19°

Arte-Cultura

Quando arrivava la posta dal Cile

0

Gianni Croci 

Quando arrivava posta con quelle buste dal bordo colorato e la scritta in alto a sinistra Air Mail Par Avion col disegno dell’aereo in volo, Gualtiero la nascondeva nel cassetto del comò, sotto le camice stirate. L’apriva alla sera quando si coricava a letto, accendeva la seconda sigaretta della giornata, una nazionale, ne fumava due al giorno, la prima a mezzogiorno dopo mangiato, e iniziava a leggere.  Gli scriveva il suo amico Teresio, sarto e con poco lavoro da quando le industrie dell’abbigliamento si erano sviluppate e sempre più i loro prodotti sarebbero stati sul mercato alla portata di tutte le tasche.
 Gualtiero pensava a quando si trovavano alla sera dopo le cinque nell’osteria di Bertozzi a giocare a briscola e a tre sette, e loro due facevano coppia insieme. Finita la partita si fermavano a parlare di lavoro, di futura speranza da quando la sorella di Teresio che da anni gestiva un Hotel a Santiago del Cile, aveva invitato il fratello ad emigrare. Aveva bisogno di aiuto, di personale fidato nella gestione dell’Hotel. C’era posto per lui e la sua famiglia. Il lavoro non mancava. C’era da vivere per tutti. Lavorando, seguendo i clienti dell’albergo. Decisa la partenza, Teresio aveva pianto. Non sarebbe più tornato all’osteria di Bertozzi a giocare a briscola. Non avrebbe più rivisto gli amici del gioco, ma soprattutto l’amico del cuore: Gualtiero. Non sarebbe più passato davanti al Duomo e al Battistero per recarsi all’osteria di Bertozzi, dove si era divertito, aveva giocato e riso in compagnia, bevuto il Trebbiano e la Malvasia frizzante con gli amici. Sentiva che tutto era finito. Irrimediabilmente. La vita era passata, mancava soltanto la parola fine che avrebbe scritto a Santiago del Cile, un paese straniero, una città sconosciuta. Teresio scriveva a Gualtiero che il lavoro in Cile andava bene, e così la famiglia che si era portato con sé. Mai l’avrebbe abbandonata. C’era da sgobbare, far sudare le mani e la fronte, ma lo stipendio correva e così la vita. Con sua sorella c’era accordo e l’Hotel faceva il pieno ogni giorno.  Aveva nostalgia dell’Italia Teresio, e non solo. Gli mancavano gli amici, la briscola, il ciapanò, l’osteria di Bertozzi, la pungente arlìa quando con Gualtiero li mettevano sotto tutti. Erano bravi in Italia. Teresio aveva trovato qualche amico a Santiago per la briscola e la scopa in compagnia, ma li batteva con facilità. C’era poco gusto a giocare con delle mezze calzette. 
 Il sogno latino-americano se ne andava tutti i giorni con i dollari che guadagnava e quelli che spendeva a mandare avanti la famiglia. Non avanzava niente da mettere da parte per il ritorno in patria. I prezzi erano alti, il dollaro costava, e il potere d’acquisto subiva i limiti che imponeva il mercato. La vita non era difficile e il lavoro non mancava. La politica non era ancora entrata nell’ottica del feroce dittatore e la vita scorreva senza sensibili sbalzi.
 Gli scriveva: ”Caro Gualtiero, ho fatto più strada in questi cinque anni di Cile che nei cinquantacinque e più trascorsi in Italia, ma non sono mai uscito dal cerchio da dove sono venuto e dentro al quale finirò a mettere fine ai miei giorni. Non si sfugge alla propria ragnatela personale, e l’uomo è uno strano individuo sempre pronto a non accettarsi per quello che è.”  Teresio inviava qualche dollaro a Gualtiero per bere un bicchiere di buon Trebbiano frizzante alla sua salute. Gualtiero li serbava e al momento giusto si comprava un maglione in una boutique alla moda. Poi un giorno arrivò improvviso il silenzio. 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

1commento

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

9commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

borgotaro

Oggi i funerali di Danilo Savani

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

LEGA PRO

Parma, Ferrari: "Crediamo nei play-off, servono nuovi stimoli" Video

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

L'ATTACCO

Il sindaco di Londra: sventati 13 attacchi in 4 anni Video

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

PGN

In campo con la Polisportiva gioco

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano