolescenti

ALTO ADIGE

Slavine in Vallelunga: travolta una casa, evacuato anche un albergo Foto

SPORT

Tuffi

Tania Cagnotto è diventata mamma

Tg Parma

Di Cesare: "Con il Novara sarà dura, vengono da una vittoria" Video

2commenti

SOCIETA'

GUSTO

Carbonara: ecco la vera ricetta romana  Video

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

2commenti

MOTORI

novita'

Honda Civic, finalmente il diesel. Il 1.6 spiegato in tre mosse

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video