15°

29°

droga

Nascondeva l'eroina in un cespuglio: arrestato

23enne fermato in stradello Porta Pia. Ma solo una notte in cella

Nascondeva l'eroina in un cespuglio: arrestato
Ricevi gratis le news
12

Gli investigatori della sezione Narcotici della squadra mobile hanno arrestato un 23enne tunisino trovato in possesso di circa 25 grammi di eroina. Il pusher nascondeva la droga in un cespuglio di stradello porta Pia. È stato arrestato e in attesa di processo rimesso il libertà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maurizio

    17 Luglio @ 19.52

    Jumbler stai zitto che queste cose non si devono sapere, bisogna scrivere falsità come fa filippo che ormai ha fuso il pc a furia di cercare delle interviste dove dei politici affermano che i delinquenti ci pagano le pensioni.... Dai filippo quando ci fai vedere queste prove schiaccianti...

    Rispondi

  • filippo

    17 Luglio @ 17.19

    ricordo a tutti, che dal 30/06/2014 è vietato l'arresto per reati c.d. leggeri come spaccio, furto o stalking ( 25 gr di eroina una volta si rischiavano 10 anni di carcere) quindi chi è al governo? Berlusconi? o renzi? e poi questi secondo alcuni ci pagano pure la pensione...

    Rispondi

  • piadinainfranti

    17 Luglio @ 15.06

    indi se in stradello dagnino e salemi si vede sempre lui meglio evitar di tel alle forze dell'ordine si risparmiano i soldi del tel, benzina auto poliza o carabinieri, ore lavoro forze dell'ordine e soprattutto il mercato degli italiani che acquistano non ne risente!

    Rispondi

  • Straziato

    17 Luglio @ 14.43

    A chi la vendeva l'eroina questo personaggio??? Purtroppo è la legge della domanda e dell'offerta!! Iniziamo a creare una culturo del NO alle droghe e vedrete che buona parte di questi delinquenti sparirà, oltre a togliere grossi introiti alle mafie, nostrane e non!

    Rispondi

  • jumbler

    17 Luglio @ 13.31

    @ Maurizio -- Ah quanto rimpiangiamo quei bei tempi, era il 1997, quando un'ondata di profughi albanesi, minacciati da una guerra civile imminente erano pronti a lanciarsi verso le coste italiane. Ministro dell'Interno era Giorgio Napolitano, che nel Marzo 1997 ebbe a proclamare: "ai profughi albanesi non va dato l’asilo, ma va fornita solo assistenza” e ancora nell' Agosto 1997 : “i campi profughi per accogliere gli albanesi vanno sì fatti, ma non da noi, bensì a casa loro”, Un Napolitano che fissò scadenze inderogabili per il rimpatrio dei disperati, fregandosene degli albanesi che davanti alle telecamere innalzavano striscioni e cartelloni dallo slogan unico “Meglio morire che tornare in Albania”......E i compagni di partito futuro Pd ? Tutti zitti. Tutti pronti ad appoggiare il ministro, che il 22 dicembre dello stesso anno, nonostante le proteste dei clandestini, annunciò trionfante : “in Italia non ci sono più profughi”, aggiungendo che i pochi scappati alla cattura sarebbero stati rimpatriati al più presto. Insomma, un Napolitano più leghista dei leghisti, teorizzatore di campi di accoglienza a casa loro, contrarissimo alla concessione dell’asilo e fiero annunciatore dell’Italia ripulita dai profughi.......Comportamenti che a Salvini fanno un baffo e che lo fanno diventare un buon samaritano nei confronti del nostro presidente, vero uomo, duro e puro.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti