-4°

Arte-Cultura

Il cosmopolitismo di Filippo de Pisis in 80 opere alla Magnani Rocca

Il cosmopolitismo di Filippo de Pisis in 80 opere alla Magnani Rocca
0

(Nicoletta Castagni - agenzia Ansa)

Lo spirito cosmopolita di Filippo de Pisis, l’attenzione viscerale per le atmosfere dei luoghi e la varia umanità, tale da influenzare profondamente l’intera sua pittura, sono al centro di una grande mostra che si aprirà il 13 settembre alla Fondazione Magnani Rocca di Mamiano di Traversetolo. Nella bellissima dimora che fu di Luigi Magnani, amico e collezionista dell’artista ferrarese, saranno esposte circa 80 opere tra dipinti e disegni, concesse in prestito da collezioni pubbliche e private italiane e internazionali.
L'importante rassegna, intitolata "Filippo de Pisis en voyage. Roma, Parigi, Londra, Milano, Venezia", è stata curata
da Paolo Campiglio e realizzata della Fondazione Magnani Rocca in collaborazione con l’Associazione per Filippo de Pisis, mentre il coordinamento è stato affidato allo storico dell’arte Stefano Roffi.
Lo scopo è di evidenziare, grazie a una puntuale selezione delle opere, la modernità di de Pisis riassunta in quel suo incessante viaggiare per l’Europa degli anni '30 e '40. Autentico intellettuale senza frontiere in un periodo di crisi internazionale e chiusure nazionalistiche, l’artista aveva infatti scelto, in decisa controtendenza, di fare proprio delle principali capitali del vecchio continente le sedi più appropriate per la sua personale declinazione espressiva.
Ecco quindi la produzione degli anni parigini (1925-1939), fecondi di scoperte e maturazioni pittoriche, preceduti però dal periodo romano (1920-1924), quando de Pisis individua nella pittura il mezzo più consono alla sua creatività. Sono documentati anche i due soggiorni a Londra (1935 e 1938), importanti ai fini della precisazione del segno e della messa a punto di una personale tavolozza cromatica, nonchè gli anni del trasferimento a Milano (1940-1943), che preludono alla grande opera di Venezia (1943-1949), il momento più felice della sua maturità. Ma al centro di tutto c'è Ferrara, che resta per tutta la vita la Città dalle cento Meraviglie, vissuta nel giovanile incanto metafisico e filtrata prevalentemente attraverso la vena letteraria (in lui dominante fino alla metà degli anni '20), quasi una specie di aura che permea il suo sguardo sulle cose.
La mostra si concentra su alcune opere capitali di de Pisis realizzate durante i suoi soggiorni e ispirati ai generi che più l’hanno interessato: il paesaggio urbano, il ritratto e il nudo maschile, la natura morta. Del periodo romano spicca la "Natura morta con le uova" (1924) della Collezione Jesi (Pinacoteca di Brera), appositamente restaurata. Di segno metafisico, rivela i contatti del giovane artista con alcuni modelli contemporanei, tra cui Giorgio Morandi conosciuto a Bologna negli anni dell’università. A raccontare gli anni parigini ci sono i paesaggi urbani come il tormentato "Quai de la Tournelle" (1938) o il "Marinaio francese" (1930). Testimonia invece la permanenza londinese il dittico "La strada di Londra" e "La casa di Newton" (1935), immagini emblematiche delle atmosfere percepite in quegli anni.
Infine, sarà ricostruita per la prima volta (anche se solo in parte) la donazione che de Pisis fece nel 1941 alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna, un nucleo di dodici dipinti che doveva rappresentare la sua complessa e incessante ricerca espressiva.
 

Guarda il servizio del Tg Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano: il sindaco di Langhirano: "chieste le strisce pedonali"

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

5commenti

Calciomercato

Matteo Guazzo-Modena: salta tutto

Niente intesa sull'ingaggio, tegola per il mercato del Parma che ora ha un over di troppo.

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

16commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta