vertenza

Ikea: sabato primo sciopero nazionale

Ikea: sabato primo sciopero nazionale
Ricevi gratis le news
1

(ANSA) - ROMA, 6 LUG - Primo sciopero nazionale per i negozi Ikea del Belpaese sabato 11 luglio. A dare battaglia sono i sindacati del commercio: la protesta è stata infatti proclamata unitariamente da Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil, «in difesa del contratto integrativo e dei diritti» dei lavoratori, dopo la 'fumata nerà dell’ultimo incontro con l’azienda e dopo l'altro sciopero ma a livello territoriale, fatto in alcuni punti di vendita a giugno. Il colosso svedese dell’arredamento 'low cost’respinge questa presa di posizione, sostenendo che "l'intransigenza del sindacato» non aiuta il confronto e ribadendo di mettere in campo «proposte concrete per garantire a tutti i propri collaboratori un buon posto di lavoro».
Al centro c'è la trattativa per il rinnovo del contratto integrativo aziendale, dopo la disdetta. Sono circa seimila i dipendenti in Italia, 21 i punti vendita da nord a sud. I sindacati attaccano il gruppo per «la pervicace insistenza a riproporre tagli lineari al salario dei lavoratori, attraverso la decurtazione della maggiorazione domenicale e festiva e la variabilizzazione del premio aziendale». L’ultimo incontro, venerdì scorso, non è servito a far avvicinare le posizioni, che al contrario restano «ancora troppo distanti». In ballo ci sono "tagli insostenibili», sostengono Filcams, Fiasascat e Uiltucs. La multinazionale replica, invece, che le sue proposte muovono dalla «necessità di assicurare un futuro solido e sostenibile alla presenza in Italia e di poter continuare il piano di espansione attraverso l’apertura di nuovi punti vendita» e non puntano affatto a «smantellare i diritti» dei lavoratori. Tra le proposte, c'è quella di «rendere più equi i trattamenti» per il lavoro domenicale e festivo che oggi, sottolinea Ikea, "presentano differenze sia da negozio a negozio, che all’interno dello stesso punto vendita (tra vecchi e nuovi assunti)», accompagnate da un sistema che riconosca «una percentuale di maggiorazione crescente legata al numero di presenze». Così come chiede «un sistema di valorizzazione della parte di retribuzione variabile» e «un innovativo sistema di gestione dei turni». Senza però dimenticare l’impatto della crisi: «nonostante negli ultimi tre anni le perdite di bilancio abbiano prodotto un disavanzo complessivo di oltre 53 milioni di euro, Ikea - afferma lo stesso gruppo - ha dato prova di gestire con responsabilità questa congiuntura senza arrivare nè a chiudere punti vendita, nè a tagliare la forza lavoro, come invece è purtroppo capitato ad altre realtà del settore».(ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • federicot

    06 Luglio @ 23.26

    federicot

    Ma no!!!! proprio l'11 che volevo andare all'IKEA per la prima volta.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

parmense

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Continuano le segnalazioni di black-out

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

7commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

28commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS