-4°

Alimentare

Barilla lancia la pasta senza glutine

Il mercato del "gluten free" vale 250 milioni all'anno

Barilla, lo stabilimento di Pedrignano

Barilla, lo stabilimento di Pedrignano

2

 

Dovrebbe essere per tutti coloro che soffrono di disturbi legati al glutine, ma in realtà è anche per le loro famiglie e i loro amici. Viene lanciata sul mercato la nuova pasta Barilla 'gluten freè. «Volevamo una pasta – ha detto Giuseppe Morici, chief marketing officer Barilla – che non solo servisse a milioni di abitanti, ma anche che fosse mangiata da chiunque, così da non escludere più nessuno a tavola e permettere ai celiaci di mangiare come tutti gli altri».
La pasta senza glutine di Barilla sbarca sul mercato dopo dieci anni di ricerca, con un accurato studio sugli ingredienti. «Mais bianco, mais giallo e riso – ha spiegato Giancarlo Minervini, product development director Barilla -, un mix che garantisce un colore giallo brillante a crudo e simile alla pasta di semola cotta».
Il prodotto che arriva ora in Italia, ma è già stato lanciato sul mercato americano in settembre, sarà venduta a un prezzo inferiore rispetto ai principali player del settore («Costerà meno della metà di quella già presente nei supermercati», ha detto Caterina Pilo, dell’Associazione Italiana Celiaci). Quattro le varianti in vendita, tra le più famose dell’azienda parmigiana: gli 'spaghetti n.5', le penne rigate, i fusilli e i tortiglioni che saranno in confezioni da 400g al prezzo di 1,79
euro.
La pasta Barilla senza glutine sarà negli scaffali dei supermercati con un confezione simile al box blu a cui ha abituato i propri clienti il marchio emiliano, ma con un codice verde chiaro per garantire la differenziazione e i due marchi distintivi dei celiaci (il bollino del Ministero della Salute e la 'Spiga Sbarratà dell’Aic).
Il mercato 'gluten freè vale circa 250milioni di euro all’anno e il marchio Barilla ammette che presto potrebbe guardare anche alla 'trasformazionè di altri suoi prodotti, oltre alla pasta: «Attualmente – ha spiegato ancora il capo del marketing – ci rivolgiamo a un produttore unico, italiano, esterno all’azienda, ma non escludo che un domani ci possa essere anche un reparto interno dedicato».
Presente alla conferenza stampa anche lo chef Bruno Barbieri, che nel 2006 – tra i primi – ha scritto un libro legato all’intollerenza al glutine. Dal giudice del programma tv Masterchef anche qualche consiglio per la preparazione della nuova pasta di casa Barilla: «Secondo me, va cotta un minuto in più rispetto a quanto indicato per essere perfetta».
Dovrebbe essere per tutti coloro che soffrono di disturbi legati al glutine, ma in realtà è anche per le loro famiglie e i loro amici. Viene lanciata sul mercato la nuova pasta Barilla "gluten free". «Volevamo una pasta – ha detto Giuseppe Morici, chief marketing officer Barilla – che non solo servisse a milioni di abitanti, ma anche che fosse mangiata da chiunque, così da non escludere più nessuno a tavola e permettere ai celiaci di mangiare come tutti gli altri».
La pasta senza glutine di Barilla sbarca sul mercato dopo dieci anni di ricerca, con un accurato studio sugli ingredienti. «Mais bianco, mais giallo e riso – ha spiegato Giancarlo Minervini, product development director Barilla -, un mix che garantisce un colore giallo brillante a crudo e simile alla pasta di semola cotta».
Il prodotto che arriva ora in Italia, ma è già stato lanciato sul mercato americano in settembre, sarà venduta a un prezzo inferiore rispetto ai principali player del settore («Costerà meno della metà di quella già presente nei supermercati», ha detto Caterina Pilo, dell’Associazione Italiana Celiaci). Quattro le varianti in vendita, tra le più famose dell’azienda parmigiana: gli 'spaghetti n.5', le penne rigate, i fusilli e i tortiglioni che saranno in confezioni da 400g al prezzo di 1,79euro.
La pasta Barilla senza glutine sarà negli scaffali dei supermercati con un confezione simile al box blu a cui ha abituato i propri clienti il marchio emiliano, ma con un codice verde chiaro per garantire la differenziazione e i due marchi distintivi dei celiaci (il bollino del Ministero della Salute e la "Spiga Sbarrata" dell’Aic).
Il mercato "gluten free" vale circa 250 milioni di euro all’anno e il marchio Barilla ammette che presto potrebbe guardare anche alla "trasformazione" di altri suoi prodotti, oltre alla pasta: «Attualmente – ha spiegato ancora il capo del marketing – ci rivolgiamo a un produttore unico, italiano, esterno all’azienda, ma non escludo che un domani ci possa essere anche un reparto interno dedicato».
Presente alla conferenza stampa anche lo chef Bruno Barbieri, che nel 2006 – tra i primi – ha scritto un libro legato all’intollerenza al glutine. Dal giudice del programma tv Masterchef anche qualche consiglio per la preparazione della nuova pasta di casa Barilla: «Secondo me, va cotta un minuto in più rispetto a quanto indicato per essere perfetta».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • celestina

    20 Novembre @ 09.35

    ho provato gli spaghetti barilla: buonissimi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! finalmente una pasta decente! GRAZIE BARILLA

    Rispondi

  • Betti

    19 Novembre @ 18.10

    Grande idea, ma speriamo sia anche senza mais

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

7commenti

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

sisma e gelo

Catastrofe nel Centro Italia: Parma in prima linea nei soccorsi Video

Il Soccorso Alpino di Parma opera sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

4commenti

terzo furto

Ladri e vandali in azione a "La Bula" che chiede aiuto Video

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

6commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

4commenti

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Le immagini terribili dell'hotel Rigopiano Gallery

INGV

Le onde sismiche della scossa 5.5 nel Centro Italia Video

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta