17°

32°

Carabinieri

Oltre 7 etti di droga in casa: arrestati due fratelli

Fratelli spacciatori
Ricevi gratis le news
5

Un'impresa a conduzione familiare finalizzata allo spaccio di droga. Si potrebbero definire così i due fratelli nigeriani di 29 e 23 anni, arrestati dai carabinieri  del Nucleo operativo e radiomobile, trovati in possesso complessivamente di oltre mezzo chilo di marijuana,  200 grammi di hashish e 7,5 grammi di cocaina. Il più grande dei due è stato arrestato dai militari al termine di un inseguimento a piedi in viale Piacenza, dopo che era stato notato in atteggiamento sospetto. Per l'altro le manette sono scattate nella casa di via Savani dove i due vivono, dopo che i carabinieri hanno trovato, occultata in una cantina, la maggior parte dello stupefacente. I due sono già stati condannati per direttissima per spaccio e sono in carcere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • siamo messi male

    22 Ottobre @ 13.43

    forza ragazzi...continuate a stringere la tenaglia...per favore non fate che le operazioni numerose di questi giorni contro gli spacciatori siano solo un contentino momentaneo.... gli spacciatori si devono sentire braccati e tutto il giorno con il fiato sul collo. Forza...... Forze dell'ordine

    Rispondi

    • filippo

      22 Ottobre @ 14.48

      in questa settimana la comunità nigeriana, oramai numerosissima in via burla, ha superato i rivali storici tunisini e albanesi...5 spacciatori, un tipo che girava col coltello di 20 cm in centro, una donna spacciatrice complimenti a loro, al governo che li va a prendere e a chi ha distrutto la giustizia italiana

      Rispondi

  • Giuseppe

    22 Ottobre @ 13.04

    Il male dell'Italia è proprio questo: non vengono agevolate le piccole imprese a conduzione familiare !!!!! (*.*)

    Rispondi

  • filippo

    22 Ottobre @ 13.03

    Per la redazione: Cosa ci fanno tutti i nigeriani A PARMA? E’ possibile fare una inchiesta giornalistica su cosa succede a Parma? Perché a Parma non si fanno mai espulsioni? In italia esiste una legge che prevede la possibilità di espellere clandestini, pregiudicati e persone pericolose, perché a Parma non si espelle mai nessuno? In tutto il paese le espulsioni avvengono, poche, ma avvengono, perché a Parma no? Esistono i trattati per espellere nigeriani,tunisini, albanesi ect, Perché a Parma non si espelle mai nessuno? Perché tutti gli autori dei reati vanno poco o per niente in cercare e quando escono tornano a fare quello che facevano prima? Questi soggetti dove abitano? Chi affitta loro la casa? Come si mantengono? Per caso prendono sovvenzioni da qualche ente pubblico? Come mai di fronte a fenomeni gravi, come i furti negli appartamenti o lo spaccio di strada in biciclette, non vengono presi provvedimenti di carattere preventivo? E’ pensabile andare avanti così a lungo? Volete sollecitare il Prefetto e il Sindaco a fare qualcosa di concreto? chi controlla i contratti di affitto? il comune o sbaglio? perché non prendere provvedimenti verso i padroni di casa?

    Rispondi

  • jeffroy

    22 Ottobre @ 12.13

    ah ecco in quali attività sono indaffarati tutti quegli esseri che affollano la stazione e zone limitrofe a cavallo di bici, muniti di cellulari, vestiti alla moda e salvati dalla nostra marina ... ora ho capito ! credevo fossero qui per mettere in pratica ciò che da anni la politica ci propina quotidianamente cioè "INTEGRARSI"

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti