-5°

Politica

Il ministro D'Alia a Parma: "Pronti ad allentare i vincoli per i Comuni virtuosi"

Legge di stabilità: "La fiducia è un passo avanti verso la chiarezza"

Il ministro Gianpiero D'Alia (a sinistra) con il presidente dell'Upi Giovanni Borri (26 novembre 2013)

Il ministro Gianpiero D'Alia (a sinistra) con il presidente dell'Upi Giovanni Borri

0

«La legge di stabilità prevede già di allentare il vincolo del piano di stabilità per i comuni virtuosi con lo stanziamento di un miliardo di euro. La legge ora è in discussione al Senato poi andrà alla Camera e non vi è alcuna difficoltà da parte del governo, se il Parlamento troverà ulteriori risorse aggiuntive, di ampliare questa possibilità per i comuni che hanno speso bene il denaro dei contribuenti». Il ministro per la Pubblica amministrazione e la semplificazione Gianpiero D’Alia lo ha confermato oggi a Parma durante un convegno sulla semplificazione organizzato dall’Unione Parmense degli Industriali.
Un incontro dove, parlando con i giornalisti, ha confermato la volontà del governo di arrivare alla cancellazione della seconda rata Imu. «Sarà fatta nei prossimi giorni in consiglio dei ministri. Non c'è alcuna difficoltà sotto questo punto di vista. - ha risposto D’Alia -. E' evidente che anche la riforma del sistema dell’imposizione fiscale locale deve subito seguire l’abolizione dell’Imu. È nel programma di questo governo, è oggetto di una serie di interventi che già al Senato sono stati fatti con la legge di stabilità e che permetterà agli enti locali di avere quell'autonomia fiscale che è la condizione principale per una maggiore efficienza e per un rapporto più trasparente con i cittadini e con i contribuenti». 

"IL VOTO DI FIDUCIA SULLA LEGGE DI STABILITA' E' UN PASSO AVANTI VERSO LA CHIAREZZA". «La fiducia che oggi il governo mette sulla legge di stabilità al Senato è un ulteriore passo avanti dal punto di vista della chiarezza delle forze politiche che sostengono questo governo e delle cose che questo governo deve fare per il bene del nostro paese»: così il ministro giudica la mossa decisa dal governo Letta per accelerare il varo della legge di stabilità. Un passaggio letto anche in chiave politica vista le spaccature all’interno del centrodestra. «Sia chiaro il governo la maggioranza ce l’ha - ha poi sottolineato D'Alia -. Una fiducia testata lo scorso 2 ottobre quando il presidente Letta, giustamente, ha chiesto a Camera e Senato una nuova fiducia sul programma che consentisse all’Italia di fare bene il semestre europeo e l’Expo 2015 che sono due appuntamenti strategici per il nostro interesse nazionale».

Voto di fiducia che anticipa di un giorno il passaggio parlamentare che vede protagonista Silvio Berlusconi. «Dal nostro punto di vista la vicenda della decadenza del presidente Berlusconi è separata dal destino del governo – ha concluso D’Alia – .C'è chi invece le ha volute confondere dando un problema alla stabilità non solo del governo ma anche della legislatura. La stabilità è una condizione economica fondamentale per il paese perchè significa una maggiore risparmio sugli interessi del debito pubblico che pagano tutti i cittadini italiani e soprattutto quelli che se la passano peggio».
Un passaggio letto anche in chiave politica vista le spaccature all’interno del centrodestra. «Sia chiaro il governo la maggioranza ce l’ha- aggiunge D'Alia -. Una fiducia testata lo scorso 2 ottobre quando il presidente Letta, giustamente, ha chiesto a Camera e Senato una nuova fiducia sul programma che consentisse all’Italia di fare bene il semestre europeo e l’Expo 2015 che sono due appuntamenti strategici per il nostro interesse nazionale».
Voto di fiducia che anticipa di un giorno il passaggio parlamentare che vede protagonista Silvio Berlusconi. «Dal nostro punto di vista la vicenda della decadenza del presidente Berlusconi è separata dal destino del governo - ha concluso D’Alia -. C'è chi invece le ha volute confondere dando un problema alla stabilità non solo del governo ma anche della legislatura. La stabilità è una condizione economica fondamentale per il paese perchè significa una maggiore risparmio sugli interessi del debito pubblico che pagano tutti i cittadini italiani e soprattutto quelli che se la passano peggio».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Ecoincentivi per auto metano o gplmetanogp

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

5commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

24commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

9commenti

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

Parma

Camion in fiamme: problemi in tangenziale nel pomeriggio

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Tg Parma

Polizia Municipale: festa del patrono all'insegna della lotta al degrado Video

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

4commenti

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

colorno

La messa di don Mazzi per ricordare Filippo

TV PARMA

Primarie del centrosinistra: i candidati scenderanno a tre? Video

1commento

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

17commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

5commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

WASHINGTON

Trump ha giurato: è il nuovo presidente

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta