23°

donne e violenza

Lucia Annibali, la Cassazione: "Varani è il sicuro mandante. E non si è mai pentito"

Pg Cassazione: confermare 20 anni per l'ex di Lucia Annibali
0

Le lesioni inferte a Lucia Annibali, sfregiata al volto con l’acido, erano tanto gravi da mettere in "pericolo la sua vita». La stessa scelta di colpirla con l'acido, e anche il «regime di vita, l’assunzione di stupefacenti, la condotta processuale e l’assenza di pentimento" hanno portato i giudici ad emettere una pena così alta. Lo scrive la Cassazione nelle motivazioni della sentenza con cui, il 10 maggio scorso, ha condannato in via definitiva l’ex fidanzato di Lucia, Luca Varani, a 20 anni per tentato omicidio e stalking. 

«Le sentenze di merito indicano tutti gli elementi che in progressione evolutiva delle investigazioni hanno indotto a ritenere provato con certezza il ruolo dell’imputato nella sua qualità di mandante», prendendo le mosse dalle stesse dichiarazioni di Lucia Annibali che subito rivelò il suo sospetto. Lo scrive la prima sezione penale della Cassazione nelle motivazione della sentenza con cui, il 10 maggio scorso, ha confermato la condanna a 20 anni per tentato omicidio e stalking a Luca Varani, ex fidanzato di Lucia Annibali, e a 12 anni per Altistin Precetaj e Rubin Talaban esecutori dell’attacco con l’acido.
La Cassazione evidenzia che gli elementi di prova «sono molteplici», comprese le tracce di acido trovate nella macchina che Varani stava per rottamare, e vanno nella stessa direzione della «confessione» che l’uomo aveva fatto al suo compagno di cella allo scopo di prendere contatto coi due albanesi per concordare una versione.
I giudici di merito, hanno ricostruito «ampiamente il fatto, collegandolo alla relazione sentimentale» tra Varani e Lucia conclusa nell’ottobre 2012, qualche mese prima dell’attacco. La Cassazione, sottolinea come nel processo si è ampiamente dimostrato il reato di atti persecutorio: si è dato conto «della continua presenza del Varani nello stabile della Annibali, delle incursioni presso la struttura sportiva frequentata dalla ragazza e dello stato d’animo che comportamenti siffatti avevano ingenerato nella vita» di Lucia. Varani era arrivato, come ricostruito in sentenza, ad iscriversi nella piscina frequentata dalla donna, dando un nome falso, Marco Guerra, e un numero di cellulare inesistente al solo scopo di tenerla sotto «controllo" ed entrare negli spogliatoi femminili dove teneva le sue cose. Si era poi evidentemente impossessato delle sue chiavi, delle quali Lucia aveva copia in macchina, ma non aveva più trovato. Aveva poi manomesso la cucina della ragazza, provocando una fuga di gas, episodio che ha aggiunto l’aggravante della premeditazione alla sua condanna.

Il legale della Annibali: "Si chiude un capitolo"

«Non possiamo che essere soddisfatti. Si chiude definitivamente questo capitolo. D’altra parte, non avevamo dubbi fin dall’inizio che la verità sarebbe emersa, e è emersa in tutti e tre i gradi di giudizio. Va benissimo». Così l’avvocato Francesco Coli, legale di Lucia Annibali, commentando le motivazioni della sentenza con cui la Cassazione ha condannato in via definitiva Luca Varani, ex fidanzato dell’avvocatessa di Urbino fatta sfregiare con l'acido, a 20 anni di reclusione per tentato omicidio e stalking.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Uccide la moglie malata e si taglia la gola

A Felegara

Uccide la moglie malata e si taglia la gola

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato nel suo studio

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

Ozzano

Vandali al cimitero: auto danneggiate

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

3commenti

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

xxx

notizia 4

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

anteprima gazzetta

Omicidio-suicidio: Felegara sotto choc

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

convegno

Barilla, Chiesi e Dallara: la lezione in Università di tre "big"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Trump assume la figlia come dipendente federale

La testimonianza

Carminati: "Sono un fascista degli anni '70"

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon