Arte-Cultura

Amore, donne ferite nell'anima

Amore, donne ferite nell'anima
Ricevi gratis le news
0

Elisa Fabbri

Questi nove racconti, fino ad ora inediti, di Irène Némirovsky, confermano la straordinaria ed impetuosa forza narrativa dell’autrice, la stessa che abbiamo trovato in tutti i suoi romanzi. «Siamo stati felici» è un libro vibrante di emozioni intense, di poesia, di sensazioni travolgenti, di pulsioni immediate e di amarezza. L’autrice rivela la sua abbagliante capacità introspettiva attraverso una prosa intimistica che scruta nel profondo cogliendo percezioni, dolori, passioni. Sono racconti sulla ricerca dell’amore, e terminano quasi tutti con il disincanto, con la disillusione e la perdita. Attonite, ghiacciate e spente le protagoniste ricordano i loro attimi eterni e fatali, le occasioni perdute, i rimpianti per ciò che avrebbe potuto essere e non è stato, per ciò che era stato e che non è più. L’autrice ci pone di fronte queste anime ferite, prive di gioia, sofferenti. Thérèse ritrova in un caffè un vecchio amico e rivive con torbida bramosia l’attrazione che aveva per lui, l’inquietudine di quei giorni quando, pur avendo accanto il fidanzato, desiderava la vicinanza dell’amico. L’ambiguità del suo sentimento trascorso la turba ancora, in quel caffè, poi a pranzo, mentre le prime brezze autunnali fanno rabbrividire, e il cielo rosa volge al tramonto. Gli ambienti, i paesaggi sono resi con perfezione pittorica e con uno struggente lirismo. La donna, colta da un’improvvisa malinconia, si chiede se lui l’abbia mai amata, mentre ripensa all’ardore del proprio anelito. Le «antieroine» di questi racconti sono spesso donne di quarant’anni che stanno sfiorendo e che tornano con la memoria ai loro sentimenti totalizzanti, soffrendo per il silenzio del cuore. Ci sono tanti tipi d’amore e per questo vivere è così difficile. «Ho sempre avuto sete d’inquietudine» pensa la protagonista rivelando il proprio tormento, la tensione verso un amore che lacera e non arreca gioia. Queste pagine rivelano il tedio silenzioso e privo di luce oppure l’eccitazione appassionata e conturbante senza luoghi intermedi dello spirito. Il contatto della mano è ardente come una scottatura, il «fremito voluttuoso» è una vampata che subito si spegne di fronte alla triste realtà. Resta solo la rassegnazione. Tutte queste donne umbratili e vinte si domandano se sia più importante amare in modo assoluto, bruciante, soffrendo per i tradimenti, i distacchi, la disparità di sentimenti, oppure vivere un amore sereno, quasi amicale, senza turbamenti, senza la violenza della passione. In una notte di fine estate Silvie dice a se stessa «dell’amore ho preso unicamente quello che ha di grave, di profondo, di simile alla morte... non appena il sentimento è più profondo suscita dolore.». Amare può essere tragico, può portare ad altezze siderali poi diventare una prigione d’angoscia. «L’amore è divorante, inebria, brucia», la felicità è sempre impregnata di sofferenza. Una donna abbandonata dal marito torna con la figlioletta nel villaggio dove vive la sorella. Ha amato troppo ed è confusa e agitata. La sorella e le amiche «zitelle» hanno una serenità e una pace che lei non ha conosciuto. Eppure confiderà loro: «Sono stata infelice ma ricca». Perché le esperienze affettive dirompenti lacerano l’anima ma sono anche portatrici di una pienezza che resta patrimonio della memoria per il resto della vita.

Siamo stati felici
Passigli, pag. 157, euro 14,00

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Poliziotti americani presi in un "fuoco incrociato"

usa

I bambini fanno a palle di neve coi poliziotti Video

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Arrestato insegnante di musica: i due anni da incubo di un'allieva

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

1commento

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

1commento

colorno

Approfittano del caos dovuto alla piena per svaligiare due case Video

solidarietà

"Chi vuole ospitare sfollati di Lentigione?": Sorbolo e Mezzani aprono uno sportello

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

5commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS