19°

30°

Arte-Cultura

I baby gangster venuti da Gerona

I baby gangster venuti da Gerona
0

Anna Folli

Si potrebbe definire «Le leggi della frontiera» un romanzo di formazione, oppure il racconto di un’amicizia tradita e poi ritrovata. Ma anche una grande storia d’amore durata tutta una vita. E ancora uno spaccato della Spagna postfranchista, incapace di intraprendere la strada verso la democrazia dopo i lunghi anni della dittatura. Javier Cercas, famoso per il suo splendido «Soldati di Salamina» e per il premiatissimo «Anatomia di un istante» ha spesso messo al centro della sua narrazione la storia spagnola. Ma nel suo ultimo romanzo non è la grande storia a entrare in scena: sono i baby gangster provenienti dal sottoproletariato urbano che negli Anni Sessanta si riunivano in bande, rubavano auto e assaltavano banche. A Gerona, dove lo stesso Cercas è cresciuto, vivevano nelle baraccopoli al di là del fiume Ter: «la frontiera simbolica tra il bene e il male, la giustizia e l’ingiustizia». Sono loro i protagonisti di «Le leggi della frontiera»: prima di tutto l’antieroe Ignacio, bravo ragazzo della piccola borghesia. Timido e succube dei bulli della sua scuola, Ignacio è «un perdente nato che non poteva che essere attratto da un vincente nato, uno capace di mangiarsi il mondo». E infatti Zarco, occhi azzurri e voce roca, capo carismatico di una banda giovanile, nato nella feccia della feccia ma avvolto dall’aura del leader, non ci mette molto a coinvolgerlo. Tra loro, fin dal primo istante e per i successivi trent’anni, Tere: «la ragazza più bella del mondo» che a Ignacio si concede e poi sfugge, la femme fatale che non perde il suo fascino nemmeno quando, alla fine del libro, appare vecchia e malata. Ignacio incontra Zarco e Tere a sedici anni e la sua vita non sarà mai più la stessa.Tutto il romanzo è costruito attraverso una serie di interviste che dovrebbero ricostruire la verità sulla vita di Zarco. Condannato all’ergastolo e più volte fuggito dalla prigione, l’ex capo banda è ormai diventato una specie di leggenda vivente, un eroe romantico mitizzato sui rotocalchi o in brutti film commerciali. Il mondo che rappresentava non esiste più: i suoi compagni sono finiti in prigione, oppure morti per overdose o uccisi in qualche conflitto armato. A ricordare le loro gesta rimane lui, Robin Hood scalcagnato, testimone di un’epoca in cui la metà dei giovani non aveva lavoro e affollava i riformatori. Uno scrittore sta scrivendo un libro su di lui e interroga l’ispettore di polizia che ha catturato Zarco, il direttore del carcere in cui è rinchiuso e Ignacio. Metà del libro ricostruisce il passato dei tre protagonisti, quando si sono conosciuti nell’estate del 1978. La seconda parte riguarda invece il presente: Ignacio è diventato un avvocato di successo, chiamato da Tere dopo molti anni di separazione a difendere Zarco e a cercare di fargli ottenere la libertà. Ma «Le leggi della frontiera» non è soltanto una bella storia e il ritratto di un’epoca. Il suo valore e le qualità che lo rendono un grande romanzo vanno al di là di un’appassionante testimonianza storica e sociale. Il nucleo del libro ha a che fare con l’essenza stessa dell’opera letteraria: è prima di tutto una riflessione sulla nozione del bene e del male, sulla natura dell’uomo e sul peso che, nella formazione dell’individuo, ha la società e il mondo da cui proviene. Ma Cercas non dà risposte certe alle domande che il lettore si pone: chi ha davvero tradito la banda? Qual è il vero rapporto tra Zarco e Tere? E Tere ha mai amato Ignacio? Non lo sapremo. «Le leggi della frontiera» è un romanzo sull’ambiguità e sull’impossibilità di trovare un’unica verità, logica e coerente. Perché la verità è una, nessuna, centomila. Sempre inafferrabile e contraddittoria. 
Le leggi della frontiera 
Guanda, pag. 394, 18 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello UK

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

Silvia Olari

musica

Torna Silvia Olari con il nuovo singolo: "Fuori di Testa"

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Incidente

PARMA

Scontro auto-bici in via Europa: grave una donna

1commento

Assemblea Upi

Figna al ministro Delrio: "Si trovino le risorse per TiBre, Pontremolese e aeroporto Verdi"  Diretta TvParma

Bene l'economia di Parma, fiducia delle imprese ai massimi

meteo

Caldo: (la prossima settimana) ancora temporali al Nord

tg parma

Sicurezza e scuole fra le priorità di Pizzarotti: video-intervista

Nascerà un partito dei sindaci? Pizzarotti è concentrato su Parma ma da Napoli arrivano gli elogi di de Magistris

3commenti

Lo sconfitto

Scarpa: "Il Pd ha adottato Pizzarotti, trattandolo come enfant prodige"

Il Pd regionale: "Impariamo dalle sconfitte in Emilia-Romagna"

12commenti

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

46commenti

Poggio S.Ilario

E' ancora grave la figlia dell'ivoriano che ha appiccato il fuoco alla camera Video

Medesano

Picchia e violenta la ex moglie: 30enne in carcere

2commenti

polizia

Blitz dei ladri nella notte al Palacampus

parma

Furto da "Amor di Patata", all'ombra del duomo: è sparita la cassa

1commento

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

2commenti

Asessuali

Vivere senza sesso: il documentario della parmigiana Soresini

3commenti

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

scuola

Maturità: oggi la terza e ultima prova scritta

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Poggio di Sant'Ilario

Dà fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Cinque anni fa vinse Grillo. Questa volta ha vinto lui

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

archeologia

Scoperta una piccola Pompei sotto la metro di Roma Gallery Video

festeggiamenti

La Polfer compie 110 anni: fu voluta da Giolitti

SOCIETA'

colombia

La nave barcolla poi affonda: 6 morti

LA PEPPA

Budino di due colori

SPORT

Moto

Viñales rongrazia Dovizioso: "Grazie per avermi evitato"

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande