-5°

Arte-Cultura

Pier Luigi Pizzi fa rinascere il mito di Giambattista Bodoni

Pier Luigi Pizzi fa rinascere il mito di Giambattista Bodoni
0

Margherita Portelli

Riportare alla ribalta un genio»: è questo uno degli obiettivi che si prefigge Pier Luigi Pizzi, noto regista e scenografo teatrale che sta progettando l’allestimento della grande mostra con cui Parma renderà omaggio a Giambattista Bodoni, a partire dal 5 ottobre, a duecento anni dalla morte. «Bodoni 1740-1813. Principe dei tipografi nell’Europa dei Lumi e di Napoleone» si svilupperà come un percorso all’interno della Biblioteca Palatina, della Galleria Nazionale e del Teatro Farnese, in cui oltre 150 opere - fra libri, stampe, strumenti e dipinti - faranno ripercorrere la storia del grande creatore di caratteri ed editore di volumi preziosi. La Pilotta ospiterà per oltre tre mesi il «racconto» della storia dell’uomo che rese Parma la capitale della stampa, e la Biblioteca Palatina riaprirà gli spazi della Galleria Petitot, in attesa di un ripristino completo dei suoi locali e delle sue funzioni (a quasi un anno di distanza dal principio di incendio che, lo scorso 27 ottobre, l’ha resa inagibile). Milanese, classe 1930, Pizzi è architetto. «Il mio compito sarà quello di “mettere in scena” il materiale e rendere la mostra accattivante, facile non solo da capire, ma anche da amare - commenta, mentre è nel pieno del fermento organizzativo, in Pilotta -. Questi luoghi sono spettacolari, ideali per parlare di stampa e virtuosismo tipografico». La mostra che si prefigge di allestire lo scenografo ha un carattere più fascinoso che non didattico. «Io sono molto attratto dalla grafica come fattore estetico - aggiunge -. Sfrutteremo tutto il materiale bodoniano, dalle lettere ai fregi, per rendere l’allestimento vivo, accessibile, famigliare». Nell’era della digitalizzazione, in cui la stampa ha ormai perso il suo carattere artistico per adeguarsi unicamente alla funzionalità, la mostra su Bodoni è una sfida. «Riproporremo qualcosa che si sta perdendo, ma il cui fascino è ancora vivo» sottolinea Pizzi. «Inoltre - aggiunge la direttrice della Biblioteca Palatina, Sabina Magrini -, abbiamo pensato a dispositivi multimediali che permetteranno di sfogliare le pagine di Bodoni, ovviamente in modo digitale, o di approfondire gli interessi del grande tipografo». Un filo conduttore accompagnerà i visitatori tra i volumi e i caratteri bodoniani, fino alle opere pittoriche legate alla sua storia, ad opera degli interlocutori del suo tempo. La ricerca di uno stile espositivo particolare darà vita ad un percorso tra la Biblioteca e il salone neoclassico della Galleria Nazionale, nel tentativo di restituire alla cittadinanza coscienza dei propri tesori. «In fondo Bodoni è stato un antesignano del discorso di design legato alla composizione del libro» accenna Mariella Utili, soprintendente per i  Beni storici, artistici e etnoantropologici di Parma e Piacenza. Se gli spazi della Galleria Nazionale e del Teatro Farnese saranno dedicati a «Bodoni, gli ambienti culturali e le corti», la Biblioteca Palatina ospiterà, nello specifico, «Fabbrica del libro perfetto». Anche il Museo Archeologico contribuirà alla mostra con il prestito di alcuni vasi etruschi che saranno esposti nelle sale della Rocchetta, accanto alle rilegature Bodoniane. La mostra, curata da Andrea De Pasquale, è organizzata da Fondazione Museo Bodoniano, Biblioteca Palatina, Soprintendenza per i Beni storici, artistici ed etnoantropologici e Fondazione Cariparma (che sponsorizza l’evento).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

Lega Pro

Parma tra novità e cerotti

Cinema

Caschi made in Parma per «Alien»

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto