12°

23°

Economia

Il testamento olografo è valido, ma il notaio elimina complicazioni

Il testamento olografo è valido, ma il notaio elimina complicazioni
Ricevi gratis le news
0

Una mia zia mi ha fatto vedere il suo testamento, con il quale nomina eredi me e mio fratello. E’ un foglietto scritto da lei. Non ci sono timbri e non è stato depositato da un Notaio. E’ sufficiente? E’ valido o serve qualcosa di più ufficiale?
B.T. Parma

A CURA DEL CONSIGLIO NOTARILE DI PARMA
Abituati come siamo all’importanza della forma, ai timbri e alle registrazioni, facciamo fatica ad accettare l’operatività di un documento per il quale i requisiti formali sono pochissimi.
Il Legislatore ha scelto, per quanto riguarda il testamento, di agevolare il più possibile chi desidera disporre dei suoi beni. Certo, con qualche possibile inconveniente: l’assenza di controlli preventivi in ordine alla capacità di chi redige il testamento, la mancanza di adeguamento tecnico della volontà alle norme del nostro ordinamento, la non sempre sicura riferibilità del documento al suo autore hanno creato non pochi problemi, sfociando talora in contenziosi di lunga durata.
A questo si può ovviare redigendo il testamento in forma pubblica, con l’intervento del Notaio e alla presenza di due testimoni. Indispensabile quando l’interessato non sappia o non possa scrivere. Consigliabile, specie se le disposizioni sono complesse o articolate. Ma, nel rispetto dei pochi requisiti formali richiesti, il testamento olografo è pienamente valido.
La forma Il testamento olografo deve essere scritto interamente di proprio pugno, deve essere datato e firmato. Non va scritto a macchina o con il computer. Non può essere scritto da altri e soltanto firmato. Non è ammesso il testamento congiuntivo, dove marito e moglie scrivono insieme le proprie volontà.
E’ fortemente inopportuno che sia scritto in stampatello. Non è necessario un foglio bollato, basta un foglio qualsiasi. Non servono frasi particolari (“nel pieno possesso delle mie facoltà mentali” è la più usata, ma non è necessaria), piuttosto è opportuno iniziare con “revoco ogni mio precedente testamento” per evitare problemi di compatibilità con eventuali testamenti precedenti.
Il contenuto Il problema del testamento olografo è che è un atto con valore giuridico scritto quasi sempre da chi giurista non è. Per questo il consiglio del Notaio, e la verifica da parte del Notaio del contenuto, è molto importante, al fine di evitare sbagli che possono causare la nullità o l’annullabilità della disposizione.
Gli errori più frequenti sono il fedecommesso (“lascio a mia moglie e dopo di lei a mio fratello”), la diseredazione o il mancato rispetto delle quote di legittima (che per essere operanti avranno bisogno dell’approvazione, dopo la morte, dei legittimari) e, ancor più di frequente, la poca chiarezza delle testo.
E’ necessario individuare con precisione i destinatari delle disposizioni (specie quando si tratta di enti o associazioni), descrivere in modo chiaro e univoco l’oggetto. E non ci si dimentichi di chiudere le disposizioni individuando “l’erede”, colui cioè al quale spetta tutto ciò che nel testamento non sia stato indicato. Ragioni di conservazione e di rintracciabilità consigliano di consegnare al Notaio il testamento. E’ opportuno con il testatore in vita, necessario, per la pubblicazione, dopo il decesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Sul Lungoparma

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti: «Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere e gentiluomo

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»