16°

Arte-Cultura

Un poeta viandante tra sogni e riflessioni

0

Alberto Sebastiani

A una cena di classe, «un incontro evitato per tanti anni», ci si confronta o si fugge: «Siamo quello che siamo. / Non è più possibile cambiare».
 Il tempo è passato, altro ne passerà, e noi (re)stiamo, più o meno. 
Sarebbe meglio farsi poche domande, ma il poeta non può, e i suoi versi «A poco ma ancora servono / anche se a chi e a che cosa non so», anche se scrivi ma «desideri di non doverlo fare mai più». 
Perché chi scrive (si) pone domande, cercando appigli, come fa appunto Enrico Testa, poeta e studioso di lingua italiana, in «Ablativo» (Einaudi), una raccolta di poesie abbastanza eterogenee scritte tra il 2007 e il 2011, in cui sono stati notati echi ad esempio di Sereni, Caproni e Luzi. 
Sono divise in undici sezioni e accomunate da una ricerca espressa con tono pacato, discreto, ma non per questo poco pressante e incisiva. 
Nel titolo riprende il caso latino che sintetizza allontanamento e distacco, ma il volume mostra come ciò non significhi affatto indifferenza. 
«Ora vivo all’ablativo», scrive Testa, e conduce il lettore in una selva di domande esistenziali, a volte quasi aforistiche ("chi è il padrone dell’ombra? / la luce che la riflette / o il corpo da cui promana?"), a volte inanellate nella poesia, come richieste di senso nella "foschia" (parola che incontriamo in apertura e in chiusura del volume). 
Un modo verbale ricorrente è il gerundio, e nei vari «pensando», «chiedendo», «interrogando» si ha un incedere del viandante che dal Sudamerica all’Est Europa viaggia e osserva, e (ri)scrive riflessioni o parole (spesso i componimenti sono tra virgolette, come voci altrui), quotidianità o sogni, che sono poi trascrizioni di esperienze, bisogni, inquietudini. 
E le parole scelte da Testa (puntuali, come i nomi propri di persona e dei luoghi che dice di amare) evitano la vertigine che nascerebbe nell’incalzare di domande in una «condizione ablativa».
 Non urla mai, questo viandante. Lascia però una raccomandazione a un «figlio»: «non buttare via anche il babbo / con l’acqua sporca. / Ti ho solo - quasi inconsapevole - / custodito un vuoto / una possibilità senza risposte, / popolata però di storie e voci: / una radura nel bosco / che è una preghiera in tuo nome». 
  Ablativo -   Einaudi, pag. 126,   11,50
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

1commento

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

anteprima gazzetta

La nuova (spregevole) trovata dei truffatori? Il rilevatore del gas

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

LUTTO

Addio a "Valo", San Lazzaro nel cuore

Roberto Valenti, 66 anni, aveva giocato anche in B

2commenti

tribunale

Il pm: "Delinquente abituale". Carminati (dal carcere di Parma) esulta

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

mafia

Aemilia: una "squadra" di quattro Pm per l'appello

Dda chiede sentire chi ha indagato su dichiarazioni di Giglio

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

1commento

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

3commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

polizia

Paura a Londra e Berlino: tensione a Westminster (terrorismo) e spari in un ospedale (un ferito) Foto

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling