20°

30°

Arte-Cultura

Letti per voi - "Marina Bellezza"

0
Giuseppe Marchetti
Il successo che avvolse tre anni or sono il primo romanzo di Silvia Avallone, «Acciaio», pubblicato da Rizzoli, non permise di leggere il libro con la concentrazione e la calma dovute all'opera di una esordiente. Fu un successo sventolato come una bandiera, e quindi dovuto più alla chiacchiera che ai giudizi meditati. Giudizi che ora, invece, possiamo e dobbiamo usare per il secondo libro dell'Avallone, «Marina Bellezza» sempre edito da Rizzoli. Un romanzo, certo; un romanzo di spessore, ponderoso nella concezione del meccanismo descrittivo e sentimentale e molto ambizioso nel cercare di rivelare le segrete speranze di Marina e di Andrea dentro un mondo di ambiguità, soprusi e allettamenti che si spacca, via via che viene tentato, mostrando i filamenti maligni di una profonda malattia di sempre. Un romanzo, certo, alla ricerca di una virtù consolatoria, e di una sapiente e nitida ambiguità tra il fare e il dire, tra il fuggire e l'ostentarsi, tra l'ansia di offrirsi e la passione di ritrarsi. Un romanzo, certo, nel quale però una travolgente verbosità semina descrizioni, idee e dialoghi in un parlato continuo dove, invece, la scrittura dovrebbe diventare asciutta, essenziale, rigorosa, cioè scritta, letteraria e, possibilmente, esemplare. «Marina Bellezza» è un fiume di parole che scorre senza sosta uccidendo così il silenzio, il sospeso e magico silenzio della lettura. A tratti, tuttavia, l'Avallone avverte il peso di un tale condizionamento, per fortuna. E allora il flusso della narrazione rallenta, si fa più cauto e consapevole, diventando un flusso in crisi, come è in crisi il personaggio di Andrea quando comincia a prender forma in lui il progetto della cascina, un «tornare indietro» che non è quell'orrendo «si crepò il cuore» di pagina 129 e nemmeno le banalità di «Senti, non è che hai una birra?»  di pagina 256, e nemmeno l'ovvietà di «Marina uscì dalla vasca e s'infilò l'accappatoio» di pagina 384, tanto per fare qualche esempio tra i molti che, purtroppo, l'Avallone ha usato con improvvida prodigalità.  Tuttavia, tra Andrea e Marina, tra il sogno del ritorno alla terra e il danzare e il cantare nei centri commerciali, tra il figlio dell'ex sindaco di Biella e la figlia di una madre che «l'aveva accompagnata ai provini di Teleritmo» cresce il romanzo, un po' lento e un po' sconclusionato, ma volonterosamente tenace nel voler passare attraverso la cruna dello stile. E ciò fa onore al libro e alla sua giovane autrice.
Marina Bellezza
Rizzoli, pag. 510, 18,50
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera»

PERSONAGGI

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera» Foto

Notiziepiùlette

Nabila: «Io, al servizio di Parma»
Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Incidente alle porte di Basilicagoiano

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

1commento

furto

Folle notte al Barino, video 1: i ladri se ne vanno con la cassa, video 2  il secondo "visitatore" con 2 bottigliette d'acqua

13commenti

EMERGENZA

Siccità: in pianura la falda ha autonomia solo per altri 70-90 giorni Video

2commenti

Il fatto del giorno

Le parole di Bonaccini riaprono le ferite del Pd parmigiano Video

Crisi pd?

Bonaccini: "Parma poteva essere laboratorio nazionale". Franceschini: "Nati per unire, non dividere"

9commenti

GIUSTIZIA

Via Burla, l'allarme del sindacato: "Il carcere scoppia" Video

Il Sappe dichiara lo stato d'agitazione

1commento

musica

Silvia Olari ci racconta "Fuori di Testa" Videointervista

Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

33commenti

Il personaggio

Spadi, il maturando che dirigerà il Consiglio

20commenti

l'attimo

Ballando sotto la pioggia La foto fa boom di clic

1commento

tg parma

Miss Italia a Salso, l'accordo è sul punto di sfumare Video

L'INTERVISTA

Pizzarotti: «Bocciata la politica che sa solo criticare»

14commenti

Lutto

Di Camillo, il sorriso sopra il camice

1commento

Via Venezia

Devastati gli orti sociali

4commenti

FIDENZA

Bagno notturno alla Guatelli: giovani multati

2commenti

IL CASO

Omicidio di Alessia, nessun accordo per l'estradizione: Jella processato in Tunisia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

4commenti

ITALIA/MONDO

follia

Marina di Massa, lite in famiglia: ferisce tre persone col machete

MANTOVA

Il "re dei ristoranti" finisce ai domiciliari per truffa

SOCIETA'

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

Gallery sport

Lo spettacolo del beach volley Gallery

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat