11°

17°

Fiera

Si chiude Cibus. E ora Parma pensa all'Expo

Oltre 67mila visitatori, +12% rispetto all'edizione 2012. De Castro: "Bene la programmazione produttiva del Parmigiano Reggiano"

Si chiude Cibus. E ora Parma pensa all'Expo

Il taglio del nastro a Cibus 2014

Ricevi gratis le news
0

Cibus chiude con un bilancio positivo: oltre 67mila i visitatori professionisti, +12% rispetto all'edizione 2012, con i buyer esteri che salgono di mille unità per un totale di 11mila; 2700 aziende italiane espositrici su oltre 130mila mq coperti. Lo ha detto l'amministratore delegato di Fiere di Parma Antonio Cellie, nel ricordare anche lo spazio offerto dalla 17° edizione del Salone internazionale dell’alimentazione al rapporto tra produttori alimentari e la grande distribuzione italiana ed estera.
Ancora nel solco della internazionalizzazione sarà la partecipazione della piccola, media e grande industria alimentare a Expo. "Siamo al lavoro, con Federalimentare, per l'appuntamento del 2015 a Milano e in questi quattro giorni di Cibus abbiamo ottenuto ottime risposte - ha sottolineato Cellie - non solo dalle imprese ma anche dai Consorzi di tutela delle Dop e Igp italiane e dagli enti istituzionali. Ancora prima co-organizzeremo la grande fiera alimentare di Pechino in novembre, portando - ha annunciato infine - almeno 300 imprese italiane ad esporre, grazie a alla partnership con Anuga/Fiere di Colonia e Federalimentare".


DE CASTRO: "BENE LA PROGRAMMAZIONE PRODUTTIVA PER IL PARMIGIANO REGGIANO". Il percorso del Parmigiano Reggiano, tra libero mercato, tutela comunitaria e regolamentazione dell’offerta. Questi i temi al centro del convegno, promosso dalla sezione di Parma del consorzio del Parmigiano Reggiano, che oggi nella città emiliana, sede di Cibus, ha fatto il punto sui meccanismi di tutela dei prodotti Dop e Igp e più in generale dei consorzi.
"Su questi temi ci sono due importanti novità - sottolinea Paolo De Castro, presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo -. La prima è la programmazione produttiva, quindi nessun rischio che l’antitrust italiano metta in difficoltà i nostri consorzi che potranno programmare l’offerta sul mercato. Una chiave importante per gestire il sistema post quote latte che tanto preoccupava i produttori di Parmigiano-Reggiano. Secondo, c'è ora una norma che garantisce la tutela dei nostri prodotti sui mercati esteri. Possiamo dare certezze ai nostri marchi perchè gli stati membri sono ora finalmente obbligati a ritirare dal mercato i prodotti quando c'è una contraffazione".
I rappresentanti del consorzio del Parmigiano-reggiano confermano invece come sia fondamentale “continuare a puntare sulla qualità per competere sui mercati nazionali e internazionali - spiega Andrea Bonati, che guida la sezione di Parma del Consorzio -. Bene quindi il rafforzamento della politica europea a supporto delle produzioni di qualità. Servono comunque maggiori controlli”. 

Video: le interviste del TgParma al convegno del Parmigiano Reggiano

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Danneggia un'auto e fugge: preso

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Calcio

Parma, tre punti d'oro

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

SPORT

Moto

Marquez a un passo dal Mondiale, Rossi secondo

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va