Arte-Cultura

Esistenze uguali sotto il sole

Esistenze uguali sotto il sole
0

Francesca Avanzini
Se persino uno scrittore raffinato come Henry James sottopone gli Italiani a un certo grado di stereotipo, figurarsi l’«anglosassone medio», per cui il Bel Paese rimane luogo di mafia, del papa e di dolce vita. È anche per sfatare simili luoghi comuni, che Wallis Wilde-Menozzi, autrice americana naturalizzata parmigiana, ha scritto «Toscanelli’s Ray», ambientato in una Firenze moderna e caotica, straniante rifugio di molti migranti, oltre che patria elettiva di ricchi amanti del bello. Come la Londra di Mrs Dalloway o la Dublino di Leopold Bloom, il capoluogo toscano fa da sfondo alle peregrinazioni fisiche e psicologiche di una manciata di personaggi, le cui vite si intersecano o scorrono parallele senza incontrarsi mai, pur condividendo la stessa aria e lo stesso cielo. E sotto il sole tutti siamo uguali, non esistono vite più o meno importanti, tutti siamo illuminati dallo stesso raggio. Nella fattispecie quello che, da un foro praticato nella volta del duomo dallo scienziato rinascimentale Toscanelli, cade su un tondo del pavimento, coincidendo con esso una volta l’anno - più tardi del solito da quando l’asse della terra ha cambiato inclinazione - e annunciando il solstizio d’estate. Secondo un progetto voluto dalla Chiesa nel tentativo - fallito - di definire una data fissa e valida a tutte le latitudini per la Pasqua. Il romanzo si svolge nelle 24 ore precedenti il solstizio, a day in the life di vari personaggi, dal pavido botanico Luigi, alla sua giovane, determinata amante Maria Grazia, all’ex-moglie Susan, alla prostituta nera Milli con la sua bimba Farina e la collega zingara Irene. E ancora il giudice Pingello, i coniugi Caffo, il professor Simpson, il mite ricercatore Piero, l’americana Charlotte, la slava Diniza, e una schiera di vari umani che si affannano sotto il sole e le cui vicissitudini sono narrate con uguale empatia e straordinaria capacità di calarsi in ognuno. È flusso di coscienza, la tecnica narrativa usata? Sì e no, perché i personaggi non sono narrati solo dal di dentro, bensì a tutto tondo, nessuno completamente buono o cattivo. L’ambizione è quella, woolfiana, di restituire la vita com’è, un mandala, un paesaggio di sabbia eternamente plasmato dal vento, una ruota delle esistenze in cui il presente è gravido di passato e viceversa. Il romanzo è denso e stratificato, vuole rendere conto di un paese, della sua storia e della sua politica. Di come il tempo ha forgiato, oltre ai ben noti difetti, quella miscela di tolleranza, capacità di fare, solidità, che pure contraddistingue gli Italiani. Tutta l’opera della Wilde-Menozzi è una dichiarazione d’amore per l’Italia, un tentativo di capirla e penetrarla negli aspetti più riposti, alla stregua di Tim Parks, Beppe Severgnini o Tobias Jones. E siccome è vero amore, non esaurisce l’oggetto, ma trova ogni volta prospettive e sfaccettature diverse, motivo di fascino persino nei difetti. «Toscanelli’s Ray», non ancora tradotto in italiano, è il romanzo della maturità della Wilde-Menozzi, quello in cui i suoi diversi linguaggi -la poesia, il saggio critico- si fondono per trovare la misura perfetta e creare personaggi che restano con noi ben oltre la fine della lettura. Un romanzo in cui la scrittrice mette a disposizione del lettore la sua personale cosmogonia, la sua chiave di interpretazione della realtà: in questo universo dove tutto è collegato, un gufo o la sua effigie possono bene annunciare contemporaneamente, al di qua e al di là dell’oceano, una morte e una prospettiva di rinascita, così come la sepoltura di una maggiorente etrusca ritrovata in un giardino rinnova il mito di Demetra e Proserpina. Domani alle 18 alla Feltrinelli di Via Farini, «Toscanelli’sRay» sarà presentato insieme a una raccolta di saggi, sempre dell’autrice, dedicati a Roma e all’Italia, dal titolo «The Other Side of the Tiber», pubblicati, sempre quest’anno, da un prestigioso editore americano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

4commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

referendum

seggi

Referendum, urne aperte e discreta affluenza. Istruzioni per l'uso

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

1commento

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

5commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

COMMENTO

Un post per i posteri

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti