18°

33°

Arte-Cultura

Il racconto della domenica - Irma, Sirio e il caffè corretto

Ricevi gratis le news
0

Gianni Croci

Irma e Sirio avevano finito di pranzare. Risotto agli asparagi, specialità di Irma, cotoletta di vitello impanata ben cotta come piaceva a Sirio, contorno di fagiolini al Parmigiano-Reggiano, albicocche e susine di stagione. Irma, tolti i piatti dalla tavola e dopo una passata sotto il rubinetto dell'acqua calda, li aveva sistemati nella lavastoviglie. Essendo in due in famiglia non c'era bisogno di lavare tutti i giorni. Un po' di economia faceva bene al bilancio familiare. Era il momento canonico del caffè, che Irma stava preparando nella piccola moka per due, regalo dell'amico Alceste che voleva celebrare la coppia felice durante una vacanza trascorsa a Rapallo con Sirio e Irma, qualche anno prima.
«Senti, Sirio, tu mi devi dire la verità: nella tua vita c'è o non c'è un'altra donna? Da un po', con me, sei tiepido e non soltanto nella carne, ma anche nelle carezze, nei baci, nelle gentilezze, nelle sfumature che fanno la spia a qualcosa di cangiato. Ti sei allontanato».
«Irma, sei sempre alle solite. Non hai proprio altro a cui pensare? Il mio lavoro mi porta in giro e debbo sgobbare per il becchime per noi due; il tempo per le donne dove lo trovo, dando per scontato che tu, Irma, sei la donna della mia vita?».
«Balle», sentenziò Irma gelida. Spense il beccuccio del gas. Preparò tazzine e cucchiaini, la zuccheriera per Sirio e il dolcificante per lei. Non riuscivi mai a capire se Irma diceva il vero o il falso. Inventato. Sirio era un uomo non dozzinale: alto, giovanile, spalle larghe, bellezza provocatoria da maschio; un po' timido e un po' sbruffone. Aveva ancora una bella testa di capelli neri, ondulati, sempre pettinati; gli occhi scaltri a seguire i battiti del cuore e la strategia del cervello. 
«Intanto che sei andato a far pipì ti ho corretto il caffè corretto: al cianuro. Vediamo se hai il coraggio di bere o di dirmi la verità».
La miscela nera fumava sul tavolo, mentre Sirio si raschiava la gola con l'indifferenza di un uomo che la sa lunga, non teme le minacce di sua moglie e conosce a fiuto i trucchi delle donne. Irma aveva scolato il suo caffè con gioia e con lo schiocco finale della lingua. Guardava Sirio e aspettava; non aveva fretta. Irma era gelosa. Gelosa. Gelosa. Gelosa. E la sua gelosia aveva tempo e pazienza.
«Sempre la solita pazza. Posso attraversare un momento di stanchezza, sentirmi giù di corda in un periodo in cui il lavoro non gira come dovrebbe e il capo ti stringe la corda del budget su cui ti trovi ancora in ritardo? Non posso venire a casa, raccontare tutto e ... sentirmi anche peggio».
Era estate. Fuori il cielo era luminoso. Trasparente. Una di quelle giornate in cui quando esci di casa e respiri l'aria a pieni polmoni, pensi che in un giorno così è impossibile morire. La morte non si confida con la luce e le tenebre risultano sconfitte.
«Io ho bevuto il mio caffè. Bevi il tuo, Sirio, e dimostrami che non hai un'altra donna. Non bere e sarà come confessare che sei poligamo, fedifrago, infedele, ingannatore, traditore, che hai messo le corna a me, Irma, tua legittima sposa».
Irma, una donna bella e di carattere, non scherzava sui sentimenti di Sirio e il suo fiuto la sapeva lunga su dove Sirio trascorreva il suo tempo libero e perché, quando si coricava a letto, si addormentava come un morto di sonno o un uomo senza pensieri e desideri.
«Bluffa, la puttana. Irma maledetta» pensava Sirio mentre, la faccia livida, guardava la tazzina ancora colma. Irma colse lo sguardo ansioso, pauroso e preoccupato di Sirio, ma non abbassò gli occhi, limitandosi a seguirlo attraverso l'impercettibile movimento delle sopracciglia. Sirio bevve il suo caffè che si era raffreddato: la testa gli cadde riversa sul tavolo senza una parola, un gemito, un sussulto, un gesto. Solo gli occhi erano ancora fissi, gelidi, su qualcosa che Sirio già non poteva più vedere. Nel caffè non furono trovate tracce di cianuro. Sirio era deceduto per arresto cardiaco. Fulminante. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri ancora in azione all'ospedale

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

IL CASO

Il laghetto di Scurano potrebbe sparire

Vignali: "I boschi dell'Appennino stanno seccando" Video

Governo

Politiche sull’acqua: Berselli nominato alla guida del nuovo distretto padano

Accorpate le vecchie autorità di bacino, la sede del nuovo distretto resterà a Parma

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

4commenti

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

11commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

TRAGEDIA

Avvistati tre alpinisti morti sul Monte Bianco

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente