-7°

Carabinieri

Marijuana e cocaina: arrestati tre nigeriani

Marijuana e cocaina: arrestati tre nigeriani
7

I militari della Compagnia Carabinieri di Parma hanno arrestato due uomini e una donna della Nigeria per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Dopo un’intensa attività nel quartiere “dei Borghi”, i tre africani sono stati rintracciati nelle prime ore di venerdì mattina dai militari della stazione di Parma Principale, assieme a un’unità cinofila di Bologna, nella loro abitazione in via XX settembre. E' stata eseguita una perquisizione.
Nell’appartamento c'erano circa 250 grammi di marijuana (24 ovuli) e 7 grammi di cocaina, oltre a un bilancino di precisione e 255 euro in contanti. I nigeriani - due uomini e una donna nati nel 1984, ’86 e ’91 - non hanno avuto il tempo di reagire o tentare di nascondere la droga, anche grazie all'aiuto dell'unità cinofila per la ricerca delle sostanze stupefacenti.
Gli arrestati sono stati portati in caserma e poi sono tornati nella loro abitazione: il tribunale ha stabilito per loro gli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima. Processo che si è svolto ieri: sono stati convalidati gli arresti; la donna è stata condannata a due anni con condizionale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • BRUNA

    09 Giugno @ 05.47

    i carabinieri rischiano la vita per arrestare questi delinquenti, spendiamo un sacco di soldi (di tutti noi) per fermarli e poi.... arresti domiciliari e condizionale. Resto sempre dl parere che le nostre leggi siano un pochino troppo garantiste e buoniste.

    Rispondi

  • presente

    08 Giugno @ 23.04

    LA DONNA E' STATA CONDANNATA A DUE ANNI CON LA CONDIZIONALE........ Vuol dire già LIBERA e pronta a sputare palline. Una curiosità: gli altri due???? Decorati? Aiutati dalle Istituzioni? E l'avvocato per la difesa???? Ovviamente saranno stati nullatenenti, quindi AVVOCATO GRATIS A SPESE DELLO STATO ( CIOE' NOSTRE). E le spese di giudizio chi le paga? Ovviamente nessuno, sempre per il fatto che questi sono nullatenenti, anzi le paghiamo sempre e solamente noi!!!!! Mentre se un nostro connazionale, un ITALIANO, RUBA PER FAME, condannato e DENTRO, l'avvocato se lo paga di tasca propria e se non dovesse onorare le spese processuali, arrivano i solerti agenti della riscossione che gli portano via anche quel poco che ha. Questo E' RAZZISMO AL CONTRARIO, UN PARADOSSO DOVE LO STATO ABBANDONA I PROPRI CITTADINI (ius sanguinis ) e protegge LO STRANIERO che invece DELINQUE PER INDOLENZA AL LAVORO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • presente

    08 Giugno @ 19.38

    CONDIZIONALE, QUINDI É LIBERAAAAAAAA!!!!!!! Che schifo......

    Rispondi

  • raf

    08 Giugno @ 17.29

    Espulsioni subito, no processo. Ci costano troppo, prendere impronte e metterli su voli di linea.

    Rispondi

  • liverpool

    08 Giugno @ 14.24

    Abitazione che dovrebbe essere subito tolta loro. Di galera non se ne parla ovviamente e allora che si accomodino sotto un ponte, delinquenti.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

Parola

Scontro auto-camion sulla via Emilia: muore un 60enne

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

29commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Parma

Ancora una settimana di gelo, possibili nuove nevicate in Appennino Video

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Senzatetto

Tante iniziative per i senzatetto. E' polemica fra il Comune e la Diocesi

3commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

Calcio

Il Parma acquista Munari: oggi la presentazione con Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Gazzareporter

Pulire la Parma con temperature sotto zero...

polemica

"Marchio Parma in Giappone", affondo della Lega, Casa risponde

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

6commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

L'Fmi taglia il pil dell'Italia: +0,7% nel 2017, +0,8% nel 2018

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video