16°

Crisi

Confcommercio: nessuna ripresa

L'associazione lancia l'allarme: il 2014 sarà ancora un anno di recessione

Confcommercio: nessuna ripresa
0

VENEZIA
Nessuna ripresa, la fine della recessione è solo una mera speranza e i consumi non rialzeranno la testa nemmeno nel 2014. La Confcommercio gela le rassicurazioni della politica su scenari economici più rosei. Altro che ripresa, nessun rilancio in vista per i consumi – dice dal Forum annuale dei giovani a Venezia – anche il 2014, per il terzo anno consecutivo, avrà il segno meno. L’associazione delle imprese del terziario stima che per il prossimo anno la spesa delle famiglie segnerà -0,2%, «ed è un fatto gravissimo».
«Contrariamente a quanto affermano autorevoli esponenti politici la recessione non è finita, la sua fine appartiene al novero delle ipotesi e delle speranze» dice senza mezzi termini l'associazione rivedendo così al ribasso la stima del Pil per il 2014, a +0,3% invece che +0,5%. Al Sud, che chiuderà il 2013 a -3%, andrà peggio: -0,2%, negativo per il settimo anno consecutivo. Non solo. A gelare quel piccolo barlume di ripresa in atto, è stato lo scatto dell’aliquota Iva il primo ottobre scorso, afferma il direttore Ufficio studi della Confcommercio Mariano Bella. Infatti, l’indice della fiducia di famiglie e imprese – «in ripresa fino a settembre, come hanno autorevolmente sostenuto anche il ministro Saccomanni e l’Istat - ha subito invece una brusca inversione ad ottobre».
«Questo – dice Bella – ci porta indietro di 4-5 mesi in termini di fiducia, in questo contesto non possiamo essere ottimisti per il futuro». Lo scatto dell’Iva ha fatto ripiombare famiglie e imprese dentro l’idea che le tasse non stavano diminuendo, anzi. E così, spiega l’ufficio studi, quella leggera ripresa del Pil nel 2014 «è più statistica che sostanziale, il benessere di famiglie e imprese non entra nei decimali degli analisti. La ripresa non la vede nessuno perchè non sono state fatte le riforme strutturali di cui il Paese ha bisogno. Nonostante tutto però, «gli imprenditori vanno avanti e non mollano» sottolinea il neo presidente dei giovani Confcommercio, Alessandro Micheli. Occorre un percorso a tappe forzate per far ripartire l’Italia, è l’appello dei giovani di Confcommercio, in un clima di stabilità e di impegno da parte delle istituzioni. E soprattutto cambiando la legge di stabilità che, così com'è, «riduce le possibilità di crescita». 

Commercio estero Intanto da un'indagine Istat sul commercio estero emergono indizi di un possibile cambio di marcia in questi tre campi. Complessivamente l’export a settembre cresce dello 0,6% rispetto ad agosto, trainato dai Paesi extra-europei, e le importazioni aumentano dell’1,9%. La bilancia commerciale realizza così un surplus di 794 milioni, in forte espansione rispetto ai 131 milioni del 2012. Al netto dell’energia, il saldo commerciale tocca 4,9 miliardi.Un ulteriore segnale che fa sperare arriva dal mercato dell’auto, dove ripartono sia le esportazioni di autoveicoli, in crescita del 15,5% a settembre rispetto al 2012, sia le importazioni, che raggiungono un +40,7%. Vanno molto bene inoltre le vendite estere di articoli farmaceutici, chimico-medicinali e botanici (+9,7%). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

Bullismo

«Non voglio più andare a scuola»

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

INTERVISTA

L'8 maggio Nucci al Regio per l'Hospice

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Parma, pronto a cambiare

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

1commento

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

anteprima gazzetta

La nuova (spregevole) trovata dei truffatori? Il rilevatore del gas

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

polizia

Paura a Londra e Berlino: tensione a Westminster (terrorismo) e spari in un ospedale (un ferito) Foto

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling