12°

23°

Arte-Cultura

Umanità di un grande giornalista: aneddoti e ricordi narrati dalla figlia

Umanità di un grande giornalista: aneddoti e ricordi narrati dalla figlia
Ricevi gratis le news
0

Vanni Buttasi
La nostalgia è uno stato del nostro cuore. Di ricordi si parla spesso nei discorsi che si fanno con familiari e amici. Certamente raccontare, in prima persona, il rapporto con i genitori è sempre molto difficile: si corre il rischio di cadere, talvolta, nel patetico. Non certamente se tuo padre si chiama Beppe Viola ed è stato  una delle menti più brillanti della nostra televisione, non solo in campo sportivo. Una persona spesso sopra le righe perché lo voleva lui, ma certamente unico. Eccezionale, irripetibile. E, proprio per questo, la figlia Marina si è decisa a raccontare quello che era suo padre – morto, il 17 ottobre 1982,  improvvisamente a 42 anni per un'emorragia cerebrale, mentre nella sede Rai di Milano stava montando il suo servizio sulla partita Inter-Napoli - quando non era allo stadio o quando non era in onda.
Un'operazione che non scivola mai nel nostalgico anche se, al lettore di «Mio padre è stato anche Beppe Viola», verrà molta nostalgia di un'epoca decisamente più all'avanguardia di quanto non si potesse credere allora. Così c'è il Viola che divide il tempo, ma soprattutto le mille avventure, con l'amico di sempre Enzo Jannacci (certo che avere come compagni loro due deve essere stato fantastico), con cui scrive di getto canzoni che resteranno nella storia (su tutte «Quelli che...» e «Vincenzina e la fabbrica» per il film «Romanzo popolare» di Mario Monicelli in cui il nostro Beppe fa un cameo); quello che portava la figlia di sei anni, Anna, allo stadio di San Siro e la scortava all'uscita indicandole la strada per la metropolitana, facendola ritornare a casa da sola perché non sapeva chi era il ventitreesimo giocatore vestito di nero. O addirittura quello che si offriva di accompagnare allo stadio un giovanissimo Bruno Pizzul (che era anche suo cognato) alla sua prima telecronaca Rai facendolo arrivare in ritardo.
 Tanti gli episodi sintomo, però, di un unico modo di interpretare la vita: essere controcorrente ma con ragione. In una famiglia tutta al femminile (la moglie e le quattro figlie) Beppe Viola è sempre stato un po' in disparte: talvolta non prendendo in pieno le responsabilità di padre. Ma è stato, anche in questo, un precursore lasciando spazio alle «quote rosa».
E' un libro, quello scritto da Marina Viola, che si legge tutto d'un fiato perché per noi, più o meno giovani all'epoca, Beppe Viola era la quintessenza del giornalismo parlato. Un modo alternativo di raccontare storie di sport e non solo.
I suoi servizi alla «Domenica sportiva»  erano lezioni di stile e soprattutto di humour. Ma con questo libro scopriamo il «cuore» di un  personaggio, che non si è mai fatto intimorire anche a discapito della carriera.
Leggendo i diversi capitoli capita spesso di sorridere perché lui, il Beppe, ne ha fatte veramente di tutti i colori. E possiamo comprendere come sia stato difficile vivere accanto ad un uomo come lui, soprattutto per la moglie.
E, per comprendere bene il personaggio, ci sembra sintomatico questo episodio.
Racconta Marina Viola: «Un giorno, mentre passeggiavo con lui, una persona ci fermò e ci chiese: “Ma lei è Beppe Viola?”. “No,” rispose papà “ma tutti dicono che ci somigliamo...”».
Mio padre è stato anche
 Beppe Viola
Feltrinelli, pag. 170, 14,00
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel