21°

31°

Economia

Crisi, cala il lavoro in Regione: -2,1% nel primo semestre

A metà 2013 l’occupazione delle imprese emiliano-romagnole si è ridotta in misura rilevante rispetto al giugno 2012

Operaio

Operaio

0

 A metà 2013 l’occupazione delle imprese emiliano-romagnole si è ridotta in misura rilevante rispetto al giugno 2012 (-2,1%). Lo rende noto Unioncamere Emilia-Romagna con l’aggiornamento a giugno 2013 dell’archivio Smail (Sistema Monitoraggio Annuale sulle Imprese e il Lavoro), sistema informativo sulle imprese attive in Emilia-Romagna con almeno un addetto, attualmente 412mila. Unioncamere fa presente che per Smail i lavoratori in cassa integrazione sono considerati tra gli occupati, pertanto la flessione reale potrebbe essere più elevata.  Alla stabilità dei servizi delle "public utilities", cioè energia elettrica, gas, acqua, gestione rifiuti e reti fognarie (-0,1%), si contrappone l’andamento negativo di tutti gli altri grandi settori, vale a dire l’industria (-2,4%), i servizi (-1,8%), l’agricoltura (-2,2%) e soprattutto le costruzioni (-3,1%). All’interno del settore industriale, le flessioni più elevate si registrano nei comparti del legno-mobili (-6%), nelle "Altre industrie manifatturiere" (-5%), nel tessile-abbigliamento-calzature (-4,8%) e nella lavorazione dei minerali non metalliferi (-4,2%).  

L'industria metalmeccanica, che occupa quasi la metà degli addetti dell’industria e si articola in diversi comparti (metallurgia, prodotti in metallo, macchine e apparecchiature elettriche e elettroniche, fabbricazione, installazione e riparazione di macchinari e attrezzature) mostra nel suo insieme un calo dell’1,7%, con andamenti differenziati al suo interno, dove risultano tendenzialmente stabili la fabbricazione e l'installazione di macchinari.  Anche altri due settori industriali, vale a dire la chimica-farmaceutica e l’industria alimentare, presentano una situazione di stabilità.ù  Nei servizi mostrano variazioni positive l’istruzione (+3,6%), la sanità e assistenza sociale (+1,2%), l’informatica e le telecomunicazioni (+0,7%) e i servizi avanzati (+0,4%). A differenza di quanto accadeva fino allo scorso anno, anche la ristorazione segna il passo, perdendo negli ultimi 12 mesi il 4,4% dei relativi addetti. Oltre a essa e ai servizi di alloggio (-4,9%), registrano un segno negativo anche le attività ricreative, culturali e altri servizi alle persone (-3,4%), i trasporti e i servizi dei media e della comunicazione (-2,1% in entrambi i casi). 

Risultano più contenute le flessioni del commercio e dei servizi finanziari (-1,5/1,6%); stabili i servizi operativi.  Il turismo, la ristorazione e i servizi connessi (in particolare le attività ricreative e culturali) sono stati negativamente influenzati dall’andamento climatico del periodo (temperature sotto la norma e tempo instabile), oltre che naturalmente dalla generale riduzione dei consumi.  Tra giugno 2012 e giugno 2013, la componente dipendente dell’occupazione presenta un andamento peggiore di quello complessivo, con una flessione del 2,8%.  Esaminando inoltre il quinquennio giugno 2008-giugno 2013, che consente di valutare gli effetti complessivi della lunga crisi che stiamo vivendo sull'economia regionale, si rileva il forte calo dell’occupazione industriale (-11%) e delle costruzioni (-13%), mentre l’agricoltura ha perso il 3% dei propri addetti. Tali contrazioni sono state in parte compensate dall’aumento dei servizi (+2%, dovuto però interamente alla ristorazione) e delle Public Utilities (+4%). Nel complesso del periodo, l’occupazione in Emilia-Romagna si è ridotta del 5% escludendo la ristorazione (-3,8% se si considera anche questo settore, i cui aumenti erano presumibilmente dovuti all’utilizzo di un maggior numero di addetti impiegati per brevi periodi).  I dati sono in linea all’indirizzo web: www.ucer.camcom.it .    

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Timbri
la parola all'esperto: notaio

Seconde nozze e figli attenti alla successione

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Registrato un caso di chikungunya in città: disinfestazione in corso

sanità

Un caso di chikungunya in città: disinfestazione in corso in due vie Video

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

3commenti

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

4commenti

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

2commenti

L'AGENDA

Una domenica da vivere nella nostra provincia

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

1commento

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

1commento

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

Bedonia

Fontane chiuse, scoppia la polemica

DRAMMA DI TORINO

Panico collettivo: parla la psicologa

Presentazione

Croce rossa, un secolo e mezzo in un libro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

1commento

baseball

Parma concede il bis: è doppietta contro il Novara

Finisce 3-1: lanciatore vincente Rivera, salvezza per Santana, 3 su 4 di Deotto. La corsa per i play off continua

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

caldo

Al Nord arrivano i temporali. Ieri caldo percepito 49° a Ferrara (41° a Parma)

gran bretagna

Newcastle, auto su folla dopo preghiere, feriti

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Moto

Valentino Rossi da leggenda ad Assen, battuto Petrucci

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse