12°

22°

Arte-Cultura

Sant'Agata, ecco il Maestro

Sant'Agata, ecco il Maestro
0

 Egidio Bandini

Tutto, ma proprio tutto quello che avreste voluto sapere su Giuseppe Verdi e anche qualcosa di più. Luigi Chini, nel suo volume «Un cittadino di Villanova di nome Giuseppe Verdi» ripercorre con estrema attenzione la vita e le opere del Maestro, raccontando in una sorta di romanzo storico gli 88 anni vissuti dal Cigno di Busseto e mettendo al centro della vicenda Villa Sant’Agata, in comune di Villanova Sull’Arda, appunto: la casa che Verdi costruì in mezzo secolo, facendola diventare fulcro attorno a cui ruotavano tutti i personaggi della vita del Maestro, dai contadini ai librettisti, ai cantanti, agli editori, agli amici. Il libro prende le mosse dagli antenati di Verdi, «paroni», ossia piloti, manovratori di imbarcazioni: il nonno del Maestro, Giuseppe, era oste, ma anche «parone» e «portinaro» del porto d’Ongina (il torrente che scorre proprio davanti a Villa Sant’Agata) e di qui passò, il San Martino del 1781, all’osteria delle Roncole ma, ancora oggi, il soprannome dei Verdi nella Bassa piacentina è «paròn». 
Forse di qui l’attaccamento del Maestro a quelle terre, che volle far sue a partire dalla villa, per arrivare ai tanti poderi acquistati e coltivati nei dintorni. Rigoroso nel succedersi delle vicende, Chini dipana il racconto con stralci di lettere, aneddoti e storie vere a dipingere un ritratto per certi versi inedito del più grande Genio del melodramma italiano. Oltre le opere che scandiscono a suon di musica la lunga vita di Verdi, nel volume si scoprono le relazioni, le amicizie, il carattere, le passioni di un uomo colto e, allo stesso tempo, schivo: conscio delle proprie origini, ma anche del proprio valore e del proprio successo, alle cui lusinghe mai cedette. 
È un Verdi quotidiano, familiare, che nella villa si occupa di tutto, con precisione e puntiglio, anche nei confronti del personale: «Io detesto tutte le tirannie e specialmente le domestiche. Ora i Gran Giardinieri, i Gran Cuochi, i Gran Cocchieri sono i veri tiranni d’ una casa. Con questi, voi non siete più padrone di toccare un fiore del vostro giardino, di mangiare un semplice uovo coll’insalata, di adoprare i vostri cavalli, se piove, o se fà troppo sole! etc. etc. etc... Nò nò: di tiranni in casa basto io solo, e so ben la fatica che io mi costo!!! Per altro io sono un tiranno che finisce a far sempre quello che non voglio… Ne volete una prova? Io scrivo opere… è la cosa che vorrei fare meno di tutte!!». Il Verdi che non ti aspetti e rivela un affetto profondo anche per il suo cane Black, che accoglie il «Mago»  e la «Peppina» (così si chiamavano fra loro il Maestro e Giuseppina Strepponi) al ritorno dalla Francia: «Il povero cagnaccio si fa vecchio, come i padroni. Se lo avesse veduto al nostro ritorno da Parigi, sarebbe rimasto commosso. Ho creduto che cadesse in convulsioni dalla gioia di rivederci. Io non so se la scimmia è un uomo deteriorato, ma certo l’uomo, per cuore, è lontano dall’essere un cane perfezionato!». È talmente grande l’affetto che il Maestro ha per questo «cagnaccio» che, in una triste lettera, Verdi scrive ad Opprandino Arrivabene: «…il mio povero Black è ammalato assai, non si muove quasi più e non vivrà a lungo. Ho comandato un altro Black che si stà fabbricando a Bologna, perché, nel caso che mi venisse in testa di fare un altro Don Carlos non lo potrei fare senza un collaboratore di quella specie!».
 Dunque, davvero tutto quello che avreste voluto sapere su Giuseppe Verdi e anche di più, in un libro da leggere e anche da guardare per la ricchezza di immagini originali e spesso sconosciute. Il volume di Luigi Chini «Un cittadino di Villanova di nome Giuseppe Verdi» sarà presentato al ridotto del Teatro Regio dalla Società Dante Alighieri oggi  alle 17.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Atterraggio

olanda

Che atterraggio! Il cargo rimbalza sulla pista Video

Ligabue, necessario ricordare. Su Fb e Twitter, video della canzone 'I Campi in Aprile'

Liberazione

25 Aprile: Ligabue dal tour fa gli auguri cantando "I Campi in Aprile" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Scippo, anziana ferita in via Palestro

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

INCHIESTA

Chi chiami per salvare un animale selvatico?

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

Albareto

L'alpino «Livio» morto a 101 anni

IL CASO

Manno a Istanbul: ambasciatore di legalità

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

La curiosità

Paracadutista a 96 anni grazie a un parmigiano

25 Aprile

Parma celebra la Liberazione. Pizzarotti ricorda il partigiano Annibale Foto Video 

Il 25 aprile festeggiato a Fidenza (Guarda le foto)

1commento

parma in crisi

Ko (anche) con il Sudtirol: squadra in ritiro a Collecchio Video

anteprima gazzetta

Anziana rapinata e aggredita all'uscita del cinema Astra Video

1commento

gaffe e polemiche

La "Pilotta dei lettori": da parcheggio (involontario) a campo da calcio

5commenti

pilotta

Planet Funk e Fast Animals and Slow Kids Chi c'era

FOTOGRAFIA

Bonassera e il "Brozzi" a Fotografia Europea 

GIALLO

Trovato un cadavere in Po: si pensa che sia Bebe Brown, scomparsa a Pasqua a Boretto

La testimonianza: "Sua sorella l'aveva chiamata qui per darle un futuro migliore..."

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

EDITORIALE

Eliseo: sarà una sfida tra due outsider

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

E' morta la quercia più vecchia: aveva 600 anni

LIVORNO

Sale sul tetto di un treno: 18enne muore folgorato

SOCIETA'

3 mesi fa l'aggressione

Il primo selfie di Gessica Notaro (la miss sfregiata con l’acido dall’ex)

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

SPORT

crisi del parma

Ferrari: "Chi non ci crede si faccia da parte. Tifosi sosteneteci" Video

calcio e veleni

Lite Spalletti-Panucci sulla sostituzione di Dzeko Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"