21°

31°

Fiera

Si chiude Cibus. E ora Parma pensa all'Expo

Oltre 67mila visitatori, +12% rispetto all'edizione 2012. De Castro: "Bene la programmazione produttiva del Parmigiano Reggiano"

Si chiude Cibus. E ora Parma pensa all'Expo

Il taglio del nastro a Cibus 2014

Ricevi gratis le news
0

Cibus chiude con un bilancio positivo: oltre 67mila i visitatori professionisti, +12% rispetto all'edizione 2012, con i buyer esteri che salgono di mille unità per un totale di 11mila; 2700 aziende italiane espositrici su oltre 130mila mq coperti. Lo ha detto l'amministratore delegato di Fiere di Parma Antonio Cellie, nel ricordare anche lo spazio offerto dalla 17° edizione del Salone internazionale dell’alimentazione al rapporto tra produttori alimentari e la grande distribuzione italiana ed estera.
Ancora nel solco della internazionalizzazione sarà la partecipazione della piccola, media e grande industria alimentare a Expo. "Siamo al lavoro, con Federalimentare, per l'appuntamento del 2015 a Milano e in questi quattro giorni di Cibus abbiamo ottenuto ottime risposte - ha sottolineato Cellie - non solo dalle imprese ma anche dai Consorzi di tutela delle Dop e Igp italiane e dagli enti istituzionali. Ancora prima co-organizzeremo la grande fiera alimentare di Pechino in novembre, portando - ha annunciato infine - almeno 300 imprese italiane ad esporre, grazie a alla partnership con Anuga/Fiere di Colonia e Federalimentare".


DE CASTRO: "BENE LA PROGRAMMAZIONE PRODUTTIVA PER IL PARMIGIANO REGGIANO". Il percorso del Parmigiano Reggiano, tra libero mercato, tutela comunitaria e regolamentazione dell’offerta. Questi i temi al centro del convegno, promosso dalla sezione di Parma del consorzio del Parmigiano Reggiano, che oggi nella città emiliana, sede di Cibus, ha fatto il punto sui meccanismi di tutela dei prodotti Dop e Igp e più in generale dei consorzi.
"Su questi temi ci sono due importanti novità - sottolinea Paolo De Castro, presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo -. La prima è la programmazione produttiva, quindi nessun rischio che l’antitrust italiano metta in difficoltà i nostri consorzi che potranno programmare l’offerta sul mercato. Una chiave importante per gestire il sistema post quote latte che tanto preoccupava i produttori di Parmigiano-Reggiano. Secondo, c'è ora una norma che garantisce la tutela dei nostri prodotti sui mercati esteri. Possiamo dare certezze ai nostri marchi perchè gli stati membri sono ora finalmente obbligati a ritirare dal mercato i prodotti quando c'è una contraffazione".
I rappresentanti del consorzio del Parmigiano-reggiano confermano invece come sia fondamentale “continuare a puntare sulla qualità per competere sui mercati nazionali e internazionali - spiega Andrea Bonati, che guida la sezione di Parma del Consorzio -. Bene quindi il rafforzamento della politica europea a supporto delle produzioni di qualità. Servono comunque maggiori controlli”. 

Video: le interviste del TgParma al convegno del Parmigiano Reggiano

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Timbri
la parola all'esperto: notaio

Seconde nozze e figli attenti alla successione

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti