12°

Arte-Cultura

L'anguria, regina d'estate

L'anguria, regina d'estate
0

Anna Ceruti Burgio

Anche quest’anno si è svolto con successo di adesioni e di pubblico il campionato mondiale di mangiatori di anguria, una manifestazione che affonda le radici in una lunga tradizione, dato che l’anguria (o cocomero che dir si voglia) è sempre stato il frutto principe delle estati parmigiane. Le moderne notti estive sono invece caratterizzate in città, e non solo, da movide più o meno alcoliche, feste in strada, "bianche" o "rosa".
Negli anni passati, quando i gusti erano più semplici, mangiare una fetta d’anguria è stato il modo preferito per giovani e meno giovani di dissetarsi piacevolmente, così come il "casotto dell’anguriaro" era nelle afose sere estive di chi restava in città, uno dei punti di ritrovo più frequentati. Ora i mille colori e sapori dei sofisticati long drinks dai nomi esotici, le mille bollicine delle lattine e bevande pubblicizzate dagli spot televisivi, stanno sostituendo nelle preferenze dei giovani assetati la rossa polpa e il sapore zuccherino della popolare cucurbitacea.
Esistevano anche dei punti di degustazione: una volta, dopo il cinema o il giro in bicicletta, i casotti presso lo Stadio o la Cittadella o a Barriera Bixio, erano la meta preferita delle compagnie di ragazzi; certo adesso i giovani coi capelli a cresta o i boys dai capelli scolpiti col gel preferiscono sorseggiare gli aperitivi più strani negli American Bar o nelle discoteche, magari tra belle ragazze poco vestite o numeri di lap dance.
Renzo Pezzani, cantore del nostro vernacolo, ha dedicato al dissetante frutto addirittura una poesia colma di sentimento, velato di un misto di ironia e malinconia, "L'inguria" (in "Tarabacli" e "Paroli d’amor" ed. Battei).
Il poeta descrivendo la sosta di due fidanzatini che gustano l’anguria sotto le frasche di un punto di ristoro, ricorda un cerimoniale, fatto di un galateo un po' paesano: l’"anguriaro" prendeva dal recipiente dove stava in fresco il frutto più grosso, lo saggiava con le nocche delle dita, vi faceva il tassello, lo mostrava agli avventori, poi lo affettava sul tavolino di legno, senza tovaglia o piatti. Lo si mangiava direttamente così, e quando si finiva si piantava in piedi il coltello nella scorza a semiluna.
In campagna la cocomerata casalinga nei cortili o nelle aie era un rito che si preparava molte ore prima; l’anguria più rinomata era la nostrana, rotonda, ma gradita anche l’americana, più chiara e oblunga. Era messa in fresco nei mastelli a doghe di legno, dove l’acqua era cambiata spesso. Infine, tutti insieme sulle rosse fette, ridendo e scherzando, citando anche i proverbi del caso: "frutto patriottico" (il bianco e verde della buccia e il rosso della polpa), "si mangia, si beve e ci si lava la faccia" e così via....
Nella Bassa è nata la tradizione del già citato campionato mondiale dei mangiatori d’anguria, che ora è approdato in città, modernizzandosi col contorno del concorso per l’elezione di Miss Oltretorrente. Ma restano con nostalgia nel ricordo il profumo ineguagliabile e il gusto di quelle fette assaporate dai fidanzati di Renzo Pezzani "sotta 'l barsò fat con dla foja passa/che da sent bus la 't fava vedr un cel/tond cme n'inguria, mo n'inguria ad colli/che se tja taj i gh'à 'un milion 'd marolli.//Pò con la bocca dolsa, andaven via:/du corp e un’ombra , i pè bagnè 'd rozada,/e dal canton, a daven l’ultma ociada/al lumm pu bianch dal lum d’un’ostaria./E mi te dzeva int al voltar'm indrè:/-El un casot o èl al palass dal re?-".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutto quello che c'è da sapere sui nuovi antifurto per auto

consigli

Antifurti: come mettere al sicuro la proprio auto

Lealtrenotizie

Duc

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

2commenti

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

2commenti

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

8commenti

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

18commenti

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

1commento

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Raggi ha un malore, in ospedale per accertamenti

napoli

Furbetti del cartellino: blitz all'ospedale di Napoli, 55 arresti

1commento

SOCIETA'

india

La donna più pesante del mondo ha perso 50 kg in 12 giorni

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

SPORT

motori

Formula 1, svelata la nuova Ferrari SF70H Foto

Calcio

Il Leicester ha esonerato Ranieri

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

A Ginevra 126 novità La guida