12°

22°

INCHIESTA

Parmacotto, il concordato va avanti

Parmacotto, il concordato va avanti
Ricevi gratis le news
0
 

Parmacotto, è arrivata la decisione del Tribunale: no alla revoca del concordato. La riserva è stata sciolta nel pomeriggio di ieri e la richiesta con cui la procura chiedeva di aprire la procedura di revoca del concordato in continuità è stata respinta. Per il tribunale il pm non sarebbe legittimato a chiedere un provvedimento che spetta ai commissari. Nel merito, quindi, il concordato può andare avanti.

A questo proposito, sempre ieri, il tribunale del Riesame si è pronunciato sull'istanza di riesame presentata da Parmacotto relativa al sequestro. Ma il tribunale si è dichiarato territorialmente incompetente a pronunciarsi sull'impugnazione proposta, accogliendo il primo motivo di impugnazione presentato da Parmacotto. La difesa della società aveva già esposto al gip tale questione, con una memoria scritta, spiegando perché riteneva che la procura di Parma e il gip del nostro Tribunale non fossero competenti ad occuparsi della questione.

La difesa aveva sostenuto che il reato, se commesso, si era consumato a Modena. Parmacotto aveva infatti un conto corrente presso la filiale di Unicredit Banca di Modena e proprio su tale conto corrente Simest versò il 29 settembre 2011 la somma in questione. Secondo la Procura tale erogazione era il frutto di una truffa ai danni di Simest, cui sarebbero stati comunicati dati di bilancio di Parmacotto non veritieri. Il gip tuttavia si era dichiarato competente, ritenendo che il reato si fosse comunque consumato a Parma, dove ha sede legale la società e dove venne poi adottata una delibera di aumento di capitale sociale, utilizzando quelle somme di denaro.

La questione è stata quindi riproposta, insieme ad altre, davanti al Tribunale. La difesa di Parmacotto, nei suoi motivi di riesame, aveva anche messo in discussione la sussistenza del «fumus commissi delicti», avanzato dubbi circa la natura del sequestro adottato (diretto anzichè per equivalente), sostenuto che il sequestro era incompatibile con l'esistenza di una procedura concorsuale, poichè metteva in discussione il rispetto della «par condicio creditorum». La società aveva anche chiesto, in via subordinata, di ridurre il sequestro, sulla base di un diverso calcolo del profitto. Tutte queste questioni sono state rigettate dal tribunale con una lunga ed articolata motivazione. Il tribunale ha invece accolto la questione sulla competenza territoriale, già proposta prima ancora che il gip adottasse il suo provvedimento, trasmettendo gli atti alla Procura della Repubblica di Modena: di tutta la vicenda quindi non potranno più occuparsi né la procura né il gip di Parma. Il provvedimento è quindi confermato solo provvisoriamente e potrà eventualmente essere confermato dal gip di Modena.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

SERIE B

Parma, batti un colpo

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

6commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro