-3°

Arte-Cultura

Letti per voi - Pensando a mio padre

0

 Anna Folli

Un piccolo eroe della normalità, un uomo che si è consumato nel lavoro, dissodando una terra avara, sfidando il gelo e la fame, portando pesi fino a curvarsi per realizzare il suo sogno: costruire una grande casa in cui vivere con i suoi figli. «Pensando a mio padre» è un tributo, poetico e luminoso, al padre analfabeta verso il quale Yan Lianke si è sentito in debito per tutta la vita. In Europa questo grande autore cinese è conosciuto per due romanzi, entrambi censurati nel suo Paese, di aperta accusa al regime: «Servire il popolo», in cui ironizza sugli insegnamenti di Mao, e «Il sogno della città di Ding», dove denuncia l’orrore dell’epidemia di Aids nelle campagne. In questo suo ultimo libro, finalista al Booker Prize, Lianke abbandona i toni sferzanti delle opere precedenti e scrive un racconto intriso di grazia e di lirismo, in cui parla del padre e della sua infanzia in un villaggio dell’Henan occidentale, narra la dura vita nelle campagne devastate dalla povertà e la decisione di arruolarsi nell’esercito per lasciare quella desolazione e tentare una nuova vita in città. Sarà questa sua scelta, di cui si pentirà per il resto della sua esistenza, ad aggravare la malattia del padre e a causarne la morte. Nel racconto di Yan Lianke, a commuovere è soprattutto il rapporto strettissimo tra tutti i membri della sua famiglia. Una sorella, bravissima a scuola, rinuncia a proseguire negli studi per lasciargli il suo posto. Il fratello maggiore si sottopone a continue donazioni di sangue per salvare il padre. E tutti lavorano senza tregua, anche sedici ore al giorno, cercando di procurarsi il denaro per le medicine. Diviso in due parti, il libro di Lianke è un’opera che mescola magistralmente la narrazione del terribile periodo della Rivoluzione Culturale cinese alla nostalgia del tempo perduto, illuminato dalla luce degli affetti familiari. «E’ grazie alla memoria che il passato esiste – scrive Yan Lianke –. Vi sono anni che lasciano segni simili alle cicatrici prodotte da una coltellata; ve ne sono poi di insignificanti, che passano come il vento e la pioggia, come nubi che fluttuano in cielo, senza lasciare altra impronta che una vaga traccia di profumo». 

Pensando a mio padre Nottetempo, pag. 162,  14,00

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

1commento

'ndrangheta

Aemilia, gli imputati chiedono processo a porte chiuse Video

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

maltempo

Emergenza Abruzzo: in 300mila senza elettricità. Arriva l'esercito

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video