11°

Arte-Cultura

Ritrovate a Monaco 1500 opere confiscate da Hitler

Ritrovate a Monaco 1500 opere confiscate da Hitler
Ricevi gratis le news
0

Arabella Marconi
E' stato ritrovato in un vecchio appartamento, tra polvere e ricordi, un tesoro di circa 1500 opere d’arte, tra cui alcuni capolavori di Pablo Picasso, Henri Matisse e Marc Chagall. Opere confiscate dai nazisti durante il Terzo Reich, il cui valore complessivo ammonta ad oltre un miliardo di euro, e che gli esperti ritenevano andate perdute o distrutte nei bombardamenti. L’anticipazione del sensazionale ritrovamento ad opera della dogana bavarese arriva dal settimanale tedesco Focus.
I circa 1.500 altri pezzi sono stati ritrovati accatastati nella polvere, dietro un muro di scatolette di fagioli e frutta, in un vecchio e decrepito appartamento a Monaco, nel quartiere di Schwabing, appartenente ad una ricca famiglia tedesca.

Tra le opere ritrovate, capolavori di alcuni dei grandi maestri della pittura del XIX e XX secolo, saccheggiati dai musei di paesi europei occupati dalla Wehrmacht o trafugati a famiglie ebree e collezionisti dal Terzo Reich. Come il ritratto di una donna del maestro francese Matisse, appartenente al collezionista ebreo Paul Rosenberg, che dovette probabilmente abbandonare insieme a molti altre cose quando fuggì da Parigi, invasa dai tedeschi. Sono stati ritrovati, raccontano i media, anche lavori di Emil Nolde, Franz Marc, Otto Dix, Max Beckmann, Paul Klee, Oskar Kokoschka, Ernst Ludwig Kirchner e Max Liebermann.

La storia sorprendente del loro recupero è come la trama di un thriller. Secondo Focus, questo ingente patrimonio fu acquistato dal mercante d’arte Hildebrand Gurlitt tra gli anni '30 e '40. Poi le opere passarono a suo figlio Cornelius, che le tenne nascoste in casa per più di 50 anni, accatastate al buio, tra polvere e sporcizia. Ogni tanto l’uomo ne vendeva qualcuna, in modo discreto, per non destare sospetti e non essere scoperto.

Di queste opere si persero quindi del tutto le tracce per oltre mezzo secolo, fino a quando, nel settembre del 2010, su un treno proveniente dalla Svizzera, gli addetti alla dogana bavarese effettuarono un controllo di routine. L’ottantenne Cornelius Gurlitt, cittadino tedesco, che non aveva mai lavorato un giorno in vita sua e che non risultava percepire alcuna fonte di reddito venne trovato in possesso di una busta contenente 9.000 euro in contanti, insieme ad una scorta di buste vuote. Non sono pochi infatti i ricchi cittadini tedeschi che per sfuggire agli elevati tassi di imposizione fiscale sui loro risparmi in patria, portano illegalmente il loro denaro in Svizzera, di conseguenza i controlli da parte delle autorità doganali sono all’ordine del giorno. Gurlitt non riuscì a nascondere il nervosismo durante il controllo, e i doganieri insospettiti fecero emettere un mandato di perquisizione nel suo appartamento. Così nella primavera del 2011 si giunse alla perquisizione nella casa dell’anziano e al sensazionale ritrovamento. Di cui si è saputo solo ora, dopo accurati controlli sull'autenticità delle opere che ora, secondo Focus, sono conservate in un luogo sicuro e segreto vicino Monaco di Baviera.

Secondo un funzionario della dogana, "il valore delle opere è stimato in oltre un miliardo di euro, ma il loro vero valore è inestimabile. Sono tesori". E invece dai nazisti erano disprezzate. Tra i dipinti ritrovati si contano circa 300 tele considerate "arte degenerata", appartenente cioè alle correnti d’arte contemporanea che riflettevano valori contrari alle concezioni naziste della superiorità della razza. A Hitler piacevano solo dipinti romantici che idolatravano la visione del superuomo tedesco. Il suo preferito era l’ipnotica 'Isola dei Mortì di Alfred Bocklin. Impressionismo, cubismo e modernismo non trovavano posto nel Terzo Reich.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

GAZZAFUN

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gli Harlem Globtrotters stregano il Palaraschi (1986)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Controlli congiunti della polizia municipale e ispettori Ausl: sequestrati alimenti in cattivo stato di conservazione in un esercizio commerciale

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

4commenti

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

3commenti

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

Parma

Sfondano la vetrina della concessionaria Boselli e rubano quattro moto nuove

Intervento della polizia in via La Spezia

2commenti

Tg Parma

Parco Ducale sempre più insicuro Video

1commento

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

Tg Parma

Smog, per tre giorni consecutivi Pm10 fuori norma Video

1commento

PARMA

Inseguimento nella notte a San Pancrazio: un uomo abbandona l'auto e fugge

Dopo l'alt dei carabinieri, un africano alla guida di una Peugeot 307 è fuggito a fari spenti a tutta velocità

2commenti

Traffico

Strada chiusa per recuperare il camion incidentato

La provinciale Parma-Mezzani

PARMA

Black Friday: sale la febbre per gli sconti Video

CALCIO

Il Parma verso Carpi con un ballottaggio per il "vice Calaiò" Video

L'intervista

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

Lutto

Addio Roberta, maestra di una volta

Sicurezza

La Cittadella al buio: nessuno ci va più

5commenti

PARMA

Centro Antiviolenza, aumentano le donne che chiedono aiuto: 265 quest'anno

Sono aumentate rispetto al 2016 le vittime di violenza che si sono rivolte all'associazione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

spagna

Italiano ucciso in una rissa a Barcellona

MILANO

Ladro ucciso: l'oste pubblica le sue ricette per pagarsi il processo

1commento

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Milan e Atalanta, pari per la Lazio: tutte qualificate

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Francia

Ustionato al 95%, vive per il trapianto di pelle dal gemello

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery