15°

Arte-Cultura

La solitudine in poche righe

2

Maria Denis Guidotti

Come ogni inizio settimana, dopo gli abitudinari riti mattutini, cerco disperatamente la lista della spesa compilata nei giorni precedenti il fatidico lunedì mattina. Non so dirvi se è colpa degli anni che avanzano o del carico di frenesia che si riceve dalla società in generale ma, puntualmente, appena entro nel supermercato, mi accorgo di aver scordato l’elenco delle cose da comprare da qualche parte. Cerco nelle tasche e frugo freneticamente tra le pieghe della borsetta che, ogni volta più piccola, ha intrinseco il potere di sembrare sempre enorme! Ritorno alla macchina, come ultimo e disperato tentativo ma… nulla! Già affranta e triste per il pessimo fine settimana trascorso in casa a causa del brutto tempo con il mio «figlio peloso» Puki, di taglia media, il mio umore continua la discesa vertiginosa al ribasso. Prendo un cestino e noto che qualcuno ha lasciato la sua lista all’interno… Personalmente non l’ho neanche ritrovata. Leggo quelle scarne sette righe e mi scopro a sorridere amaramente mentre cerco d’immaginarmi l’autore di quel biglietto… Alla fine decido di seguirne gli spunti.
Cioccolato: sicuramente bianco e con le nocciole. Non una ma ben due stecche… Non si sa mai finisca presto! Mi riscopro a collegare il dolce alla serotonina, in quanto potrebbe essere un valido aiuto per il mio morale che sembra un’altalena a cui si stanno lentamente staccando gli anelli di sostegno. Collirio: presa a voler affogare i pensieri nel mare sconfinato dello zapping televisivo, mi ritrovo stremata e con un pungente dolore agli occhi. Sono aumentati i canali digitali ma non l’offerta e la qualità dei programmi trasmessi. A volte mi soffermo su qualcosa anche se alla fine non so neppure cosa ho guardato. Sì! Il mio fantasmagorico personal trainer della lista della spesa ha ragione su questo acquisto: il collirio lenirà il bruciore agli occhi. Film in dvd: quanto adoro questo silente ma saliente «allenatore». Abituato a stilare tabelle d’esercizi in palestra per ottenere ottimi risultati a livello fisico, ora mi suggerisce di prendermi un film. Sono certa che se il maltempo avrà ragione anche di questo fine settimana, io avrò la vittoria sulla televisione in quanto mi guarderò un buon film. Mi perdo nell’infinità delle possibili scelte poi decido di chiudere gli occhi ed affidarmi al caso. Fatto! Plaid: Adorabile! Condivido pienamente la scelta! Un caldo pannetto di pile da mettersi addosso mentre sto tranquillamente coricata sul divano a guardarmi il mio dvd. Certo avrò da lottare con il cane Puki per l’appropriazione del nuovo venuto… Sono quasi certa di avere la meglio, anche se potrei scegliere di condividere con lui il mio spazio al calduccio del plaid.
Fazzoletti di carta: Non possono certo mancare! Se il film che ho scelto è triste? Se mi scende muta qualche lacrimuccia dagli occhi? E se volessi trattenermi sino al punto di sentirmi quel nodo in gola che stringe come un cappio al collo?... Decisamente… Vada per i fazzoletti! Gelato: Non male… Siamo proprio determinati a farci male! Lui poi andrà in palestra a smaltire i suoi chili di troppo, ma io? Fine settimana da vero ed autentico tubo digerente! Sacchi per la spazzatura: Ovviamente dopo questo magnifico party in solitaria, dovrò raccattare i pezzi di una giornata folle! E quale miglior soluzione se non buttare il tutto nella spazzatura! Vada per i sacchi. Mi metto in fila per pagare e, mentre poso sul nastro trasportatore la spesa, inizio a ridere. Alla cassa la commessa mi guarda stupita; cerca di vedere se all’orecchio ho un auricolare ma, non trovandone traccia, esordisce con: «Bella giornata signora?». Di tutta risposta pago e: «Come no! E’ solo Lunedì»! Mentre mi avvicino alla macchina ho la sensazione di non essere sola. Per scherzo mi sono voluta appropriare della lista della spesa di uno sconosciuto ed ora, nella realtà, mi sento furtivamente meno sola. Questo fine settimana, comunque vada, sarà un momento di condivisione perché, da qualche parte, qualcuno sta eseguendo ed utilizzando le stesse cose che anch’io userò e farò. Condividere è sicuramente la parola chiave per sprigionare positività, per mascherare la solitudine e sentire librare nell’aria un pacato duetto di perfetti sconosciuti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Lalli

    29 Luglio @ 20.55

    Realistico, senza dubbio. Una lista della spesa simpatica e alternativa!

    Rispondi

  • Jean

    29 Luglio @ 14.59

    Carino quanto realistico. Ancor più carino e divertente replicarne le "orme".... Credo che l prossima volta che mi capiterà di scordare la lista ci proverò anch'io. Bella questa idea di condivisione.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

I carabinieri in piazza Gioberti dove è stato rinvenuto il corpo

Ultim'ora

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

21commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

Parma

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

7commenti

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

Dai lettori

"Borgo delle Colonne e piazzale D'Acquisto: parcheggi selvaggi ma niente multe di notte" Foto

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

centro giovani

"Noi che....": così si raccontano i giovani di Parma Il video

1commento

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017