-2°

FISCO

Aumenta la Tasi per aiutare le famiglie

Rialzo tra lo 0,1 e lo 0,8% a scelta dei Comuni per permettere le detrazioni ai più deboli. Saccomanni: non si pagherà di più

Aumenta la Tasi per aiutare le famiglie
Ricevi gratis le news
6

 

Il governo punta a fare chiarezza e rassicurare sulle aliquote Tasi e dopo una serie di tentativi di mediazione anche notturni falliti annuncia: l’aumento delle aliquote, legato però all’aumento delle detrazioni, potrà andare dallo 0,1 allo 0,8 per mille. E il ministro dell’Economia, Fabrizio Saccomanni, rassicura: si pagherà di più l’anno prossimo? «No, credo di no», replica. Inoltre «è stato fatto un passo avanti importante per chiarire la natura federale dell’imposizione». Ovvero per superare i problemi che sono nati da un’imposta centrale, l’Imu, ma gestita a livello locale. E questo dando autonomia decisionale proprio ai comuni.
Quindi, per quanto riguarda la prima casa, l’aliquota massima potrà arrivare dall’attuale 2,5 al 3,3 per mille. Per gli altri immobili si potrà invece arrivare fino all’11,4. L'aumento previsto è «complessivo» cioè dovrebbe essere al massimo dello 0,8 spalmato tra le due aliquote o solo su una di esse e «i Comuni saranno liberi di decidere come ripartirlo». Il tutto per un costo di poco più di 1,8 mld e in attesa dell’emendamento al Dl enti locali. E - assicura il governo - con un impatto che «non comporterà alcun aumento della pressione fiscale».
Resta comunque un po' di tempo per mettere nero su bianco la novità: l’annunciato emendamento al decreto Imu-Bankitalia in esame in aula al Senato non è infatti arrivato. E la soluzione verrà accolta nel decreto enti locali come annunciato dal governo. Ma il percorso in Parlamento non è mai sereno: proprio sul provvedimento enti locali arriva la bocciatura in commissione Affari costituzionali del Senato: non è costituzionale. Decisione poi ribaltata in aula. Quindi il «veicolo» per le modifiche Tasi continuerà a viaggiare tranquillo dopo questo incidente di percorso. E alla fine le detrazioni dovrebbero alleggerire il carico soprattutto sulle famiglie.
Nel frattempo riparte il tormentone sulle scadenze. Tutti chiedono un rinvio. Ma nella legge di stabilità una data non c'è. Resta solo la prima data «generale» di metà giugno e la possibilità per i Comuni di far rateizzare i contribuenti. E resta anche il 24 gennaio come scadenza per il pagamento della mini-Imu, («una necessità dovuta a motivi equitativi» dice Saccomanni) una cui revisione o sostituzione con altra imposta come quella sul gioco d’azzardo «non è al momento applicabile», come ha spiegato il ministro per gli Affari Regionali, Graziano Delrio.
Ma monta la polemica politica: «mi domando - dice Angelo Rughetti, deputato renziano ed ex segretario generale dell’Anci - se non valga la pena sospendere la frenesia normativa, rinviare a giugno tutti i pagamenti legati a Tasi, Tari e Imu e nel frattempo fare un lavoro serio». Posizione condivisa anche da Enrico Zanetti, responsabile politiche fiscali di Scelta Civica. E continuano gli allarmi dei commercialisti: così non si capisce più niente. La decisione del «rinvio» dell’emendamento era stata salutata con favore in una nota congiunta dai presidenti di Ance, Asppi, Confedilizia e Fiaip. Ma appunto l'emendamento, con i contenuti annunciati da Palazzo Chigi, arriverà invece a breve.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • RENZ

    17 Gennaio @ 13.36

    R E N Z

    "Per aiutare le FAMIGLIE" di chi? Dei generali, ambasciatori, politici, boiardi di stato?? BALLE Peggio della peggior propaganda fascista / stalinista del secolo scorso.

    Rispondi

  • Clipper

    11 Gennaio @ 13.01

    Mi dicevano che non votavano 5stelle perchè "non sono preparati, non hanno esperienza e non saprebbero come gestire un governo"; meno male che invece ci sono i politici di professione sanno quello che fanno (ho perso il numero degli emendamenti e di quello che avrebbero dovuto fare e che invece non è stato fatto)! Se dovessimo tornare alle elezioni RIvoterò 5stelel

    Rispondi

  • sergio3

    09 Gennaio @ 14.58

    Operazione che, con un anno di anticipo, garantirà a Intesa e Unicredit, i due più importanti azionisti di Bankitalia, un guadagno compreso fra i 2,7 e i 4 miliardi. QUì NON SI TRATTA DI FAVORITISMI MA DI DELINQUENZA NEI CONFRONTI DEL POPOLO ITALIANO.

    Rispondi

  • sergio3

    09 Gennaio @ 14.55

    dire che non si pagherà di più, SAREBBE DA MANDARE A CASA SUBITO.

    Rispondi

  • magovb

    09 Gennaio @ 14.07

    ma che vergogna , ladri, ladri, maleducati e menefreghisti. andate a lavorare ........

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Notiziepiùlette

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

6commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

PADOVA

Azienda non riusciva a trovare 70 operai: dopo l'appello 5mila domande

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande