15°

28°

omicidio

Frasi choc su Alessia: la consigliera del M5s si dimette

Aveva detto che la donna uccisa "se l'è cercata" Pizzarotti: "Frasi imperdonabili. Si vergogni"

Donna uccisa a Parma: consigliera M5s, se l'e' cercata
Ricevi gratis le news
8

"Se l'è cercata": la frase choc su Alessia, la donna uccisa nei giorni scorsi a Parma non poteva restare senza conseguenze. Ed ora, per la consigliera M5s di Civitavecchia, si parla di dimissioni. Ecco la sintesi della vicenda:

Il post incriminato: leggi

Sindaco Civitavecchia, brava persona ma prendo distanze

(ANSA) - ROMA, 12 DIC - «Prendo le distanze da quanto erroneamente dichiarato dalla mia ex delegata alle problematiche del mercato, Rosanna Lau. Rosanna, che è una brava persona e che in questa amministrazione ha lavorato a titolo gratuito nell’interesse della collettività, ha effettuato delle esternazioni che non possono neanche lontanamente essere condivise». Così il sindaco di Civitavecchia (M5S), Antonio Cozzolino, su Facebook dopo il post della consigliera M5S che ha scatenato polemiche e indignazione. «Ognuno nel MOvimento 5 Stelle - aggiunge - si prende le responsabilità di ciò che dice a titolo personale ma tali frasi sono gravi e da stigmatizzare. La violenza è sempre da condannare, a prescindere dal colore e dalla razza di coloro che la commettono. Rosanna mi ha comunicato la sua intenzione di presentare le dimissioni lunedì e io le accetterò, ringraziandola per quanto di buono fatto finora riguardo le problematiche del mercato».

Pizzarotti: "Frasi imperdonabili" - Questo il commento su Facebook del sindaco Pizzarotti. La signora Rosanna Lau, che ho il piacere di non conoscere, delegata del mio collega sindaco di Civitavecchia Antonio Cozzolino (che ha preso subito le distanze), ha proferito frasi imperdonabili su Alessia, la donna barbaramente uccisa a Parma. Frasi di cui questa signora si dovrebbe vergognare all’istante. Il femminicidio è un crimine contro i diritti e contro l’umanità. Nessuno, nessuno, può permettersi di infangare la memoria di chi ha perso la vita così tragicamente. Si vergogni per quello che ha detto, e chieda scusa alla memoria di Alessia e a ‪#‎Parma‬

Centro Antiviolenza Parma: "Indignate" - L’Associazione Centro Antiviolenza di Parma esprime tutta la propria indignazione per le dichiarazioni di Rosanna Lau, delegata del sindaco di Civitavecchia che in un post su facebook ha insultato Alessia Pia, la donna barbaramente uccisa circa una settimana fa nella nostra città.
Le parole della signora Lau sono un concentrato di luoghi comuni che ci dimostrano quanto la lotta contro la violenza maschile sulle donne sia ancora ben lontana dall’essere conclusa e quanto il lavoro dei Centri Antiviolenza sia ancora fondamentale.
Dire che una donna uccisa a calci e pugni dal proprio compagno “se la sia cercata” è una dimostrazione non solo di mancanza di sensibilità, ma soprattutto di scarsa conoscenza rispetto ad un problema – quello del femminicidio – che è radicato nella nostra cultura. L’uccisione di una donna per mano maschile è solo l’ultimo atto di un’escalation di violenza, abuso e prevaricazione cui molte, troppe donne sono vittime ogni giorno.
E non è un fenomeno che riguarda esclusivamente gli stranieri. Al 31 ottobre 2015 sono 221 le donne accolte dal Centro Antiviolenza di Parma che hanno subito violenza; di queste novantasei sono italiane. Nella maggior parte dei casi la violenza è agita da un partner, un convivente, un ex o comunque un familiare/conoscente, a conferma di come il fenomeno della violenza riguardi noi tutte/i.
Le operatrici e le volontarie dei centri antiviolenza lavorano ogni giorno per combattere questo fenomeno e sensibilizzare la cittadinanza. Saremmo liete di avere la signora Rosanna Lau ospite della nostra Associazione per renderla partecipe del nostro lavoro.

Minnucci (Pd), nel M5S c'è di tutto

«Le frasi della delegate del sindaco di Civitavecchia e consigliera del M5S Rosanna Lau sono medievali, volgari e ci sembrano degne dell’Isis. Sono ancor più gravi in quanto pronunciate da una persona che ha responsabilità politiche. Il sindaco Cozzolino solo ora prende le distanze annunciando che lunedì la sua delegata rassegnerà le dimissioni. E' una decisione colpevolmente tardiva. La gravità delle affermazioni della Lau richiedevano una immediata presa di distanza da parte del sindaco che, invece, si è mosso solo dopo il polverone mediatico». Lo ha detto Emiliano Minnucci deputato del Pd.
«Questa vicenda - aggiunge - dimostra la scarsa selezione del personale politico all’interno del Movimento 5 Stelle nel quale c'è di tutto; si passa dalle legittime spinte al cambiamento a presenze inquietanti di persone come Rosanna Lau. E il fatto che vengano date responsabilità a personaggi come questi la dice lunga di ciò che c'è veramente nel Movimento».

Tidei (Pd), Cozzolino tolga delega a Lau

«Il femminicidio costituisce una piaga dolorosa e inaccettabile: trovo allucinante che una delle delegate del sindaco M5S di Civitavecchia abbia scritto un post su Facebook dove giustifica questo fenomeno deprecabile, inneggiando al contempo al razzismo. Chiederò al sindaco Cozzolino di sollevare immediatamente la signora Lau dal suo incarico: mi auguro che di fronte a questo scempio la condanna sia unanime». Lo dichiara, in una nota, la deputata del Pd, Marietta Tidei.
«La delegata del sindaco, Rosanna Lau, non è nuova a considerazioni sessiste e violente senza senso - aggiunge - Ciò che ha scritto ieri è di una gravità inaudita, rappresenta un’offesa inaccettabile, un attacco alle donne e al valore della vita: chi avvalla la violenza sulle donne deve essere allontanato dalle istituzioni, a cui spetta il compito di dare messaggi educativi, non certo quelli che oggi provengono dalla delegata del sindaco».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Catto

    13 Dicembre @ 10.19

    La consigliera ha ragione. Piena solidarietà. Se l'é cercata tutta.

    Rispondi

  • Filippo

    13 Dicembre @ 09.56

    filippo.cabassa.1970@gmail.com

    In certe "culture" (tra cui quella da dove viene l'assassino) il fatto che una donna venga violentata e/o uccisa vuole automaticamente dire che se l'è cercata. Per fortuna che da noi, per adesso, è diverso.

    Rispondi

  • Filippo

    13 Dicembre @ 09.46

    filippo.cabassa.1970@gmail.com

    Mi fanno ugualmente orrore coloro i quali "giustificano" l'omicidio per il fatto che l'assassino sia straniero

    Rispondi

  • Filippo Bertozzi

    13 Dicembre @ 08.32

    Non c'è niente di cui stupirsi, considerando il livello del grillino medio.

    Rispondi

  • Marco

    12 Dicembre @ 22.46

    Lei si deve vergognare e quelli del pd ancora di più perché loro sono il peggio del peggio

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Il caffè? Lo pago con la carta

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti