15°

29°

Arte-Cultura

Sardegna magica tra sogno e memoria in "Sa reina" di Simone Caltabellotta

Ricevi gratis le news
0

Elissa Piccinini

Si intravedono radici antiche, ma un’anima potentemente elettrica, nell’ultimo romanzo di Simone Caltabellotta «Sa Reina (La Regina)» (Ponte alle Grazie, pp. 173, euro 13,00). L’autore, padre sardo ma nato a Roma, già direttore editoriale di Fazi, fondatore di Lain e ora nel comitato editoriale della Elliot, ha infatti scritto uno splendido libro di sogno e memoria, che trae alimento da riti ancestrali senza dimenticare però le urgenze della storia. Ma partiamo dalla vicenda. Davide, il protagonista (che condivide con l’autore diverse caratteristiche), insieme col giovane Leo e col rocker–archeologo Lucien si reca in Sardegna, nella regione del Sulcis, per una ricerca sulle antiche civiltà sarde. Ma il loro viaggio acquisirà un valore antropologicamente forte: una discesa negli inferi dell’inconscio, un affondo memoriale in una terra madre uterina e misteriosa che può dischiudere le proprie labbra durante il compiersi di rituali iniziatici che prevedono l’uso di erbe allucinogene (l’erba sardonia) e il fenomeno dell’incubazione. Lucien e Davide diventano così lo sciamano «videmortos» e l’eroe dormiente che precipita nello spazio e nel tempo, avvolto in un bozzolo cosmico in cui il tempo rovina sulle proprie pareti (cit.). E così «Sa Reina» del Caltabellotta, come altri libri di viaggio dalle suggestioni onirico-allucinatorie di cui condivide i presupposti (e pensiamo alla «Converazione» siciliana di Vittorini, come pure al «Requiem» tabucchiano), presenta una ricca e importante stratificazione narrativa che lo rende testo intrinsecamente denso e gli dona un enorme valore letterario e culturale. Per il protagonista il viaggio nel proprio passato diventa anche viaggio nel profondo della sua stessa terra, una Sardegna magica e mitologica, terra di streghe/fate e di Giganti/eroi. Ma nella storia di Davide e del suo doloroso rito di passaggio si raccontano anche le ferite urgenti della terra sarda e dei suoi pastori, quelle di chi vive e lotta contro le ingiustizie. E in tutto questo l’ulivo chiamato «Sa Reina», la regina, l’ulivo più antico del Mediterraneo che tende i suoi rami come dita al cielo sostenendolo e le cui radici affondano nella terra (tetto per il regno dei morti), si fa simbolo di una soglia fra cielo, terra e inferi, cosmico asse del mondo.
Sa Reina - Ponte alle Grazie, pag. 173, euro 13,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti