11°

29°

OMICIDIO DI MEREDITH

Amanda: "Ho paura, non torno"

"Contro di me abuso ingiusto e maligno"

Amanda durante l'interrogatorio

Amanda durante l'interrogatorio

5

 

La mail che Amanda Knox ha inviato alla Corte d’assise d’appello di Firenze «è irrituale. Chi vuol parlare nei processi viene nei processi». Lo ha detto il presidente della Corte d’assise Alessandro Nencini prima di leggere la mail inviata da Amanda Knox. «Non sono dichiarazioni spontanee», ha precisato Nencini parlando con i difensori della Knox. Il presidente della Corte ha anche sottolineato che sono i difensori ad attribuire ad Amanda la paternità del testo: «Io non l’ho mai vista, non la conosco».

"Meredith era la mia amica. Lei mi era simpatica, mi aiutava, era generosa e divertente. Non mi ha mai criticata. Non mi ha mai dato neppure un’occhiataccia". Lo scrive Amanda Knox in una mail consegnata dai suoi difensori alla Corte d’assise d’appello di Firenze. "L'accusa – continua Amanda – afferma che una rottura era avvenuta fra me e Meredith per la pulizia. Questa affermazione è una deformazione dei fatti. Nel periodo breve che Meredith e io eravamo coinquiline e amiche non abbiamo mai litigato".

"Dobbiamo riconoscere che una persona possa essere portata a confessare falsamente perchè torturata psicologicamente". Lo scrive Amanda Knox nella mail inviata alla Corte fiorentina riferendosi alla calunnia nei confronti di Patrick Lumumba. Amanda racconta anche di quando la portarono in questura: "Mi hanno mentito, urlato, minacciata, dato due scappellotti sulla testa. Mi hanno detto che non avrei mai più visto la mia famiglia se non avessi ricordato cos'era successo a Meredith quella notte".

"Il mio comportamento dopo la scoperta dell’omicidio indica la mia innocenza". Lo scrive Amanda Knox in una mail inviata alla Corte d’assise d’appello di Firenze, durante il processo per l’omicidio di Meredith Kercher. "Mai avrei pensato o immaginato – aggiunge – che avrebbero usato la mia ingenua spontaneità per supportare i loro sospetti. Non ho nascosto i miei sentimenti: quando avevo bisogno di conforto Raffaele mi abbracciava, quando ero arrabbiata bestemmiavo e facevo osservazioni insensibili".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • alfredo

    17 Dicembre @ 15.43

    io non tornerei comunque

    Rispondi

  • Eddard

    17 Dicembre @ 14.19

    castamerains@gmail.com

    Ennesima vergogna italiana... siamo la repubblica delle banane

    Rispondi

  • Biffo

    17 Dicembre @ 12.04

    Povera ragazza, torturata, picchiata, seviziata, peggio che a Guantanamo! Questa è un'altra di quelle pignucolone ipocrite, modello Anna Franzoni; mi ha sempre succitato ribrezzo. Immagino a quali pressioni siano stati sottoposti magistrati e politici, da parte del governo USA, per il quale ogni cittadino americano è sacro ed inviolabile, come un pezzo di suolo patrio. Ma ci comportassimo così anche noi, con la faccenda dei due marò! Fossero due marines, non avrebbero mai osato, i giudici indiani, di trattenerli, anche solo per un'ora. La colpa della morte della Meredith è tutta del povero Rudi Guedè, che dietro di sè non ha nessuno che lo possa difendere e salvare. La Knox e Sollecito, al momento, erano lontani mille chilometri, per carità, questi due bravi ragazzi, studenti zelanti ed indefessi, due personcine da porre come esenpio a tanti coetane, choosy e fannulloni. Franco Bifani

    Rispondi

  • Vercingetorige

    17 Dicembre @ 11.44

    TRANQUILLA AMANDA ! A parte il fatto che tutta l' Opinione Pubblica e gli Organi d' Informazione degli Stati Uniti erano innocentisti , e tutti ti consideravano una martire rapita da pervertiti italiani , gli STATI UNITI SONO MOLTO, MOLTO RILUTTANTI AD ACCETTARE CHE UN LORO CITTADINO SIA GIUDICATO DALLA MAGISTRATURA DI UN ALTRO PAESE . SE I NOSTRI DUE "MARO' " FOSSERO STATI DUE "MARINES" AMERICANI , L' INDIA LI AVREBBE RILASCIATI ENTRO VENTIQUATTR' ORE , CON TANTE SCUSE...........

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Furti all'Esselunga

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

3commenti

Anteprima Gazzetta

Inchiesta Pasimafi: spariti due computer, giallo all'ospedale Video

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

2commenti

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Giancarlo Ghiretti fu protagonista nel rugby e nel football

8commenti

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

7commenti

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

5commenti

gazzareporter

Boccone avvelenato? Allarme in Cittadella Le foto

L'INIZIATIVA

Parma città creativa dell'Unesco: nasce la Fondazione

L'organismo è aperto. Per ora ne fanno parte Comune, Fiere, Upi, Cciaa e Università

tardini

Al via la prevendita per Parma-Lucchese

sondaggio

Dall'anno prossimo torna la Serie C (addio Lega Pro): siete d'accordo?

4commenti

Elezioni 2017

Cattabiani denuncia un attacco hacker al suo sito e parla di atti intimidatori

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

1commento

WEEKEND

Cantine aperte, moto, maschere: 5 eventi da non perdere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

TAORMINA

G7, bozza finale: sì alla difesa dei confini Video

torino

Con la fionda riforniva di droga il figlio in carcere: condannata

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

BOXE

Parma riscopre il pugilato Video

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima