15°

Arte-Cultura

Scintille tra la Ferraris e Sommi

Scintille tra la Ferraris e Sommi
Ricevi gratis le news
0

Enrico Gotti

Un confronto senza colpi bassi, ma con alcuni colpi di scena, quello fra l’assessore alla cultura Laura Ferraris e il suo predecessore Luca Sommi. I due, moderati dalla professoressa Gloria Bianchino, hanno parlato lunedì sera al Lenz Teatro di via Pasubio, all’interno del ciclo di incontri «Art save the city».
 Laura Ferraris, responsabile della Cultura nella giunta 5 Stelle, ha criticato le scelte del Comitato nazionale per il bicentenario verdiano, portando un esempio: «Il Comune ha ottenuto 30.000 euro per una ricerca di ingegneria acustica che consente, attraverso un microfono brevettato e software unici, di acquisire il suono e di isolare voci o strumenti per il lavoro degli studiosi.  Solo 30.000 euro per un lavoro che coinvolge università, musicisti e ha potenzialità enormi. Poi, improvvisamente, bisogna creare l’evento; il Comitato nazionale decide di destinare 480.000 euro per il concerto di Claudio Abbado, al di fuori del festival, in un luogo estemporaneo, neanche così adatto a livello acustico».
 Il concerto è saltato, per problemi di salute di Abbado, ma resta la differenza di cifre. «30.000 euro per una ricerca, come se ci facessero un piacere - continua Laura Ferraris - e 480.000 euro per un’ora e venti di concerto, di un grande direttore, nessuno lo mette in dubbio, ma per 700 persone e con alti costi per accedervi. È difficile definire cos'è il festival Verdi, non so se abbia senso investire così nella cultura - dichiara l’assessore -.  C’è molto lavoro da fare:  il Festival Verdi deve essere un’espressione di ciò che la città coltiva tutto l’anno. Non si deve puntare su un evento estemporaneo, ma sulla solidità della cultura, sulla sostanza».
Parole che trovano sponda nel pensiero di Luca Sommi: «Fare il Festival Verdi a Parma è molto difficile, perché c’è ovunque. Il Teatro Regio deve avere una sua voce unica, altrimenti che senso ha fare un festival?».   «Io passo per l’assessore che ha spettacolarizzato la cultura, che ha fatto i grandi eventi, - ha detto Sommi - ma io ho speso il 90% delle mie forze per risolvere problemi strutturali. Hanno offerto anche a me mostre su Botero,  Bacon, Modigliani - punzecchia Sommi - ma non ho mai accettato mostre preconfezionate, acchiappa turisti. Io pensavo che alla base di una mostra ci dovesse essere un’idea culturale. Investire in cultura non è attirare orde di turisti, ma investire nel senso civile, preservare la nostra storia». E  la Ferraris non le manda a dire: «La passata amministrazione ha fatto scelte che hanno distrutto l’identità dei luoghi - dice -.  Ho ereditato un sistema bibliotecario devastato, senza innovazioni».
 Ma non mancano punti in comune fra i due, quando Gloria Bianchino, direttrice dello Csas, mette in guardia da chi considera la cultura un settore isolato e di serie B. «La solitudine - dice Laura Ferraris - deriva dall’abbandono in cui viene lasciato chi si occupa di cultura in Italia, dalle sovrintendenze, agli amministratori locali. Ti trovi da solo, è un dato di fatto». «Io mi sono sentito solo ed ero felice di stare solo - sorride Sommi -: coloro che mi circondavano non capivano nulla dell’ambito di cui mi occupavo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan

FOTOGRAFIA

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Ragazza mette in fuga a schiaffi i suoi aggressori

La storia

Ragazza mette in fuga a schiaffi i suoi aggressori

FIDENZA

Non ha il biglietto del treno: aggredisce il controllore

LA MORTE DEL BOSS

Addio a Riina. E c'è chi gli rende omaggio

Adolescenti

Il bullo? Si combatte con l'ironia

A Lesignano

Nuovi lavori al centro dato alle fiamme

SISSA TRECASALI

Muore sulla pista da ballo

Cinema

Archibugi: «Ma i ragazzi non sono tutti sdraiati»

FORNOVO

Stazione in mano agli sbandati

ladri in azione

Furto alla mensa del Campus: niente pasti per studenti e dipendenti Video

protesta

Martedì anche a Parma sciopero dei taxisti (dalle 8 alle 22)

anteprima gazzetta

Il dopo terremoto a Fornovo: "Il peggio sarebbe passato"

dopo terremoto

Due torrini del Battistero danneggiati: area transennata Video

PARMA

Valigia abbandonata vicino al tribunale: arrivano i carabinieri

In seguito ai controlli sono stati trovati solo alcuni documenti

vigili del fuoco

Fiamme in un capannone industriale a Monticelli Foto

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La sublime prova d'amore della mamma di Mattia

di Vittorio Testa

1commento

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

bologna

Giallo: donna morta accoltellata in casa nella zona di Igor. S'indaga a 360°

BRUXELLES

Ema ad Amsterdam, Milano beffata al sorteggio. Eba a Parigi (dopo sorteggio). Ema: cos'è (Video)

SPORT

CALCIO

Tavecchio si è dimesso con rabbia e con un "giallo": "Con un gol sarei stato un eroe". Lippi: "Scelse lui Ventura"

2commenti

Atlanta

Georgia Dome raso al suolo, in fumo 214 milioni di dollari Video

SOCIETA'

cecina

Giocatore lancia bottiglia d'acqua per stizza e colpisce una bimba. Tafferugli tra tifoserie

reali d'Inghilterra

Elisabetta e Filippo: 70 anni di matrimonio Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

MOTO

Energica Eva EsseEsse9, la special elettrica