-3°

Arte-Cultura

Quando arrivava la posta dal Cile

Ricevi gratis le news
0

Gianni Croci 

Quando arrivava posta con quelle buste dal bordo colorato e la scritta in alto a sinistra Air Mail Par Avion col disegno dell’aereo in volo, Gualtiero la nascondeva nel cassetto del comò, sotto le camice stirate. L’apriva alla sera quando si coricava a letto, accendeva la seconda sigaretta della giornata, una nazionale, ne fumava due al giorno, la prima a mezzogiorno dopo mangiato, e iniziava a leggere.  Gli scriveva il suo amico Teresio, sarto e con poco lavoro da quando le industrie dell’abbigliamento si erano sviluppate e sempre più i loro prodotti sarebbero stati sul mercato alla portata di tutte le tasche.
 Gualtiero pensava a quando si trovavano alla sera dopo le cinque nell’osteria di Bertozzi a giocare a briscola e a tre sette, e loro due facevano coppia insieme. Finita la partita si fermavano a parlare di lavoro, di futura speranza da quando la sorella di Teresio che da anni gestiva un Hotel a Santiago del Cile, aveva invitato il fratello ad emigrare. Aveva bisogno di aiuto, di personale fidato nella gestione dell’Hotel. C’era posto per lui e la sua famiglia. Il lavoro non mancava. C’era da vivere per tutti. Lavorando, seguendo i clienti dell’albergo. Decisa la partenza, Teresio aveva pianto. Non sarebbe più tornato all’osteria di Bertozzi a giocare a briscola. Non avrebbe più rivisto gli amici del gioco, ma soprattutto l’amico del cuore: Gualtiero. Non sarebbe più passato davanti al Duomo e al Battistero per recarsi all’osteria di Bertozzi, dove si era divertito, aveva giocato e riso in compagnia, bevuto il Trebbiano e la Malvasia frizzante con gli amici. Sentiva che tutto era finito. Irrimediabilmente. La vita era passata, mancava soltanto la parola fine che avrebbe scritto a Santiago del Cile, un paese straniero, una città sconosciuta. Teresio scriveva a Gualtiero che il lavoro in Cile andava bene, e così la famiglia che si era portato con sé. Mai l’avrebbe abbandonata. C’era da sgobbare, far sudare le mani e la fronte, ma lo stipendio correva e così la vita. Con sua sorella c’era accordo e l’Hotel faceva il pieno ogni giorno.  Aveva nostalgia dell’Italia Teresio, e non solo. Gli mancavano gli amici, la briscola, il ciapanò, l’osteria di Bertozzi, la pungente arlìa quando con Gualtiero li mettevano sotto tutti. Erano bravi in Italia. Teresio aveva trovato qualche amico a Santiago per la briscola e la scopa in compagnia, ma li batteva con facilità. C’era poco gusto a giocare con delle mezze calzette. 
 Il sogno latino-americano se ne andava tutti i giorni con i dollari che guadagnava e quelli che spendeva a mandare avanti la famiglia. Non avanzava niente da mettere da parte per il ritorno in patria. I prezzi erano alti, il dollaro costava, e il potere d’acquisto subiva i limiti che imponeva il mercato. La vita non era difficile e il lavoro non mancava. La politica non era ancora entrata nell’ottica del feroce dittatore e la vita scorreva senza sensibili sbalzi.
 Gli scriveva: ”Caro Gualtiero, ho fatto più strada in questi cinque anni di Cile che nei cinquantacinque e più trascorsi in Italia, ma non sono mai uscito dal cerchio da dove sono venuto e dentro al quale finirò a mettere fine ai miei giorni. Non si sfugge alla propria ragnatela personale, e l’uomo è uno strano individuo sempre pronto a non accettarsi per quello che è.”  Teresio inviava qualche dollaro a Gualtiero per bere un bicchiere di buon Trebbiano frizzante alla sua salute. Gualtiero li serbava e al momento giusto si comprava un maglione in una boutique alla moda. Poi un giorno arrivò improvviso il silenzio. 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Incassi esplosivi per Star Wars

CINEMA

Incassi esplosivi per Star Wars

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

carabinieri sera

GUASTALLA

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 24enne

Il giovane aveva un tasso alcolico di oltre 4 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

5commenti

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

2commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Evasione di tasse in Olanda: l'Unione europea apre un'indagine su Ikea

LIBANO

Diplomatica violentata e uccisa: arrestato un uomo

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento