13°

23°

Arte-Cultura

Bodoni - Tutti lo volevano. Ma lui scelse Parma

Bodoni - Tutti lo volevano. Ma lui scelse Parma
Ricevi gratis le news
0

Tutti lo volevano. I re di Napoli, di Spagna. I Borbone, i Murat, i Savoia signori della natia Saluzzo e gli Asburgo. Per gli onori che gli furono attribuiti in vita, Giambattista Bodoni (abile anche nel  marketing, a quanto pare) si confrontò da pari con le corti europee d'allora: lui, «sovrano» della stamperia reale che fece di Parma la capitale culturale d'Europa. Così, tra il Teatro Farnese e la Galleria Nazionale, la mostra - nell'allestimento di Pierluigi Pizzi - si snoda tra le teste coronate d'allora. Busti, dipinti (numerosi tra i 246 pezzi in mostra). Tra questi, prestiti del Museo di Capodimonte, di Goya: il ritratto di Carlo IV di Spagna («che a Bodoni diede una pensione annua» spiega Mariella Utili) e quello di Maria Luisa di Parma, regina di Spagna. Splendido anche il Murat dipinto da François-Pascal-Simon Gerard, a sua volta arrivato da Napoli. Non hanno traslocato, invece, i ritratti di Don Ferdinando e di Maria Amalia d'Asburgo, di Johann Zoffany e già esposti alla Nazionale.

Sangue blu e «inchiostro blu», perché anche il volto di alcuni nobili della letteratura compare in mostra. Tra questi un pensoso Stendhal ritratto da Jean-Louis Ducis e prestato dalla Biblioteca comunale di Milano, mentre la Biblioteca Braidense ha dato il ritratto e lo scrittoio da viaggio di Ugo Foscolo. L'autore dei Sepolcri scrisse a Bodoni nel 1802: «Agli altri nobili ingegni io auguro gloria; ma voi l'avete ormai immortale». Una conferma dell'Apoteosi dedicata a Bodoni da Giuseppe Bossi un paio d'anni prima: un disegno su cartone e carboncino lumeggiato a seppia nel quale il principe dei tipografi veniva incoronato davanti agli autori italiani, greci e latini da lui stampati.
Bodoni non ebbe confini (creò quasi 300 caratteri per  155 lingue, comprese quelle morte come il fenicio), ma fu molto legato a Parma, sua patria d'adozione. Qui si sposò: e di fronte al suo ritratto realizzato da Andrea Appiani è in mostra quello della moglie Margherita Dall'Aglio (di Giuseppe Bossi). E si occupò anche di una delle prime riforme grafiche della Gazzetta di Parma, come appare da una copia datata 4 agosto 1772. Si parte dai caratteri di Bodoni, per approdare al carattere di un'epoca. Un viaggio a più piani, per sfuggire al rischio della noia. «Lo sforzo congiunto tra chi ha lavorato a questa iniziativa - dichiara Luigi Amore, segretario generale di Cariparma, sponsor della mostra  - ha dato un frutto molto virtuoso, che permette di far apprezzare quanto esposto non solo agli addetti ai lavori. Questa iniziativa contribuirà a far acquisire alla città una maggior consapevolezza del valore culturale della sua storia».rob.lon.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

OGGi

Gli Stones a Lucca: mandateci le vostre foto

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

2commenti

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Venezia-Parma 0-1: crociati in vantaggio grazie a Di Cesare, inutile la reazione dei padroni di casa

serie B

Venezia-Parma 0-1: crociati in vantaggio grazie a Di Cesare, inutile la reazione dei padroni di casa

Contatto sospetto tra Frattali e Moreo nell'area del Parma: l'arbitro lascia proseguire e ammonisce Domizzi per proteste

2commenti

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

tg parma

Profughi a San Michele Tiorre, in arrivo i primi otto Video

3commenti

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

donne in difficoltà

A Corcagnano la prima casa di accoglienza gestita da una comunità migrante

borgotaro

A casa coi genitori, disoccupati e spacciatori: arrestati due fratelli

droga

San Paolo, arrestato il pusher dei giardinetti

1commento

disperso

Fungaiolo non fa rientro a casa: ricerche da ieri sera tra Bardi e il Piacentino

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

2commenti

weekend

Tra porcini, stinco e giardini incantati: l'agenda del sabato

fidenza

Ruba sul treno: inseguito e bloccato da un altro straniero

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

BORGOTARO

Laminam, tornano i cattivi odori

controlli

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

POLIZIA

Al setaccio le strade della droga

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

sisma

Terremoto in Messico: il bilancio è di 293 morti, 8 sono stranieri

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, evacuazione di massa

SPORT

Moto

Settima pole di Martin, Bastianini in scia

Calciomercato

Ferrero: "Senza il blocco cinese Schick all'Inter"

SOCIETA'

tg parma

La Pilotta svela i suoi spazi segreti Video

Il disco compie 50 anni

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery