24°

Arte-Cultura

Scintille tra la Ferraris e Sommi

Scintille tra la Ferraris e Sommi
0

Enrico Gotti

Un confronto senza colpi bassi, ma con alcuni colpi di scena, quello fra l’assessore alla cultura Laura Ferraris e il suo predecessore Luca Sommi. I due, moderati dalla professoressa Gloria Bianchino, hanno parlato lunedì sera al Lenz Teatro di via Pasubio, all’interno del ciclo di incontri «Art save the city».
 Laura Ferraris, responsabile della Cultura nella giunta 5 Stelle, ha criticato le scelte del Comitato nazionale per il bicentenario verdiano, portando un esempio: «Il Comune ha ottenuto 30.000 euro per una ricerca di ingegneria acustica che consente, attraverso un microfono brevettato e software unici, di acquisire il suono e di isolare voci o strumenti per il lavoro degli studiosi.  Solo 30.000 euro per un lavoro che coinvolge università, musicisti e ha potenzialità enormi. Poi, improvvisamente, bisogna creare l’evento; il Comitato nazionale decide di destinare 480.000 euro per il concerto di Claudio Abbado, al di fuori del festival, in un luogo estemporaneo, neanche così adatto a livello acustico».
 Il concerto è saltato, per problemi di salute di Abbado, ma resta la differenza di cifre. «30.000 euro per una ricerca, come se ci facessero un piacere - continua Laura Ferraris - e 480.000 euro per un’ora e venti di concerto, di un grande direttore, nessuno lo mette in dubbio, ma per 700 persone e con alti costi per accedervi. È difficile definire cos'è il festival Verdi, non so se abbia senso investire così nella cultura - dichiara l’assessore -.  C’è molto lavoro da fare:  il Festival Verdi deve essere un’espressione di ciò che la città coltiva tutto l’anno. Non si deve puntare su un evento estemporaneo, ma sulla solidità della cultura, sulla sostanza».
Parole che trovano sponda nel pensiero di Luca Sommi: «Fare il Festival Verdi a Parma è molto difficile, perché c’è ovunque. Il Teatro Regio deve avere una sua voce unica, altrimenti che senso ha fare un festival?».   «Io passo per l’assessore che ha spettacolarizzato la cultura, che ha fatto i grandi eventi, - ha detto Sommi - ma io ho speso il 90% delle mie forze per risolvere problemi strutturali. Hanno offerto anche a me mostre su Botero,  Bacon, Modigliani - punzecchia Sommi - ma non ho mai accettato mostre preconfezionate, acchiappa turisti. Io pensavo che alla base di una mostra ci dovesse essere un’idea culturale. Investire in cultura non è attirare orde di turisti, ma investire nel senso civile, preservare la nostra storia». E  la Ferraris non le manda a dire: «La passata amministrazione ha fatto scelte che hanno distrutto l’identità dei luoghi - dice -.  Ho ereditato un sistema bibliotecario devastato, senza innovazioni».
 Ma non mancano punti in comune fra i due, quando Gloria Bianchino, direttrice dello Csas, mette in guardia da chi considera la cultura un settore isolato e di serie B. «La solitudine - dice Laura Ferraris - deriva dall’abbandono in cui viene lasciato chi si occupa di cultura in Italia, dalle sovrintendenze, agli amministratori locali. Ti trovi da solo, è un dato di fatto». «Io mi sono sentito solo ed ero felice di stare solo - sorride Sommi -: coloro che mi circondavano non capivano nulla dell’ambito di cui mi occupavo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

ParmAwards, tutte le nomination

PGN

ParmAwards, tutte le nomination

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e cioccolato fondente

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

Lealtrenotizie

Borgotaro:

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

9commenti

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

6commenti

Roma

Tecnici italiani uccisi in Libia: il pm chiede il rinvio a giudizio per 5 dirigenti Bonatti

Guardia di Finanza

Sigarette di contrabbando dall'Est: uno dei depositi era a Colorno Foto

Le sigarette erano stoccate in Emilia-Romagna e vendute a Napoli

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

3commenti

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

1commento

Chimica

Finproject sigla l’accordo per acquisire la Solvay di Roccabianca

Consorzio

Prosciutto di Parma: cresce la produzione, risultati positivi nel 2016

Parma

Il Comune ha varato il "Distretto del Cinema" Foto

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

4commenti

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

BARI

Neonata abbandonata in spiaggia e morta: fermata una 23enne

Terrorismo

"Metti una bomba a Rialto": arrestati jihadisti in centro a Venezia

3commenti

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon