22°

32°

Arte-Cultura

Letti per voi - "Marina Bellezza"

Ricevi gratis le news
0
Giuseppe Marchetti
Il successo che avvolse tre anni or sono il primo romanzo di Silvia Avallone, «Acciaio», pubblicato da Rizzoli, non permise di leggere il libro con la concentrazione e la calma dovute all'opera di una esordiente. Fu un successo sventolato come una bandiera, e quindi dovuto più alla chiacchiera che ai giudizi meditati. Giudizi che ora, invece, possiamo e dobbiamo usare per il secondo libro dell'Avallone, «Marina Bellezza» sempre edito da Rizzoli. Un romanzo, certo; un romanzo di spessore, ponderoso nella concezione del meccanismo descrittivo e sentimentale e molto ambizioso nel cercare di rivelare le segrete speranze di Marina e di Andrea dentro un mondo di ambiguità, soprusi e allettamenti che si spacca, via via che viene tentato, mostrando i filamenti maligni di una profonda malattia di sempre. Un romanzo, certo, alla ricerca di una virtù consolatoria, e di una sapiente e nitida ambiguità tra il fare e il dire, tra il fuggire e l'ostentarsi, tra l'ansia di offrirsi e la passione di ritrarsi. Un romanzo, certo, nel quale però una travolgente verbosità semina descrizioni, idee e dialoghi in un parlato continuo dove, invece, la scrittura dovrebbe diventare asciutta, essenziale, rigorosa, cioè scritta, letteraria e, possibilmente, esemplare. «Marina Bellezza» è un fiume di parole che scorre senza sosta uccidendo così il silenzio, il sospeso e magico silenzio della lettura. A tratti, tuttavia, l'Avallone avverte il peso di un tale condizionamento, per fortuna. E allora il flusso della narrazione rallenta, si fa più cauto e consapevole, diventando un flusso in crisi, come è in crisi il personaggio di Andrea quando comincia a prender forma in lui il progetto della cascina, un «tornare indietro» che non è quell'orrendo «si crepò il cuore» di pagina 129 e nemmeno le banalità di «Senti, non è che hai una birra?»  di pagina 256, e nemmeno l'ovvietà di «Marina uscì dalla vasca e s'infilò l'accappatoio» di pagina 384, tanto per fare qualche esempio tra i molti che, purtroppo, l'Avallone ha usato con improvvida prodigalità.  Tuttavia, tra Andrea e Marina, tra il sogno del ritorno alla terra e il danzare e il cantare nei centri commerciali, tra il figlio dell'ex sindaco di Biella e la figlia di una madre che «l'aveva accompagnata ai provini di Teleritmo» cresce il romanzo, un po' lento e un po' sconclusionato, ma volonterosamente tenace nel voler passare attraverso la cruna dello stile. E ciò fa onore al libro e alla sua giovane autrice.
Marina Bellezza
Rizzoli, pag. 510, 18,50
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

weekend

Un sabato tra amor, musica e... castelli di sabbia: l'agenda

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rochetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

viabilità

E' tempo di nuove partenze: traffico rallentato in A1 e Autocisa Tempo reale

INCENDI

Vasti focolai sulle colline di Reggio Emilia. Squadre anche da Parma

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti