18°

Arte-Cultura

Musica e Teatro in "Il viva Verdi", romanzo di Jacopo Ghilardotti

0

Giuseppe Marchetti
 L'editore Salani ha pubblicato «Il Viva Verdi» di Jacopo Ghilardotti: un romanzo che non è tanto e solo un romanzo, ma semmai una storia di Giuseppe Verdi tutta scritta al presente, come da un contemporaneo, un po' testimone oculare, un po' giornalista, un po' curioso e malizioso  osservatore dell'atmosfera della Milano di quel tempo - cioè tra il 1879 e il 1887 - e un po' sapiente narratore che non ci risparmia pettegolezzi, notizie e aneddoti vari e di varia natura. Uno  strano e affascinante romanzo, dunque, che il Ghilardotti milanese di cinquant'anni e libraio di ben fornita e squisita ricchezza bibliografica, fa trasparire dalle proprie pagine con il gusto d'incantare il lettore e di costringerlo affettuosamente, ma, insistentemente, a meravigliarsi. Viene da chiedersi: è possibile ancora oggi, e proprio a ducento anni dalla nascita del grande compositore, dire qualcosa di nuovo su di lui, la sua musica e la sua vita? Dopo aver letto «Il Viva Verdi», pensiamo davvero che sia possibile. E che tale  possibilità non sia data tanto dai fatti,  dalle vicende e dagli incontri di un'esistenza quanto mai movimentata, eccitante, ricca e complessa umanamente e culturalmente, quanto piuttosto da quel tenacissimo reticolo di affetti, amicizie, inimicizie, cordialità, diffidenze, entusiasmi, reticenze, inganni, e sentimenti d'amore e di pietà che il gran Maestro di Busseto  subì ed elargì in ugual misura in quegli ultimi  vent'anni dell'Ottocento  segnati dalla creazione di due capolavori assoluti come «Otello» e «Requiem». Da tenere presente un fatto curioso, e cioè  che Ghilardotti usa il titolo del suo romanzo come nome e cognome del Maestro, significando così che il «Viva» è un grido di vittoria e di augurio, mentre all'orizzonte si profilano volti, sentimenti, musiche, illusioni e delusioni di certi «giovani», Puccini, Catalani, Ponchielli e Boito, il più direttamente coinvolto nel tormentato ma affascinante universo verdiano. Ma Ghilardotti va anche oltre. Il suo racconto, infatti, si espande con singolare e accattivante natura di rivelazione cui destini dei Ricordi, di Wagner, della Duse, della Stolz, della siora Peppina, degli spettatori dei teatri e dei personaggi delle opere, costruendo così un mondo di echi, voci, volti, gesti e luoghi  che turbina attorno a noi in una incredibile modernità di vita e di avventure, a Milano soprattutto, in Europa: vite e avventure narrate senza respiro degne di un grande affresco storico e umano.
Il Viva Verdi - Salani, pag. 269, euro 14,90

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Al funerale di Cino Tortorella canterà ai il Piccolo Coro dell'Antoniano

Cino Tortorella

MILANO

Domani il funerale di Cino Tortorella: canterà il Piccolo Coro dell'Antoniano

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Il Parma torna alla vittoria: 4-1 a Gubbio. E' al secondo posto in classifica

LEGA PRO

Il Parma vince 4-1 a Gubbio e sale al secondo posto Foto

Gol di Calaiò e Nocciolini; autorete dei padroni di casa e infine gol di Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino

1commento

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

20commenti

Dai lettori

"Borgo delle Colonne e piazzale D'Acquisto: parcheggi selvaggi ma niente multe di notte" Foto

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

6commenti

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

podisti

Tutti i protagonisti della Manarace di Fontevivo Foto

Collecchio

Ladri incappucciati messi in fuga dai residenti  

1commento

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

1commento

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Gubbio-Parma

D'Aversa: "Abbiamo saputo sfruttare le occasioni" Video

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017