21°

32°

Arte-Cultura

Quattro artisti a Mercanteinfiera

Quattro artisti a Mercanteinfiera
0

In attesa di una mostra completa sulle Arti a Parma nell’Ottocento e nel Novecento, data la chiusura temporale dei due secoli, esaustiva di tutte le personalità, anche minori, per rappresentare così quel lavoro silenzioso, non sempre incisivo della realtà, e di ripristinare un rapporto fra le generazioni odierne e un passato non da commemorare, ma da conoscere per ricominciare a progettare, si fanno tentativi come questo che si prefigge due scopi principali.
Il primo far tornare «in comunità» le opere ed i loro artefici, sottraendoli al silenzio e all’isolamento in cui sono stati deposti da decenni; il secondo di consentire loro, presentate in una “mostra-mercato”, di tornare ad avere anche una valutazione economica e di sondare di conseguenza il grado della loro comprensione ed approvazione. Un tentativo destinato a ripetersi con altri artisti negli anni futuri, in modo da ripristinare il polso di una situazione latente che indica una, ormai, lunga disaffezione per questo genere di questioni. (...) Ripensare le arti del Novecento a Parma significa anche riproporre all’attenzione il ruolo degli artisti in una comunità, con un duplice scopo: riportare a memoria pagine d’arte e sottoporle a nuovi acquirenti, perché ogni soluzione torni in circolo, parli ancora. È estrazione dalla dimenticanza personale e collettiva.
L’occasione sarà dunque propizia per riappropriarsi di esperienze figurative rappresentate, per ora, da quattro artisti diversi che hanno attraversato parte o quasi per intero, il secolo scorso.
Altre opere e artisti riemergeranno e andranno a completare un mosaico complesso, che intende andare oltre le pur benemerite esplorazioni precedenti, anche con la loro riproposta sul mercato dei collezionisti. Iniziativa resa possibile grazie agli eredi e ad un vecchio collezionista, che hanno condiviso l’idea che i dipinti rigenerassero il dialogo e stimolassero una continuità culturale a partire dal territorio che li ha generati e fossero presentati in un contesto specifico degli scambi moderni, come una «fiera», che si rinnova sottoponendo al vaglio contemporaneo scelte e realizzazioni artistiche e artigianali di varietà identità stilistica, mai seriale.
Paolo Baratta, Latino Barilli, Enzio Bioli, Giovanni Voltini, artisti assai diversi ma con una propensione comune: quella di trasmettere i valori dell’arte come ricerca e fuga dalle istanze banali del loro tempo, come affermazione inedita di tematiche, tecniche, strutture e abilità di mestiere.
Parma non è mai stata Parigi, né Roma, né Firenze. Ma questo è stato un bene, perché ha mantenuto una sua specificità, anche se non è mai mancato lo sguardo sulle esperienze esterne, che ne hanno rafforzato la tradizione, che è per sua natura solo evolutiva.
Per i decenni centrali del Novecento, poteva apparire limitativo, ma agli occhi di oggi che cerano ancoraggi sicuri, l’identità è premessa per uscire dal mondo asfittico di un’arte che allora, come oggi, doveva rispondere e costruire il suo tempo. Aspetti significativi che emergono dalle quaranta opere esposte, dalle quali non fuoriescono risposte assolute, ma testimoniano comunque, un percorso interessante, e una ricerca individuale incessante, che ha ambito da sempre a più vaste platee.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

botta e risposta pizzarotti / scarpa

ELEZIONI 2017

Pizzarotti-Scarpa, la sfida finale Video-intervista doppia

di Chiara Cacciani

15commenti

Lealtrenotizie

Affluenza a Parma: 30,94% alle 19

elezioni 2017

Affluenza a Parma: 30,94% alle 19  Video

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna che vanno al ballottaggio

1commento

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

4commenti

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

3commenti

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

7commenti

gazzareporter

San Pancrazio, il degrado continua Gallery

CHIESA

Montecchio, cambia il parroco: arriva don Orlandini da Reggio

Don Romano Vescovi, originario di Neviano, lascia Bibbiano per l'eremo di Salvano (Quattro Castella)

tg parma

Al Regio l'assemblea dell'Upi con il ministro Graziano Delrio Video

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

2commenti

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

1commento

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

SOCIETA'

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

Moto

Valentino Rossi da leggenda ad Assen, battuto Petrucci

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse