14°

27°

Alimentare

Barilla lancia la pasta senza glutine

Il mercato del "gluten free" vale 250 milioni all'anno

Barilla, lo stabilimento di Pedrignano

Barilla, lo stabilimento di Pedrignano

2

 

Dovrebbe essere per tutti coloro che soffrono di disturbi legati al glutine, ma in realtà è anche per le loro famiglie e i loro amici. Viene lanciata sul mercato la nuova pasta Barilla 'gluten freè. «Volevamo una pasta – ha detto Giuseppe Morici, chief marketing officer Barilla – che non solo servisse a milioni di abitanti, ma anche che fosse mangiata da chiunque, così da non escludere più nessuno a tavola e permettere ai celiaci di mangiare come tutti gli altri».
La pasta senza glutine di Barilla sbarca sul mercato dopo dieci anni di ricerca, con un accurato studio sugli ingredienti. «Mais bianco, mais giallo e riso – ha spiegato Giancarlo Minervini, product development director Barilla -, un mix che garantisce un colore giallo brillante a crudo e simile alla pasta di semola cotta».
Il prodotto che arriva ora in Italia, ma è già stato lanciato sul mercato americano in settembre, sarà venduta a un prezzo inferiore rispetto ai principali player del settore («Costerà meno della metà di quella già presente nei supermercati», ha detto Caterina Pilo, dell’Associazione Italiana Celiaci). Quattro le varianti in vendita, tra le più famose dell’azienda parmigiana: gli 'spaghetti n.5', le penne rigate, i fusilli e i tortiglioni che saranno in confezioni da 400g al prezzo di 1,79
euro.
La pasta Barilla senza glutine sarà negli scaffali dei supermercati con un confezione simile al box blu a cui ha abituato i propri clienti il marchio emiliano, ma con un codice verde chiaro per garantire la differenziazione e i due marchi distintivi dei celiaci (il bollino del Ministero della Salute e la 'Spiga Sbarratà dell’Aic).
Il mercato 'gluten freè vale circa 250milioni di euro all’anno e il marchio Barilla ammette che presto potrebbe guardare anche alla 'trasformazionè di altri suoi prodotti, oltre alla pasta: «Attualmente – ha spiegato ancora il capo del marketing – ci rivolgiamo a un produttore unico, italiano, esterno all’azienda, ma non escludo che un domani ci possa essere anche un reparto interno dedicato».
Presente alla conferenza stampa anche lo chef Bruno Barbieri, che nel 2006 – tra i primi – ha scritto un libro legato all’intollerenza al glutine. Dal giudice del programma tv Masterchef anche qualche consiglio per la preparazione della nuova pasta di casa Barilla: «Secondo me, va cotta un minuto in più rispetto a quanto indicato per essere perfetta».
Dovrebbe essere per tutti coloro che soffrono di disturbi legati al glutine, ma in realtà è anche per le loro famiglie e i loro amici. Viene lanciata sul mercato la nuova pasta Barilla "gluten free". «Volevamo una pasta – ha detto Giuseppe Morici, chief marketing officer Barilla – che non solo servisse a milioni di abitanti, ma anche che fosse mangiata da chiunque, così da non escludere più nessuno a tavola e permettere ai celiaci di mangiare come tutti gli altri».
La pasta senza glutine di Barilla sbarca sul mercato dopo dieci anni di ricerca, con un accurato studio sugli ingredienti. «Mais bianco, mais giallo e riso – ha spiegato Giancarlo Minervini, product development director Barilla -, un mix che garantisce un colore giallo brillante a crudo e simile alla pasta di semola cotta».
Il prodotto che arriva ora in Italia, ma è già stato lanciato sul mercato americano in settembre, sarà venduta a un prezzo inferiore rispetto ai principali player del settore («Costerà meno della metà di quella già presente nei supermercati», ha detto Caterina Pilo, dell’Associazione Italiana Celiaci). Quattro le varianti in vendita, tra le più famose dell’azienda parmigiana: gli 'spaghetti n.5', le penne rigate, i fusilli e i tortiglioni che saranno in confezioni da 400g al prezzo di 1,79euro.
La pasta Barilla senza glutine sarà negli scaffali dei supermercati con un confezione simile al box blu a cui ha abituato i propri clienti il marchio emiliano, ma con un codice verde chiaro per garantire la differenziazione e i due marchi distintivi dei celiaci (il bollino del Ministero della Salute e la "Spiga Sbarrata" dell’Aic).
Il mercato "gluten free" vale circa 250 milioni di euro all’anno e il marchio Barilla ammette che presto potrebbe guardare anche alla "trasformazione" di altri suoi prodotti, oltre alla pasta: «Attualmente – ha spiegato ancora il capo del marketing – ci rivolgiamo a un produttore unico, italiano, esterno all’azienda, ma non escludo che un domani ci possa essere anche un reparto interno dedicato».
Presente alla conferenza stampa anche lo chef Bruno Barbieri, che nel 2006 – tra i primi – ha scritto un libro legato all’intollerenza al glutine. Dal giudice del programma tv Masterchef anche qualche consiglio per la preparazione della nuova pasta di casa Barilla: «Secondo me, va cotta un minuto in più rispetto a quanto indicato per essere perfetta».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • celestina

    20 Novembre @ 09.35

    ho provato gli spaghetti barilla: buonissimi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! finalmente una pasta decente! GRAZIE BARILLA

    Rispondi

  • Betti

    19 Novembre @ 18.10

    Grande idea, ma speriamo sia anche senza mais

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Timbri
la parola all'esperto: notaio

Seconde nozze e figli attenti alla successione

Ultime notizie

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

LA NOVITA' 

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Lealtrenotizie

Parma calcio sorteggio

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

10commenti

anteprima gazzetta

Fabi "ridisegna" l'ospedale. Ecco come cambia Video

Focus sui confronti elettorali fra i dieci candidati. Dopo molti anni due nuovi sacerdoti ordinati insieme. Inchieste sulle scuole materne di Parma. Tubercolosi, un secondo caso?

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio favorevole, attenti a Forte" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

1commento

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

6commenti

ENERGIA

Enel smetterà di cercare nuovi clienti via telefono

Novità dal 1° giugno

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

1commento

tg parma

Tubercolosi: migliora il 17enne malato ma c'è un altro caso "sospetto" al Rondani Video

2commenti

PARMA

Spacciava eroina in via Spadolini: condannato a 4 anni

Aveva 5,5 chili di cannabis: patteggia 36enne

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

2commenti

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

1commento

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

Alimentare

Parmacotto rilancia il brand sui canali digitali

ESTATE

Torna "Musica in castello": 36 eventi in tutta la provincia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Nato

Trump prima delle foto spinge via il presidente del Montenegro Video

grecia

Ordigno nell'auto: ferito l'ex premier Papademos

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

CICLISMO

Giro: a Van Garderen il tappone dolomitico

MOTORI

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza