L'intervista

Alessandro Testa: «Con i miei gol voglio aiutare il Soragna»

In tre partite ha segnato quattro reti: «Speriamo di salvarci senza andare ai play-out»

Alessandro Testa

Alessandro Testa

Ricevi gratis le news
0

 

Marco Bernardini
Quattro reti in tre partite per un totale di sei punti che hanno notevolmente rilanciato le quotazioni
del Soragna nella corsa alla salvezza diretta in Promozione. L’impatto di Alessandro Testa, preso dai Crociati già nel primo giorno della finestra invernale di mercato, sulla realtà neroverde è stato semplicemente devastante: non che ci fossero particolari dubbi o servisse chissà quale biglietto da visita perché, in fondo, il ragazzo di Fidenza, classe ‘90, che ha ritrovato in squadra il fratello maggiore Nicola, di quattro anni più «vecchio», i suoi gol li ha sempre fatti, essendosi aggiudicato nella scorsa stagione il titolo di capocannoniere in Prima a quota 25 centri in una Fontanellatese poi retrocessa. Quattro le segnature totali, tre in campionato più una di Coppa, nella fugace avventura di Noceto ma quando il Soragna lo cerca non ci pensa su troppo e l’esordio, in casa al cospetto del Fontana, è di quelli da incorniciare: doppietta, un palo, rigore ed espulsione procurati. Si ripete di nuovo a Cadelbosco e domenica per chiudere in bellezza un 2013 stratosferico a livello personale si permette di decidere il derby di Traversetolo con un delizioso pallonetto ai danni del «figlio d’arte» Bucci. Non poteva scegliere modo migliore di inaugurare le feste. «E’ stato un bel regalo per me e, soprattutto, i miei compagni considerando che la sera stessa si è tenuta la cena di squadra e ci siamo arrivati tutti col sorriso sulle labbra».
Che ambiente ha trovato a Soragna?
«C’è un grandissimo gruppo, mi hanno accolto molto bene fin da subito ma avevo già parlato più volte con il tecnico Barbieri e non è stata una grossa sorpresa. I primi contatti risalivano ad oltre un anno fa, poi, in un modo o nell’altro, la trattativa non riuscì mai ad andare in porto e mi è toccato aspettare più del dovuto».
Quanto ha influito la presenza di suo fratello Nicola?
«L’ho fatto anche per lui, volevo assolutamente giocare al suo fianco e non mi era ancora capitato in carriera. Ora riprenderà l’attività a gennaio dopo la rottura del perone, non vediamo l’ora di scendere in campo assieme».
Un rapido sguardo al passato: ai Crociati cos’è mancato per sfondare?
«Premettendo che mi sono lasciato benissimo con allenatore, dirigenza e compagni, la verità è che volevo giocare un po’ di più e lì diventava faticoso trovare spazio, alla luce dell’acquisto di Checchi. Qualcuno dirà che il doppio salto di categoria forse è stato azzardato, in parte può aver ragione però, onestamente, non mi sono pentito della scelta compiuta in estate e magari questi sei mesi in Promozione potranno rappresentare un nuovo trampolino di lancio».
Non più tardi di qualche mese fa ha provato invano a salvare la Fontanellatese a suon di gol. Quali ricordi conserva di quell’esperienza?
«A posteriori avrei preferito siglare qualche gol in meno e salvarmi, purtroppo in rosa c’erano pochi elementi d’esperienza e lo scotto, alla lunga, l’abbiamo pagato. Ero solo lì davanti, parecchi palloni giungevano a me e l’intesa col gruppo aveva raggiunto picchi elevatissimi: così era più facile buttarla dentro, peccato non sia bastato per restare in Prima».
Cosa chiede all’anno nuovo?
«Speriamo di disputare un girone di ritorno all’altezza delle ultime uscite e di salvarci il prima possibile senza passare dai play-out. Siamo motivatissimi, da neopromossi dovevamo superare la classica fase d’apprendistato e crediamo di possedere le carte in regola per tirarci fuori dalle sabbie mobili».
Dove trascorrerà il Natale?
«A Napoli dai miei parenti pronto a tornare più carico di prima».

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

8commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

1commento

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

2commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

1commento

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

tg parma

Ponte chiuso fra Colorno e Casalmaggiore: protesta sulle due sponde del Po Video

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

PROMO NATALE

Abbonarsi conviene: la Gazzetta digitale con lo sconto del 28%

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande