-0°

16°

FISCO

Ue, stretta sulle multinazionali

Piano in 5 punti: così l'Ue tasserà i profitti dove vengono realizzati

Altri sei mesi di sanzioni della Ue contro la Russia. Siete d'accordo?
Ricevi gratis le news
0

Tassare i profitti delle aziende laddove vengono realizzati, garantendo loro che non ci sarà doppia tassazione: è il pilastro su cui si fonda la direttiva ATAD (Anti-Tax Avoidance Directive) approvata oggi in via definitiva dall’Ue, che punta a ridurre drasticamente la pianificazione fiscale aggressiva delle multinazionali che fino a oggi hanno sfruttato incongruenze e lacune di 28 diversi sistemi fiscali per eludere le tasse.
La direttiva introduce cinque misure anti-evasione che saranno osservate da tutti i 28 Stati membri per contrastare alcuni dei più comuni metodi di ottimizzazione fiscale.

1 La prima si chiama "Regola delle controllate estere", e consentirà a uno Stato membro di tassare alcuni profitti che un’azienda madre "parcheggia" in una filiale residente in un Paese dove la tassazione è bassa o inesistente. La regola scatta se la filiale ha pagato meno della metà delle tasse che avrebbe pagato nel Paese dell’azienda madre.

2 La seconda misura si chiama "Tassazione di uscita" e previene che le multinazionali spostino in Paesi terzi asset come brevetti o proprietà intellettuale, soltanto per evitare il fisco in Europa. Fino ad oggi questo trasferimento era esentato dalle tasse, ma con la direttiva gli Stati applicheranno una una 'tassa di uscità quando l’asset esce dal territori europeo.

3 La terza misura si chiama "Limite agli interessi" e scoraggia le società dal praticare prestiti "fittizi" tra filiali, che minimizzano l’imposizione due volte, visto che il pagamento degli interessi è deducibile e i prestiti portano i profitti laddove è più conveniente. La direttiva mette un limite agli interessi deducibili, scoraggiando le aziende. Il Consiglio ha però introdotto una modifica alla formulazione originale della Commissione: vengono esclusi i prestiti fatti prima del 17 giugno 2016, quelli che servono a finanziare infrastrutture e inoltre, se uno Stato ha già una regola simile, può tenere la sua fino al 2024.

4 La quarta misura chiamata "Ibridi" impedisce di sfruttare i diversi trattamenti di reddito o entità per ottenere doppie deduzioni fiscali. Una voce fino ad oggi poteva essere quindi dedotta in più Paesi, se veniva considerata diversamente: da oggi invece, grazie ad una maggiore trasparenza e scambio di informazioni, si potrà dedurre soltanto nello Stato dove si pagano le tasse sul reddito corrispondente.

5 Infine, la "Regola anti-abuso generale" evita che i sempre nuovi tentativi di aggirare le norme fiscali riescano a farsi strada solo perchè non esiste ancora una regola specifica che vieti quello specifico comportamento. L’anti-abuso agisce come paracadute laddove non possono essere applicate altre norme.

Vai alla sezione Economia Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Addio a Bocuse, star degli chef e  padre della Nouvelle Cuisine

FOOD

Addio a Bocuse, star degli chef e padre della Nouvelle Cuisine Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Timbri
la parola all'esperto: notaio

Seconde nozze e figli attenti alla successione

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

incidente in curva

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

6commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

1commento

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

11commenti

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

tennis

Australian open, gli ottavi: Seppi eliminato. Stasera gioca Fognini

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti