16°

ECONOMIA

L'agricoltura contro l'embargo russo

Coldiretti in piazza: ci è già costato oltre 600 milioni

L'agricoltura contro l'embargo russo
Ricevi gratis le news
0

 Le bandiere gialle dell’associazione al vento assieme al tricolore. Cartelli e striscioni con le scritte «Putin facciamo la pace» o «L'Europa si nasconde, l’Italia ci mette la faccia!». E ancora palloncini gialli nel cielo e una lunga fina di trattori.
Così Coldiretti ha radunato a Verona diecimila produttori e allevatori che hanno gremito il Cattolica Center per la manifestazione di protesta contro l’embargo russo. In prima fila il ministro per le Politiche Agricole, Maurizio Martina, il governatore del Veneto, Luca Zaia, e decine di sindaci con la fascia tricolore a testimoniare il legame indissolubile con il territorio e la piena solidarietà ad un comparto che sta scontando duramente la guerra commerciale con la Russia. Le cifre del primo bilancio dell’embargo, presentato oggi, sono pesanti: in quasi due anni (ma è destinato a prolungarsi almeno fino alla fine del 2017) il taglio delle esportazioni è stimato in oltre 600 milioni di euro, la metà per il totale azzeramento delle spedizioni di ortofrutta, formaggi, latticini, carni e salumi italiani interessate direttamente dall’embargo.
«Soprattutto questa situazione oggi rischia di aggravarsi con Brexit, con la svalutazione della sterlina e con la messa a rischio di un mercato, quello della Gran Bretagna, che per noi italiani rappresenta il quarto mercato estero di sbocco per il nostro agroalimentare» ha dichiarato il presidente di Coldiretti, Roberto Moncalvo, che guida un milione e 300mila iscritti. Un timore, quello delle conseguenze post Brexit, subito stoppato dal ministro Martina che ha invitato a «non esagerare», sottolineando che si tratta di «scelte di ambito internazionale di cui l’Europa è protagonista, che noi non possiamo mettere in discussione in ragione della delicatezza del problema di politica estera».
Tuttavia Maurizio Martina ha riconosciuto che «l'embargo russo soprattutto per alcuni settori è stato oggettivamente un grande problema». Il presidente Moncalvo ha posto l’accento anche sui pericoli dalla contraffazione, ribadendo che «dobbiamo agire per andare oltre questa situazione, riprenderci gli scaffali dei supermercati russi che oggi sono pieni di prodotti che richiamano l’italianità che sono dei falsi, tutti prodotti rigorosamente in Russia». Mele, pesche, kiwi, uva da tavola, Grana Padano Dop e Parmigiano Reggiano Dop, Prosciutto di Parma Dopo e di San Daniele Dop, sono i principali prodotti Made in Italy che non possono più finire nei negozi, ristoranti e sulle tavole in Russia.
Se per il governatore del Veneto, Luca Zaia, l’embargo «è una battaglia, ma la vinciamo», il sindaco di Verona, Flavio Tosi, nel suo intervento ha posto l’accento «sull'assoluta mancanza di buon senso in Europa, non di tutti, ma di quei rappresentanti istituzionali che non dovrebbero fare demagogia e populismo. L'interesse nazionale è sopra tutto». Fino all’affondo sulla Brexit: «Quello che è successo in Inghilterra rischia di essere pagato da tutti. Una scelta illogica, insensata, è come quello che per fare dispetto alla moglie si taglia i cosiddetti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cecilia Rodriguez accolta dai fischi in discoteca fa il gesto dell'ombrello

Gf Vip

Fischi per Cecilia Rodriguez, che fa il gesto dell'ombrello

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo"

Spettacolo

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo" Video

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era

FESTE PGN

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era Fotogallery

Notiziepiùlette

Timbri
la parola all'esperto: notaio

Seconde nozze e figli attenti alla successione

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: domani scuole chiuse

inverno

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: domani scuole chiuse Video - Foto

1commento

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

gabriella corsaro

Concerto di Natale al presidio Froneri Video

1commento

via fratti

Ruba un cane per mendicare: pochi giorni dopo entra in azione in un distributore

2commenti

antidroga

Marijuana tra i mattoni della Pilotta e nelle siepi di via dei Mille: blitz dei carabinieri

4commenti

classifica

Furti nei negozi? Ancora noi sul podio: la terza merce più rubata è il parmigiano

VIA CAVOUR

Bulletto dà una manata al mago che si esibisce

14commenti

shopping

Mercatino, il Natale arriva in via Garibaldi Gallery

IL CASO

Fa sparire il Van Gogh di un amico, condannato

SOLIDARIETA'

Sempre più poveri: si moltiplica il pranzo di Natale

3commenti

via casa bianca

Trova i ladri in casa: scappano e la spingono fuori

5commenti

ARTE

«Parma Illustrata» è anche una mostra Chi c'era

SALSOMAGGIORE

Nuova vita per il campo da golf

Fontanellato

Nuova «casa» per la torta fritta

3commenti

mafia

La figlia di Riina: "Non era il mostro che vedete voi, in cuor mio certe cose non sono state commesse"

2commenti

weekend

Domenica a Parma e in provincia: l'agenda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, il difficile comincia adesso

di Paolo Ferrandi

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Neve, caos a Heathrow. Scuole chiuse e -15°

Pania della croce

Tragedia sulle Apuane, escursionista muore cadendo, ferito il compagno

SPORT

POSTICIPO

Il Milan soffre ma piega il Bologna

SERIE B

Il Palermo stende il Bari 3-0 e prende il volo. Parma secondo La classifica

SOCIETA'

Calcio

Le magie di Zola nel disco del rocker King Krule Video

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

MOTORI

HYPERCAR

McLaren Senna, la supercar definitiva: 800 Cv e 750mila sterline

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS