Arte-Cultura

Umanità di un grande giornalista: aneddoti e ricordi narrati dalla figlia

Umanità di un grande giornalista: aneddoti e ricordi narrati dalla figlia
Ricevi gratis le news
0

Vanni Buttasi
La nostalgia è uno stato del nostro cuore. Di ricordi si parla spesso nei discorsi che si fanno con familiari e amici. Certamente raccontare, in prima persona, il rapporto con i genitori è sempre molto difficile: si corre il rischio di cadere, talvolta, nel patetico. Non certamente se tuo padre si chiama Beppe Viola ed è stato  una delle menti più brillanti della nostra televisione, non solo in campo sportivo. Una persona spesso sopra le righe perché lo voleva lui, ma certamente unico. Eccezionale, irripetibile. E, proprio per questo, la figlia Marina si è decisa a raccontare quello che era suo padre – morto, il 17 ottobre 1982,  improvvisamente a 42 anni per un'emorragia cerebrale, mentre nella sede Rai di Milano stava montando il suo servizio sulla partita Inter-Napoli - quando non era allo stadio o quando non era in onda.
Un'operazione che non scivola mai nel nostalgico anche se, al lettore di «Mio padre è stato anche Beppe Viola», verrà molta nostalgia di un'epoca decisamente più all'avanguardia di quanto non si potesse credere allora. Così c'è il Viola che divide il tempo, ma soprattutto le mille avventure, con l'amico di sempre Enzo Jannacci (certo che avere come compagni loro due deve essere stato fantastico), con cui scrive di getto canzoni che resteranno nella storia (su tutte «Quelli che...» e «Vincenzina e la fabbrica» per il film «Romanzo popolare» di Mario Monicelli in cui il nostro Beppe fa un cameo); quello che portava la figlia di sei anni, Anna, allo stadio di San Siro e la scortava all'uscita indicandole la strada per la metropolitana, facendola ritornare a casa da sola perché non sapeva chi era il ventitreesimo giocatore vestito di nero. O addirittura quello che si offriva di accompagnare allo stadio un giovanissimo Bruno Pizzul (che era anche suo cognato) alla sua prima telecronaca Rai facendolo arrivare in ritardo.
 Tanti gli episodi sintomo, però, di un unico modo di interpretare la vita: essere controcorrente ma con ragione. In una famiglia tutta al femminile (la moglie e le quattro figlie) Beppe Viola è sempre stato un po' in disparte: talvolta non prendendo in pieno le responsabilità di padre. Ma è stato, anche in questo, un precursore lasciando spazio alle «quote rosa».
E' un libro, quello scritto da Marina Viola, che si legge tutto d'un fiato perché per noi, più o meno giovani all'epoca, Beppe Viola era la quintessenza del giornalismo parlato. Un modo alternativo di raccontare storie di sport e non solo.
I suoi servizi alla «Domenica sportiva»  erano lezioni di stile e soprattutto di humour. Ma con questo libro scopriamo il «cuore» di un  personaggio, che non si è mai fatto intimorire anche a discapito della carriera.
Leggendo i diversi capitoli capita spesso di sorridere perché lui, il Beppe, ne ha fatte veramente di tutti i colori. E possiamo comprendere come sia stato difficile vivere accanto ad un uomo come lui, soprattutto per la moglie.
E, per comprendere bene il personaggio, ci sembra sintomatico questo episodio.
Racconta Marina Viola: «Un giorno, mentre passeggiavo con lui, una persona ci fermò e ci chiese: “Ma lei è Beppe Viola?”. “No,” rispose papà “ma tutti dicono che ci somigliamo...”».
Mio padre è stato anche
 Beppe Viola
Feltrinelli, pag. 170, 14,00
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene,la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

parmense

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

maltempo

Emergenza elettricità: 8mila utenze isolate nel parmense

1commento

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

6commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

24commenti

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

austria

Esplosione impianto di gas: interrotto il flusso tra Russia e Italia. Calenda: "Oggi stato d'emergenza"

sudafrica

Rissa in carcere, ferito Pistorius

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

fidenza

Coduro, 25 mici a rischio sfratto

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole