16°

Arte-Cultura

Esistenze uguali sotto il sole

Esistenze uguali sotto il sole
0

Francesca Avanzini
Se persino uno scrittore raffinato come Henry James sottopone gli Italiani a un certo grado di stereotipo, figurarsi l’«anglosassone medio», per cui il Bel Paese rimane luogo di mafia, del papa e di dolce vita. È anche per sfatare simili luoghi comuni, che Wallis Wilde-Menozzi, autrice americana naturalizzata parmigiana, ha scritto «Toscanelli’s Ray», ambientato in una Firenze moderna e caotica, straniante rifugio di molti migranti, oltre che patria elettiva di ricchi amanti del bello. Come la Londra di Mrs Dalloway o la Dublino di Leopold Bloom, il capoluogo toscano fa da sfondo alle peregrinazioni fisiche e psicologiche di una manciata di personaggi, le cui vite si intersecano o scorrono parallele senza incontrarsi mai, pur condividendo la stessa aria e lo stesso cielo. E sotto il sole tutti siamo uguali, non esistono vite più o meno importanti, tutti siamo illuminati dallo stesso raggio. Nella fattispecie quello che, da un foro praticato nella volta del duomo dallo scienziato rinascimentale Toscanelli, cade su un tondo del pavimento, coincidendo con esso una volta l’anno - più tardi del solito da quando l’asse della terra ha cambiato inclinazione - e annunciando il solstizio d’estate. Secondo un progetto voluto dalla Chiesa nel tentativo - fallito - di definire una data fissa e valida a tutte le latitudini per la Pasqua. Il romanzo si svolge nelle 24 ore precedenti il solstizio, a day in the life di vari personaggi, dal pavido botanico Luigi, alla sua giovane, determinata amante Maria Grazia, all’ex-moglie Susan, alla prostituta nera Milli con la sua bimba Farina e la collega zingara Irene. E ancora il giudice Pingello, i coniugi Caffo, il professor Simpson, il mite ricercatore Piero, l’americana Charlotte, la slava Diniza, e una schiera di vari umani che si affannano sotto il sole e le cui vicissitudini sono narrate con uguale empatia e straordinaria capacità di calarsi in ognuno. È flusso di coscienza, la tecnica narrativa usata? Sì e no, perché i personaggi non sono narrati solo dal di dentro, bensì a tutto tondo, nessuno completamente buono o cattivo. L’ambizione è quella, woolfiana, di restituire la vita com’è, un mandala, un paesaggio di sabbia eternamente plasmato dal vento, una ruota delle esistenze in cui il presente è gravido di passato e viceversa. Il romanzo è denso e stratificato, vuole rendere conto di un paese, della sua storia e della sua politica. Di come il tempo ha forgiato, oltre ai ben noti difetti, quella miscela di tolleranza, capacità di fare, solidità, che pure contraddistingue gli Italiani. Tutta l’opera della Wilde-Menozzi è una dichiarazione d’amore per l’Italia, un tentativo di capirla e penetrarla negli aspetti più riposti, alla stregua di Tim Parks, Beppe Severgnini o Tobias Jones. E siccome è vero amore, non esaurisce l’oggetto, ma trova ogni volta prospettive e sfaccettature diverse, motivo di fascino persino nei difetti. «Toscanelli’s Ray», non ancora tradotto in italiano, è il romanzo della maturità della Wilde-Menozzi, quello in cui i suoi diversi linguaggi -la poesia, il saggio critico- si fondono per trovare la misura perfetta e creare personaggi che restano con noi ben oltre la fine della lettura. Un romanzo in cui la scrittrice mette a disposizione del lettore la sua personale cosmogonia, la sua chiave di interpretazione della realtà: in questo universo dove tutto è collegato, un gufo o la sua effigie possono bene annunciare contemporaneamente, al di qua e al di là dell’oceano, una morte e una prospettiva di rinascita, così come la sepoltura di una maggiorente etrusca ritrovata in un giardino rinnova il mito di Demetra e Proserpina. Domani alle 18 alla Feltrinelli di Via Farini, «Toscanelli’sRay» sarà presentato insieme a una raccolta di saggi, sempre dell’autrice, dedicati a Roma e all’Italia, dal titolo «The Other Side of the Tiber», pubblicati, sempre quest’anno, da un prestigioso editore americano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salso

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Piazzale Dalla Chiesa assediato dal degrado

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

5commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Corniglio

Lupo morto avvelenato

2commenti

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

1commento

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

Calcio

Parma, che bel poker

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

23commenti

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Gazzareporter

Campana del vetro con... piumino invernale Foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

SORBOLO

Verde pubblico, gestione a costo zero

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Parma

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

1commento

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

frosinone

Difende la fidanzata, massacrato di botte: muore 20enne 

3commenti

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

1commento

SOCIETA'

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

INTERVISTA

Fresu: «Il mio festival jazz a km 0»

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017