20°

33°

Arte-Cultura

L'altra versione del cavallo di Troia

Ricevi gratis le news
0

Gustavo Marchesi

Ernesto scriveva rabbioso. Il giornale gli dava poco spazio, sempre meno. Picchiò il pugno e smise prima della fine. Lasciato così, in sospeso, il pezzo suscitò il consenso dei critici favorevoli a un rinnovamento radicale della letteratura giornalistica… Amico Ernesto!... Che scrittore affascinante!… Lui sì raggiunge il vero obiettivo del narratore, dire senza dire, stimolare senza prendere di petto… Un rilievo condiviso dalla grande mag7gioranza dei lettori, l’inizio della fortuna letteraria di Ernesto, che può ben dire di meritarsela, avendo sempre agito con sincerità. Da allora, fatto il botto, pubblica con un editore di cose lunghe, uno grosso che gli accetta «I sufficienti paradossi», il romanzo al quale Ernesto lavora dall’età scolare. Esce nella collana «Profilattici» per un buon motivo, che l’autore non si spinge mai oltre il necessario, non pesta i calli al prossimo, tantomeno ai cavalli. Se toccasse a me recensirli «I paradossi», comincerei dalla metà, dove ragionano di tradizione classica.
Comincerei appunto dalla guerra di Troia. Mi piace smontare il monumento, i pezzi rivelano i segreti dell’intero. Ma Ernesto sarebbe d’accordo? Penso di sì, ciò che scrive sul cavallo di legno lo conferma. Il colosso progettato da Ulisse non si sentiva bene, e personalmente non mi meraviglio, anche il legno è sensibile. 
Da ragazzo, quando studiavo, il mio tavolo sbuffava e si lamentava in continuazione. Aveva le sue ragioni. Era appartenuto a un parente, canonico del duomo, professore di greco e di latino. Insieme a Ernesto avevo preso qualche lezione dal don, che era già vecchio e ormai per la verità non gli premeva tanto dissertare di lingue classiche, quanto di curiosità erudite. Non voleva onorari, ma pretendeva un’attenzione assoluta. Parlava in piedi, tenendoci stretti per mano. Anche il tavolo, che poi mi sarebbe toccato in eredità, doveva starsene lì, fingendosi tutt’orecchi, mentre da buon quattrogambe se la sarebbe svignata volentieri. Una volta il professore ci fece la storia del cavallo di legno. Il bestione dunque smaniava perché? Forse ne aveva piene le coglia di sentire in pancia i guerrieri di Ulisse scambiarsi accuse di irrequietezza, col pericolo di attirare i sospetti dei nemici, ammassati sulle mura. Coi nervi a pezzi, dopo dieci anni di assedio, la folla provava un’acuta bramosia di azzannare chiunque non avesse cittadinanza troiana, compreso il cavallone. 
Il quale aveva altro da pensare. Benché caro agli dei, soffriva di stitichezza. Gli eroi greci, pigiati là dentro, non avevano modo di mettere la città a ferro e fuoco, se non chiamavano il veterinario. Questo spiega l’arrivo di Belomos, un giovane laureato, che il monsignore conosceva di fama, avendo trascorso qualche tempo in Grecia, dove la gente ricordava ancora con simpatia il dottorino, anche se non mancava di criticarne l’operato. La sua cura aveva guarito la stipsi del cavallone e permesso in seguito, fino ai giorni nostri, lo svolgimento regolare degli esami di scuola media, dove figura la descrizione del cavallo mitico. Belomos tuttavia non considerò di ordinargli una purga meno sgarbata. La dose aveva spogliato la statua della dignità originaria. Occorreva maggiore riguardo con un modello di pregio. Giorno e notte le signore troiane erano rimaste in ammirazione delle forme legnose, possenti, desiderabili più dei bronzi di Riace. Alleggerito del carico, il colosso finì al parco giochi per la gioia esclusiva dei bambini. «Ecce quomodo moritur antiquitas», commentava il monsignore. Una conclusione che Ernesto, forse tuttora condizionato dalla ritenzione giornalistica, non riporta. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Salvador Dalì, a 28 anni dalla morte i celebri baffi intatti

Spagna

A 28 anni dalla morte i baffi di Salvador Dalì sono intatti

Vinicio Capossela insieme alla Filarmonica Toscanini: le foto della serata a Parma

Parma

Vinicio Capossela insieme alla Filarmonica Toscanini: le foto della serata 

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Lite al parco di via Milano: magrebino ferisce italiano con le forbici

PARMA

Lite al parco di via Milano: magrebino ferisce italiano con le forbici Video

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

Bollette anomale e strani anticipi da pagare: le storie sulla Gazzetta di Parma

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

4commenti

carabinieri

Pusher in viale Vittoria: un lettore fotografa il blitz La sequenza

3commenti

incidente

Scontro fra una moto, due auto e un camion in via Traversetolo: un ferito grave

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

1commento

CALCIO

Coppa Italia: il Parma inizia in trasferta con il Bari. Si gioca il 6 agosto Video

Delitto

Solomon incontra il papà: "Non volevo ucciderle"

10commenti

via picasso

"Sosta" al bar Tato nella notte: il ladri svuotano tre slot machine

L'amarezza del proprietario: il video

1commento

Autostrada

Bisarca perde due auto in A1: traffico in tilt per ore. Traffico: code in Autocisa

Traffico sostenuto nel pomeriggio

tg parma

Operato alla testa, il sindaco di Varsi resta in Rianimazione Video

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

Linea dura in Commissione Trasporti

11commenti

PARMENSE

Welfare a Langhirano: Legacoop e Ausl ai ferri corti

E' scontro sul Centro di cure progressive

fisco

Ingrosso di elettronica: maxi-frode da 60 milioni. Anche Parma coinvolta

POLITICA

Bersani: «Il Pd senza identità sta tirando la volata alla destra»

Il leader di Articolo Uno al circolo Inzani ha commentato le sconfitte elettorali

Lesignano

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco minaccia le dimissioni

Giorgio Cavatorta ha scritto al ministro dell'Interno

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

TORINO

Figlio muore sul Cervino, la madre discute la  tesi Video

grecia

Scossa di 6,7: due turisti morti e 200 feriti a Kos Foto Video

SPORT

parma calcio

I 40 anni di capitan Lucarelli: speciale Gazzetta Video

parma calcio

Qui Pinzolo: la foto-cronaca del primo giorno di allenamenti

SOCIETA'

MANTOVA

Amiche muoiono per un incidente in scooter. Quell'ultimo video su Fb

Era qui la festa

Sorbolo: facce da... girone dei golosi Foto

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

EMISSIONI

Anche Audi gioca d'anticipo: interventi su 850mila diesel