13°

Arte-Cultura

L'innovativo artista francese e la sua originale visione della realtà

L'innovativo artista francese e la sua originale visione della realtà
Ricevi gratis le news
0

Edda Lavezzini Stagno

Duchamp Re-made in Italy» è il titolo della rassegna in corso alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma.  Opere storiche dell’artista francese che fanno parte della donazione di Arturo Schwarz raccontano le mostre che Duchamp fa in Italia nel 1964 e 1965, influenzando il lavoro di alcuni nostri artisti come Baj, Dangelo, Patella e il giovane Baruchello, diventato poi grande amico di Marcel. Ma Duchamp, che vive la sua stagione italiana non all’inizio della carriera, ma alla fine, ha qualche contatto in Italia già tra il ’52 e il ’54 nel contesto culturale aperto al Surrealismo e al Dada.  Proprio nel ’54, con l’apertura della libreria di Schwarz, inizia una collaborazione tra il gallerista scrittore, critico e bibliofilo, e l’artista «provocatore». A proposito della Donazione Schwarz alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna (1998) va detto che si tratta di una donazione rilevante: circa cinquecento tra dipinti, sculture, opere grafiche e fotografie.
Oltre settanta opere, alcune delle quali esposte oggi allo GNAM, riguardano Marcel Duchamp, indubbiamente il più rappresentato e studiato dallo stesso Schwarz, che a Milano con la mostra del 1964, si rivela insostituibile nella promozione dell’artista negli anni del «boom», prima che la cultura del ’68 ne divulgasse il pensiero e le opere.
L’anno successivo è a Roma la seconda mostra dedicata all’artista normanno (Rouen 1887 - Neuilly-sur-Seine 1968). Nello spazio di via Condotti, Dino Gavina,imprenditore colto e geniale, inaugura lo studio esponendo solo sedie«Wassily» di Breuer e Re-made di Duchamp.
L’insolito allestimento realizzato da Carlo Scarpa, sorprende l’artista che considera questa di via Codotti la più bella mostra  mai avuta. Duchamp sarebbe contento anche della mostra in corso a Roma fino al 9 febbraio 2014, allestita per ricordarlo 50 anni dopo il suo viaggio in Italia e 100 anni dopo la creazione del primo Ready-made: «Ruota di bicicletta» (1913).
Ma come nasce questo termine? La risposta ci viene dall’artista stesso: «Già nel 1913,  ebbi la felice idea di montare una ruota di bicicletta su uno sgabello di cucina e di osservarla mentre girava. [...] A New York nel 1915 comprai in un negozio di ferramenta una pala per spalare la neve sulla quale scrissi ''in previsione di un braccio rotto''. Circa in quell’epoca mi venne in mente la parola ready-made per definire questo genere di lavori». Nel museo di Valle Giulia la rassegna, accompagnata dal catalogo Electa dove i contributi della sovrintendente Marini Clarelli e dei curatori Cecchetto, Coltelli e Cossu sono di grande aiuto, si apre col «Vaso fisiognomico col profilo di Duchamp» di Patella, con ritratti, fotografie d’epoca, e lettere. L’ olio del 1902, «Paysage à Blainville», dipinto da Duchamp a soli 15 anni, è l’omaggio a Monet che il giovane Marcel ammira e impara a conoscere su libri e nelle riproduzioni. I suoi «Scacchi da viaggio», molto frequenti nelle sue opere, rivelano la passione ereditata dai genitori per questo complesso gioco di strategia. Questa passione di Marcel è confermata da una sua frase scritta a vent’anni: «Dipingo per vivere e vivo per giocare a scacchi». Incuriosisce la «Boîte en valise», il cosiddetto «museo portatile» creato dall’artista per riunire, all’interno di una valigia Louis Vuitton, 70 pezzi riprodotti in miniatura. Destano molto interesse i filmati che vedono la partecipazione di Duchamp in veste di attore nel film girato da Baruchello nel 1964-65, e il filmato del 1926 con la collaborazione di Man Ray e Marc Allégret, dove sono utilizzati dischi ottici, precursori dell’optical art.
I 14 famosi ready-made replicati da Duchamp in accordo con Arturo Schwarz nel 1964/1965, «Ruota di bicicletta», «Scolabottiglie», «Fontana», «Portacappelli», «Aria di Parigi», «Pliant ...de voyage» e via di seguito, sono il cuore della mostra. Duchamp mira a stupire il proprio pubblico, arrivando a rivoluzionare il concetto stesso di opera d’arte: alla base del ready-made c’è infatti la volontà di utilizzare oggetti provenienti dal quotidiano che, inseriti all’interno dello spazio espositivo, acquistano nuovo spessore e dignità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

GAZZAFUN

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

22commenti

Malcolm Young

Malcolm Young

MUSICA

E' morto Malcolm Young: fondò gli Ac/Dc con il fratello Angus

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

La lettera della mamma di Mattia

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Incidente

Carambola fra tre auto in via Mantova, due feriti

Indaga la Polizia municipale

WEEKEND

Il Mercato del Forte, la torta di verze, November Porc a Zibello: l'agenda di domenica

Salso

Sfondano la vetrina e rubano capi firmati

POESIA

Zucchi tradotto da un giurato del Nobel

calcio

Parma, poker e primato

LIRICA

Festival Verdi, numeri da record

Lutto

L'addio di Rubbiano a Fabrizio Aguzzoli

FERROVIA

Fidenza-Cremona, treni al posto di due bus

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

11commenti

STADIO TARDINI

Il Parma travolge l'Ascoli 4-0 e sogna: è primo in classifica

Frattali: "Rigore parato, evitata sofferenza finale" (Video) - Grossi: "Bella vittoria, molte occasioni mancate per il Parma" (Videocommento)

il personaggio

Lucarelli: "La mia stima per Parma è incredibile" Video

FONTEVIVO

Folla al funerale di Mattia Carra. Lo striscione: "Non ti diremo mai addio"

Il 15enne ha perso la vita in uno scontro fra un'auto e la sua Vespa

PARMA

Raffica di furti in tutta la città: porte e finestre forzate, svaligiati diversi appartamenti

In strada Parasacchi è stata recuperata, abbandonata a bordo strada, una scatola portagioie a forma di valigetta

4commenti

PARMA

Clown e bimbi si "riprendono" l'Oltretorrente Foto

Scatti dal "Torototela Show"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Imprenditrici e donne. Il valore aggiunto

di Patrizia Ginepri

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

USA

Disegna un pene in cielo, top gun punito video

1commento

SPORT

SERIE A

Il Napoli piega il Milan (2-1), la Roma si prende il derby

GAZZAFUN

Parma-Ascoli 4-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

curiosità

Sono una "chimera" quelli pubblici a Parma: il 19 è la Giornata mondiale dei servizi igenici

formigine

Damiano, 12 anni, è l'arbitro più giovane d'Italia Video

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto